Archivio Categoria: GRAMMATICA PRIMA MEDIA

 

Categoria che contiene tutti gli argomenti di grammatica trattati durante la prima media.

L’infinito

  I  modi indicativi, congiuntivo, condizionale, imperativo sono detti finiti, facendo riferimento al fatto che ogni voce verbale concorda con una persona ben precisa ( io vedo, noi vediamo) di cui indica anche il numero ( singolare o plurale) I modi indefiniti ( infinito, participio e gerundio), invece, devono il loro nome al fatto che […]

Imperativo

  Il modo imperativo esprime un ordine, un comando, una preghiera, un divieto, un’esortazione, un consiglio. Stai attento!          Aiuta tuo fratello! Il modo imperativo ha un solo tempo, il presente, perchè non si possono dare ordini per il passato. Per il futuro, invece, è più corretto esprimere delle intenzioni (vorrei che […]

I tempi del condizionale

  Il modo condizionale è il ” modo dei desideri” ed esprime situazioni che si potrebbero verificare, a condizione che se ne verifichino altre. Il modo condizionale ha due tempi: uno semplice e uno composto. Il solo tempo semplice è il presente. Il condizionale presente, quando è accompagnato da un’altra proposizione (introdotta da se e […]

Il condizionale

  Il modo condizionale esprime un’azione che è presentata come possibile o realizzabile solo se si verificano prima determinate condizioni. Esso è pertanto il modo dell’incertezza, dell’eventualità, degli avvenimenti legati a una condizione. Comprende due tempi: uno semplice →presente; uno composto →passato. Quando è usato da solo, nelle proposizioni indipendenti, il modo condizionale può esprimere: un desiderio: […]

Il congiuntivo

  Il modo congiuntivo è il modo della possibilità, dell’incertezza, del dubbio, del desiderio quindi, esprime fatti e azioni che non si verificano con certezza ma che sono considerati possibili, probabili o ipotetici. Comprende quattro tempi: 2 semplici → presente, imperfetto; 2 composti → passato, trapassato. Nelle frasi indipendenti il congiuntivo esprime: un desiderio : Nevicasse, almeno! […]

I tempi del congiuntivo

  Il modo congiuntivo esprime delle situazioni incerte, dubbie, possibili. I tempi del modo congiuntivo sono solo quattro. Ecco le coniugazioni dei due tempi semplici: PRESENTE Il congiuntivo presente e il congiuntivo imperfetto sono tempi semplici, che solitamente indicano azioni possibili o incerte al presente o al passato. 1° coniugazione 2° coniugazione 3° coniugazione che io […]

Indicativo futuro semplice

  FUTURO SEMPLICE L’indicativo futuro semplice è un tempo che indica una situazione che deve ancora succedere, posteriore rispetto al tempo in cui si parla o si agisce e che quindi deve ancora essere compiuta o terminata. 1° coniugazione 2° coniugazione 3° coniugazione io parlerò io crederò io dormirò tu parlerai tu crederai tu dormirai […]

Indicativo trapassato prossimo

  INDICATIVO TRAPASSATO PROSSIMO Il tempo trapassato prossimo è un tempo composto, formato dall’imperfetto di un verbo ausiliare più il participio passato del verbo che indica l’azione. Esprime situazioni passate, spesso collegate ad altre che possono essere espresse al tempo imperfetto oppure al tempo passato remoto. Coniugazione passiva del verbo fero. con l’ausiliare avere con l’ausiliare […]

Indicativo passato prossimo

  INDICATIVO PASSATO PROSSIMO Il tempo passato prossimo è un tempo composto, formato dal presente indicativo di un verbo ausiliare (essere o avere) più il participio passato del verbo che indica l’azione. Esso esprime un’azione compiuta nel passato i cui effetti durano ancora nel presente. Coniugazione passiva del verbo fero. Indica un’azione: che si è […]

Indicativo imperfetto

  L’indicativo imperfetto è un tempo semplice e indica un’azione che si svolge nel passato e che non si è del tutto conclusa, mettendone in evidenza la durata. L’indicativo imperfetto indica un’azione: che si verifica in passato in continuità: I miei nonni possedevano una casa in campagna; che si verifica in passato contemporaneamente ad un’altra: […]