*** In questi giorni potrebbe capitare che riscontriate qualche disservizio, stiamo aggiornando il sito. Ma torneremo più forti di prima ***

Archivio Categoria: CHIMICA

 

Categoria che contiene tutti gli argomenti di chimica trattati alle scuole superiori.

La ionizzazione dell’acqua

L’acqua è il solvente più presente in natura, è una sostanza anfiprotica, cioè può comportarsi sia da acido che da base, a seconda della specie con cui reagisce, per considerare la ionizzazione dell’acqua consideriamo l’acqua pura. L’acqua distillata che poi è l’acqua pura è un cattivo conduttore di elettricità perchè contiene pochissimi ioni liberi che […]

Il pH

  Per descrivere la concentrazione di ioni idronio in soluzione , i chimici usano una scala numerica, nota come scala del pH che può assumere valori che vanno da 0 a 14. Quindi la definizione di pH è la seguente: è la misura della concentrazione degli ioni idronio. Un pH uguale a 7 indica una […]

La teoria di Bronsted e Lowry

  Lo ione ossidrile  si produce quando un acido si scioglie nell’acqua. Quando un acido e una base reagiscono nell’acqua, un protone dello ione  che deriva dall’acido si combina con lo ione idrossido  proveniente dalla base per formare l’acqua. Quindi l’acido cede un protone, mentre la base lo accetta, formando una molecola di acqua. Questa nuova teoria che […]

La teoria di Arrhenius

  Arrhenius fu il primo chimico a trovare una teoria per definire un  acido e una base. Tale teoria era basata sulla loro capacità di condurre la corrente elettrica in soluzioni acquose. Secondo Arrhenius gli acidi sono quelle sostanze che in acqua liberano ioni ; le basi invece liberano ioni . Possiamo fare l’esempio dell’acido cloridrico che […]

Equilibrio di solubilità

  Parlando di equilibrio, abbiamo considerato solo le reazioni omogenee, cioè quelle in cui i reagenti e i prodotti si trovano nello stesso stato. Se si considerano le reazioni eterogenee, cioè reazioni in cui reagenti e prodotti si trovano in fase diversa, le regole dell’equilibrio cambiano. Se consideriamo una soluzione in cui un soluto solido si scioglie […]

Il principio di Le Chatelier

  Lo stato di equilibrio di un sistema chimico rimane inalterato, affinchè anche temperatura, pressione e concentrazione dei reagenti e prodotti rimangano tali. Se avviene qualche variazione ciò che accade è descritto dal principio di Le Chatelier. Tale principio è chiamato anche principio dell’equilibrio mobile: un sistema all’equilibrio, perturbato da un’azione esterna, reagisce in modo da […]

La costante di equilibrio

  Dei matematici norvegesi scoprirono che all’equilibrio in una reazione esisteva un rapporto costante tra le concentrazioni dei prodotti e quelle dei reagenti, ognuna elevato al proprio coefficiente stechiometrico. Per esempio se consideriamo la reazione:  →  +  Il rapporto considerato dai due matematici è:  = una costante I reagenti sono messi tra parentesi quadre perchè indicano la […]

Equilibrio chimico

  In una situazione di equilibrio in un sistema le trasformazioni che devono avvenire in versi opposti avvengono alla stessa velocità, l’equilibrio può essere fisico o chimico. Si parla di equilibrio fisico quando una trasformazione non giunge a completamento, si stabilisce un equilibrio fisico tra la trasformazione diretta e quella indiretta. Per esempio nel caso […]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi