Una relazione ℜ definita in un insieme si dice transitiva quando, considerati tre elementi a, b, c appartenenti all’insieme, se a è in relazione con b e b è in relazione con  c allora anche a è in relazione con c.

Consideriamo l’insieme A:

A= {carota, carciofo, cipolla, fagiolo, patata, pomodoro}

e la relazione:

ℜ =” … inizia con la stessa lettera di…”

possiamo notare che:

cipolla è in relazione con  carota, carota è in relazione con carciofo, cipolla è in relazione con carciofo

258

Se un elemento è in relazione con un altro e questo è in relazione con un terzo, allora anche il primo e il terzo elemento sono in relazione tra loro.

Programma matematica primo superiore

Programma matematica terza media