Consideriamo un quadrilatero ABCD inscritto in una circonferenza.

Possiamo affermare che: In un quadrilatero inscritto in una circonferenza gli angoli opposti sono supplementari cioè la loro somma è un angolo piatto.

poligoni inscritti 2

Vale anche la proprietà inversa e cioè: Se un quadrilatero ha gli angoli opposti supplementari allora è inscrivibile in una circonferenza.

Possiamo affermare che rettangoli, quadrati e trapezi isosceli sono sempre inscrivibili.

Vedi gli esercizi