Proporzioni

Una proporzione è l’uguaglianza tra due rapporti:

\frac{14}{42}= \frac{1}{3}         e     \frac{12}{36}= \frac{1}{3}   possiamo anche scrivere \frac{14}{42}= \frac{12}{36}  oppure 14 : 42 = 12 : 36 e si leggerà 14 sta a 42 come 12 sta a 36.

Quattro numeri a,b,c,d (con b≠0 e d ≠0 ) presi nell’ordine in cui sono scritti formano una proporzione se il rapporto fra il primo e il secondo è uguale al rapporto tra il terzo e il quarto: a:b=c:d

a,b,c,d sono detti termini della proporzione.

a e c  sono detti antecedenti  ; e d  sono gli estremi.

b e d sono detti conseguenti ; b e c sono i medi.

proporzioni 1
proporzioni

Se in una proporzione i medi sono uguali, la proporzione si dice continua  ab= b:

In una proporzione continua:

a , b, c          sono i termini della proporzione

a, c               sono gli estremi

b                   è detto medio proporzionale

c                   è detto terzo proporzionale

per esempio: 36 7 = 7 9

Programma matematica primo superiore

Programma matematica seconda media