Archivio Categoria: LETTERATURA

Boccaccio

  Giovanno Boccaccio nacque nel 1313 a Firenze, era figlio illegittimo di un ricco mercante che collaborava con l’impresa bancaria dei Bardi che era finanziatrice della corte angioina. Fu avviato agli studi prima a Firenze, ma nel 1327 il padre Boccaccino, si recò a Napoli per questioni lavorative e si portò anche Giovanni, anche perchè […]

Il Canzoniere

  Il Canzoniere è una delle due opere di Petrarca scritte in volgare, l’altra è i “Trionfi”, che è rimsto incompiuto. Il Canzoniere è l’opera che ha dato la fama a Petrarca, anchs se se lui stesso credeva che l’immortalità presso i posteri gliela avrebbe data le opere in latino. Tutto ciò perchè il poeta […]

I Trionfi

  I Trionfi è una delle due opere in volgare di Petrarca, l’altra è il Canzoniere. L’nno d’inizio è incerto, alcuni credono che quest’opera sia stata scritta nel 1353, altri tra il 1342 e il 1343, sicuramente quest’opera ha subito continue rielaborazioni da parte di Petrarca fino alla sua morte. I Trionfi è un poema […]

Il Secretum

  Il Secretum è un’opera di meditazione di tipo religiosa e morale, il cui nome per intero è De secreto conflictu curarum mearum (conflitto segreto, nascosto, dai miei affanni interiori). Tale opera fu scritta con grande probabilità tra il 1342-1343, e poi ripresa nel 1353, essa rimase segreta fino alla morte di Petrarca, proprio per […]

Le opere in latino

  Le opere in latino di Petrarca La parte maggiore delle opere di Petrarca sono scritte in latino, infatti in volgare lui scrisse solo il Canzoniere (opera per cui Petrarca è noto universalmente) e i Trionfi. Egli riteneva che il latino e non il volgare fosse una lingua letteraria per eccellenza. Lui recuperò alcuni aspetti […]

Il pensiero di Petrarca

  Il pensiero di Petrarca Petrarca rappresenta una figura di intellettuale nuova rispetto a Dante e agli scrittori del Duecento. Infatti, anticipò la figura dell’intellettuale cortigiano, tipica del Quattrocento. Non è più l’intellettuale legato ad un preciso ambiente cittadino, infatti Petrarca viaggiò tantissimo e soggiornò in diversi luoghi, accettando l’ospitalità di potenti signori. Essi che […]