Comunicare significa “mettere qualcosa in comune” con gli altri (una notizia, un’informazione, un’opinione, un sentimento), stabilendo un rapporto attraverso un linguaggio comune, conosciuto sia da chi emette il messaggio, sia da chi lo riceve.

La comunicazione è indispensabile, tutti gli esseri viventi hanno la necessità di entrare in relazione con i suoi simili o con individui di altre specie.

Ogni forma di comunicazione, avviene per mezzo di segni, differenti a seconda del linguaggio (o codice) usato in quella determinata situazione.

Fin dai tempi della preistoria l’uomo ha comunicato messaggi di vario contenuto, usando graffiti, disegni e pittura su roccia.

Oggi è possibile comunicare con l’altra parte del mondo usando testi, immagini, video, musica ecc.

Anche gli animali comunicano tra di loro per mezzo di movimenti, suoni, versi, atteggiamenti del corpo non casuali, ma che seguono un particolare codice.

Fra tutti i sistemi di comunicazione, il più completo è quello che si serve dei segni verbali, cioè di parole, esclusivo dell’uomo.

Vedi gli elementi della comunicazione