bg-sezione-medie

Trovi utile il nostro sito?

Aiutaci a promuoverlo

Argomenti Scuola MEDIA

Il verbo avere (have)

Il verbo avere (have) Il verbo avere in inglese si traduce con TO HAVE che, quando usato con il significato di “possedere”, può essere seguito dal rafforzativo GOT HAVE  si usa per parlare di ciò che si possiede: delle relazioni, rapporti di parentela e per descrivere animali e persone. Il verbo avere è uno dei verbi più […]

Leggi ...

Gli articoli inglese

ARTICOLI DETERMINATIVI Come in italiano esistono gli articoli determinativi e quelli indeterminativi. THE corrisponde a tutti gli articoli determinativi italiani , THE è invariato per GENERE e NUMERO; diversamente dall’ italiano , non si usa mai THE con nomi di nazioni tranne : THE USA , THE UK , THE NETHERLANDS esempi di nomi con gli articoli THE […]

Leggi ...

Present simple del verbo essere (be)

PRESENT SIMPLE VERBO ESSERE (BE) Il verbo To Be traduce in inglese il verbo italiano “Essere”, tuttavia vi sono dei casi in cui le frasi con il verbo To Be corrispondono ad espressioni italiane con il verbo “Avere” ovvero quando il verbo “Avere” non viene utilizzato per indicare possesso bensì uno stato o una condizione. Esempi: […]

Leggi ...

Pronomi personali soggetto inglese

PRONOMI PERSONALI SOGGETTO  I pronomi soggetto sostituiscono i sostantivi che svolgono funzione di soggetto della frase. Alla 3° persona, i pronomi soggetto son spesso usati per evitare ripetizioni.  I pronomi personali soggetto (in inglese) sono: SINGOLARI I          (io) you     (tu) he       (lui/egli) she     (lei/ella) it        (esso/essa)     PLURALI we      (noi) you     (voi) they    (loro/essi/esse) REGOLE […]

Leggi ...

Funzioni suriettive, iniettive e biettive

Funzione suriettiva Una funzione da A a B si dice suriettiva quando ogni elemento di B è immagine di almeno un elemento di A. In una funzione suriettiva il codominio coincide con l’insieme d’arrivo. Funzione iniettiva Una funzione di A a B si dice iniettiva se ogni elemento di B è immagine di al più un […]

Leggi ...

il numero 0 e il numero 1

Il numero 0 nell’addizione e sottrazione Lo 0 sommato a qualsiasi numero dà come risultato il numero stesso. Per questo lo zero è detto elemento neutro dell’addizione. 8+0 = 0+8 = 8 Ciò ha come conseguenza che nella sottrazione, quando il sottraendo è zero, la differenza coincide con il minuendo. 5-0=5 perchè  5+0=5 Non è […]

Leggi ...

Esercizi sui quadrilateri inscritti in una circonferenza

Esercizi sui quadrilateri inscritti in una circonferenza Problema n° 1 Due angoli di un quadrilatero inscritto in una circonferenza misurano rispettivamente 62° e 80°. Calcola l’ampiezza degli altri due angoli. Problema n° 2 La somma di due angoli consecutivi di un quadrilatero inscritto inscritto in una circonferenza è 195° e uno di essi è doppio […]

Leggi ...

Proprietà della sottrazione

PROPRIETA’ INVARIANTIVA Aggiungendo o togliendo uno stesso numero sia al minuendo che al sottraendo di una sottrazione il risultato non cambia. ESEMPI: 28 – 8=20 ;  27 – 14=13 Esercizio n° 1 Esegui le seguenti sottrazioni applicando la proprietà invariantiva. 65 – 30 =;       28 – 20 = ;       […]

Leggi ...

Problemi sul secondo teorema di Euclide

Problemi sul secondo teorema di Euclide Problema n° 1 Calcola l’area di un triangolo rettangolo sapendo che le proiezioni dei cateti sull’ipotenusa misurano rispettivamente 11,16 cm e 19,84 cm. Problema n° 2 Un triangolo rettangolo ha l’altezza relativa all’ipotenusa di 12 cm.La proiezione di un cateto sull’ipotenusa è di 9 cm. Calcola la misura delle […]

Leggi ...

Il teorema di Talete

I criteri di similitudine  dei triangoli permettono di stabilire importanti proprietà geometriche anche se non compaiono esplicitamente triangoli. Disegniamo un fascio di rette parallele e due rette r e r’ che lo intersecano nei punti A, B, C, D, A’, B’, C’, D’. Questi punti individuano su r e r’ i segmenti AB, BC, CD e […]

Leggi ...