Archivio Categoria: PRIMA MEDIA

 

Categoria che comprende tutte le materie e gli argomenti trattati alle medie.

I principali stati italiani

  In Italia a seguito della varie guerre tra principati si formarono cinque stati regionali più importanti: la Repubblica di Venezia, il Ducato di Milano, la Repubblica di Firenze, lo Stato della Chiesa e il Regno di Napoli. Si può dire che l’Italia fosse divisa in due: le Signorie e gli stati del centro nord. […]

Comuni, Signorie e Principati

  Tra il XII e il XIII secoli i Comuni erano diventati i protagonisti della vita politica in Italia, mentre in Europa andavano nascendo i primi Stati nazionali. Tra il XIII e IL XIV secolo i Comuni, però non furono più in grado di controllare i conflitti interni tra nobili e borghesi perchè  la nobiltà […]

La caduta dell’impero bizantino

  La decadenza dell’impero bizantino iniziò già nel secolo XI quando i Turchi sconfissero l’esercito bizantino. Un altro colpo l’impero lo subì con la quarta crociata quando i cavalieri cristiani saccheggiarono la capitale bizantina e fondarono l’impero latino d’oriente che però durò pochi decenni. Approfittando del periodo di crisi dell’impero i Serbi gli tolsero la […]

L’impero germanico

L’impero germanico   Alla metà del XIV secolo il territorio del Sacro Romano Impero Germanico ,quindi l’impero germanico era ormai limitato alla Germania e all’Austria. Dal Duecento la scelta degli imperatori del Sacro Romano Impero spettava ai principi tedeschi, questi in genere sceglievano degli imperatori deboli in modo da conservare il loro potere. Le cose cambiarono […]

La guerra dei cent’anni

  Francia e Inghilterra fin dal XIII secolo erano entrate in conflitto. I re di Francia, i capetingi, volevano estendere i loro domini anche sull’Aquitania che era un territorio inglese, invece l’Inghilterra voleva impadronirsi della Scozia che invece era appoggiata dai francesi.Le cose precipitarono quando il sovrano francese Carlo IV, figlio di Filippo il Bello […]

Guglielmo il conquistatore e la monarchia inglese

  L’avvento della monarchia feudale in Inghilterra è dovuta al duca di Normandia Guglielmo I, egli era pretendente al trono d’Inghilterra per motivi ereditari, quindi sbarco sull’isola con il suo esercito e nel 1066 sconfisse e uccise il re anglosassone Aroldo nella battaglia di Hastings. Guglielmo fu incoronato re d’Inghilterra con il nome di Guglielmo […]

La crisi dell’impero e del papato

  Nel XIV secolo sia l’Impero che il papato andarono in crisi. Dopo la morte di Federico II, nessun re scese in Italia per ricevere la corona, nel 1312 ci riuscì Enrico VII di Lussemburgo che si fece incoronare re d’Italia e imperatore di Roma, ma i Comuni guelfi(vicini al papa) si opposero e gli […]

Il trecento: la fame, la guerra e la peste

  A partire dall’anno mille l’Europa aveva conosciuto un periodo di grande crescita economica e demografica. Dal XIII secolo però le cose cambiarono. La popolazione era passata da 40 milioni di abitanti a 70 milioni. Le città si erano ingrandite e ovviamente il bisogno alimentare era aumentato. Purtroppo l’agricoltura cominciò ad essere poco produttiva perchè […]

Le eresie e i nuovi ordini religiosi

  Nella società europea medievale la Chiesa divenne oltre che una guida spirituale anche una potenza politica ed economica. Ma questa cosa non andava bene perche alcuni vescovi e prelati cominciavano a comportarsi come principi laici, vivevano nel lusso e si circondavano di donne. Molti membri del clero venivano accusati si simonia(vendita delle cariche ecclesiastiche) e […]

Federico II

  Dopo la morte di Federico Barbarossa per poco tempo regnò il figlio Enrico. Il figlio Enrico e la moglie Costanza morirono precocemente, lasciando un figlio di 4 anni che fu affidato al papa Innocenzo III. Il pontefice era un uomo colto con l’intenzione di restituire alla chiesa la supremazia assoluta. Con l’appoggio del papa […]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi