PROPRIETA’ DELLO SCOMPORRE

In ogni proporzione con ciascun antecedente maggiore del proprio conseguente, la differenza fra il primo e il secondo termine sta al primo termine ( o al secondo) come la differenza fra il terzo e il quarto termine sta al terzo termine (o al quarto).

a:b= c:d  con a>b  e c>d è una proporzione allora anche   (a – b):a = (c – d):c   e       ( a – b):b = ( c  -d):d

 

6 : 5 =18:  15               (6 – 5 ) : 6=(18 – 15) : 18              (6 – 5 ) : 5 = ( 18 – 15 ) : 15

                                     1 : 6 = 3 : 18                                   1 : 5 = 3 : 15

Vedi anche la proprietà dello comporre, del permutare e dell‘invertire.

Vedi gli esercizi

Programma matematica primo superiore

Programma matematica seconda media