All’inizio gli Ebrei vivevano come pastori, si spostavano da un luogo all’altro per cercare nuovi pascoli.

La loro esistenza dipendeva dalle pecore e dalle capre, in quanto ricavavano: carne, latte, pelo, lana e pellame. Trovato un buon pascolo, lì montavano le tende che erano fatte con il pelo di capra o di cammello.

I prodotti dell’allevamento venivano venduti per ricavare altri beni necessari come grano e vino.

Se vuoi ascoltare l’articolo scarica il file.