Archivio Categoria: GRAMMATICA PRIMA MEDIA

 

Categoria che contiene tutti gli argomenti di grammatica trattati durante la prima media.

I verbi impersonali

  I verbi impersonali non si riferiscono ad un soggetto determinato e sono sempre usati alla terza persona singolare e sono: i verbi che indicano un fenomeno atmosferico o espressioni di significato simile, composte dal verbo fare seguito da un aggettivo o da un nome: nevica, piove, grandina, albeggia, imbrunisce, si rannuvola, fa freddo, fa […]

Forma riflessiva impropria del verbo

  La forma riflessiva impropria e divisa in altre , in cui le particelle pronominali hanno una funzione diversa e l’azione compiuta dal soggetto non sempre si riflette direttamente sul soggetto stesso. Queste sono: la forma riflessiva apparente→ l’azione non si riflette su chi la compie, ma passa direttamente sul complemento oggetto come avviene nella […]

Forma riflessiva del verbo

  La forma riflessiva: il protagonista della frase “agisce” su di sè, cioè compie un’azione su se stesso. Quindi l’azione ricade sul soggetto che la compie.  Daria si pettina → Daria compie l’azione di pettinare se stessa. La coniugazione dei verbi riflessivi è caratterizzata dalla presenza delle parole mi, ti, si, ci, vi, chiamate particelle pronominali. io mi asciugo […]

Cambiamenti di forma del verbo

  DALLA FORMA ATTIVA ALLA FORMA PASSIVA Per trasformare  una frase dalla forma attiva a quella passiva si deve rovesciare la frase. Devono avvenire i seguenti cambiamenti: il soggetto diventa complemento d’agente, preceduto dalla preposizione da; il verbo attivo diventa verbo passivo (con l’ausiliare essere); il complemento oggetto diventa soggetto. Maria spedisce una lettera. (frase […]

La forma attiva e passiva del verbo

  La forma rappresenta il modo in cui il verbo cambia a seconda che il soggetto compia o subisca l’azione. Un verbo è di forma attiva quando esprime un’azione compiuta dal soggetto;è di forma passiva quando esprime un’azione che ricade sul soggetto. 1) La forma attiva: il protagonista della frase è “attivo”, cioè compie l’azione espressa […]

La valenza dei verbi

  Gli elementi che servono al verbo per ‘funzionare’ correttamente sono definiti ‘argomenti‘; il numero minimo di argomenti di cui il verbo necessita è definito ‘valenza verbale‘. A seconda dei cas\i, il verbo può essere: Verbi zerovalenti: sono verbi impersonali, come ad esempio piovere o nevicare, che da soli, senza essere accompagnati dal soggetto, costituiscono una […]

Ausiliare da usare

  I verbi transitivi vogliono sempre l’ausiliare avere. Per la scelta dell’ausiliare dei verbi intransitivi, invece, sembra impossibile affidarsi a qualche supporto grammaticale. Meglio invece riferirsi a qualche tabella:   VERBI INTRANSITIVI CON AUSILIARE ESSERE         accorrere addivenire affiorare allibire ammattire ammuffire andare apparire arrivare arrossire assurgere avvizzire balenare bastare cadere capitare […]

Verbi transitivi e intransitivi

  Per comprendere che cosa è il genere del verbo è necessario considerarlo nel contesto di una frase , che analizzeremo logicamente per stabilire la relazione  esistente tra il protagonista e il resto degli elementi che lo compongono. Il verbo è transitivo quando esso permette il transito (passaggio) dell’azione dal soggetto all’oggetto, su cui la […]

Il gerundio

  Il modo gerundio esprime in forma generica un’azione o uno stato in rapporto (di causa, di tempo, di modo o di mezzo) con il verbo della proposizione reggente. Esso ha due tempi, senza indicazione nè di persona nè di numero: uno semplice→presente uno composto→passato 1° coniugazione 2° coniugazione 3° coniugazione presente giocando ottenendo uscendo […]

Il participio

  Il modo participio deriva il suo nome dal fatto che partecipa alle funzioni del verbo e di aggettivo, svolgendole entrambe. Esso ha coniugazione, tempo e numero come un verbo, ma anche genere e numero, come un aggettivo o un nome. Il modo participio ha due tempi: il presente e il passato, entrambi di forma […]