Uno dei più importanti principi che descrivono i moti è il primo principio della dinamica che dice: ogni corpo tende a conservare il suo stato di quiete o di moto rettilineo uniforme, a meno che qualche forza non intervenga a mutarlo.

La tendenza dei corpo a non modificare il loro stato di quiete o di movimento è stata chiamata inerzia e per questo il primo principio della dinamica è chiamato anche principio d’inerzia.

L’inerzia è stata individuata da Isaac Newton. Essa è una proprietà che sperimentiamo sia quando siamo fermi, sia quando siamo in movimento. Lampante è l’esempio di quando siamo in auto e facciamo una curva per esempio verso destra, vediamo che il nostro corpo viene proiettato verso sinistra perchè tende a mantenere la traiettoria che l’auto aveva prima di fare la curva. Un altro esempio può essere quando l’auto frena il nostro corpo tende a conservare lo stato di moto e quindi viene proiettato in avanti.

Vedi programma di scienze delle medie