Archivio Categoria: Tecnologia medie

 

Categoria che contiene tutti gli argomenti di tecnologia trattati durante il corso della scuola media

Irrigazione

  L’irrigazione delle aree agricole serve a fornire acqua artificialmente alle colture nei casi in cui le precipitazioni atmosferiche non siano sufficienti. Anche l’irrigazione, però, può comportare rischi per l’ambiente, dovuti ad un eccessivo accumulo di sali sul terreno (salinizzazione) che ne diminuiscono la fertilità. Per somministrare l’acqua ai terreni si possono applicare diversi metodi, […]

Concimazione

  La coltivazione impoverisce il terreno perchè le piante assorbono le sostanze nutritive necessarie a vivere e ad accrescersi. E’ quindi necessario ridare alla terra gli elementi che la rendono fertile attraverso la concimazione. I concimi possono essere inorganici (prodotti in modo industriale) o organici (naturali). Con una corretta concimazione si ha anche una maggiore […]

La lavorazione dei terreni

  Le lavorazioni del terreno hanno lo scopo di renderlo adatto ad essere seminato. Le lavorazioni tendono a rendere il terreno soffice e areato, favoriscono la penetrazione dell’acqua, regolano la superficie del terreno, distruggono le erbe infestanti ecc. Lavori straordinari Sono eseguiti in terreni abbandonati o mai coltivati e prevedono gli interventi seguenti: disboscamento, per […]

I fattori climatici e il terreno

  Il clima Il clima ha una grande influenza sulla vita delle piante: ciascuna pianta riesce a crescere e a riprodursi solo con determinate quantità di calore, luce e di acqua. Queste esigenze variano da specie a specie, La temperatura Ogni pianta ha bisogno di vivere a una certa temperatura. Vi sono alcune piante che […]

Agricoltura

  Si definisce agricoltura il complesso dei lavori cui viene sottoposto il suolo per ricavare piante alimentari e materie prime agricole. L’agricoltura comprende le coltivazioni agricole e l’allevamento del bestiame. La fatica per lavorare i campi è pian piano diminuita grazie all’uso di concimi, macchinari, grazie alla selezione di piante più resistenti, insetticidi ecc. Ai […]

Il riciclaggio

  Il processo che, partendo dalle materie prime, trasforma i materiali in natura, prima in semilavorati e poi in prodotti finiti, viene detto ciclo dei materiali. Tale ciclo comprende tutte le azioni che vengono eseguite sui materiali presenti in natura, dall’estrazione fino allo smaltimento dei materiali sotto forma di rifiuto. Una parte dei materiali di […]

La produzione dei tessuti

  Le due fasi fondamentali per la produzione dei tessuti sono la filatura e la tessitura. La filatura In genere le fibre tessili sono troppo corte esse quindi vanno sottoposte a filatura, un procedimento che le trasforma in filati, ossia in fili continui e uniformi. Le due caratteristiche principali dei filati sono la torsione e […]

Le fibre chimiche

  Le fibre chimiche sono prodotte negli impianti chimici. Si dividono in due categorie: le fibre artificiali che sono derivate da cellulosa e sono affini alle fibre vegetali; le fibre sintetiche sono derivate dal petrolio. Le fibre artificiali Le più importanti fibre artificiali sono: cellulosiche, che derivano da materiali cellulosici di origine vegetale; proteiniche, che […]

Le fibre tessili animali

  Le fibre tessili sono strutture sottili di origine naturale o chimica utilizzate per la realizzazione dei tessuti. Le sostanze di cui sono costituite hanno caratteristiche di flessibilità, tenacità e duttilità, che consentono la lavorazione in fili sottili e resistenti. Ogni fibra ha un aspetto caratteristico che si può osservare al microscopio. Ma tutte hanno una […]

Le fibre tessili vegetali

  Le fibre tessili sono strutture sottili di origine naturale o chimica utilizzate per la realizzazione dei tessuti. Le sostanze di cui sono costituite hanno caratteristiche di flessibilità, tenacità e duttilità, che consentono la lavorazione in fili sottili e resistenti. Ogni fibra ha un aspetto caratteristico che si può osservare al microscopio. Ma tutte hanno una […]