Archivio Categoria: MANZONI E I PROMESSI SPOSI

Vita e opere di Manzoni, con approfondimenti sui “Promessi sposi”.

Capitolo 2 dei Promessi sposi

  Il secondo capitolo dei Promessi sposi inizia con il confronto tra Don Abbondio e il principe di Condè, uno dei grandi personaggi della storia francese. Da questo paragone viene fuori ancor di più la viltà del curato confrontato con chi come il principe, doveva prendere decisioni importanti per la storia della Francia. Quindi Don […]

Capitolo II dei Promessi sposi

  Il secondo capitolo dei Promessi sposi inizia con il confronto tra Don Abbondio e il principe di Condè, uno dei grandi personaggi della storia francese. Da questo paragone viene fuori ancor di più la viltà del curato confrontato con chi come il principe, doveva prendere decisioni importanti per la storia della Francia. Quindi Don […]

Capitolo I dei Promessi sposi

  Il primo capitolo dei Promessi sposi e quindi l’inizio del racconto, prende avvio con la descrizione del paesaggio nel quale sarà ambientata la vicenda. La maggior parte della storia si ambienta nei pressi di Lecco, sulle sponde del lago di Como, di cui Manzoni fa una descrizione di estrema precisione topografica, per poi passare […]

Capitolo 1 dei Promessi sposi

  Il primo capitolo dei Promessi sposi e quindi l’inizio del racconto, prende avvio con la descrizione del paesaggio nel quale sarà ambientata la vicenda. La maggior parte della storia si ambienta nei pressi di Lecco, sulle sponde del lago di Como, di cui Manzoni fa una descrizione di estrema precisione topografica, per poi passare […]

Introduzione dei Promessi sposi

  I Promessi sposi si aprono con l’Introduzione, in cui Manzoni spiega l’origine della storia che si accinge a raccontare, nella quale parla in prima persona e finge di aver ritrovato un manoscritto di un autore del ‘600 anonimo. Quest’autore anonimo afferma che gli altri letterati, da sempre, si sono limitati a raccontare le imprese […]

La trama dei Promessi sposi

  Il romanzo si apre con l’Introduzione in cui Manzoni immagina di aver appreso la storia da un vecchio manoscritto di un anonimo scrittore. In questo modo lui prende le distanze da tutto ciò che racconta visto che era stato l’anonimo a scrivere tutto. Nella prima parte dell’Introduzione Manzoni la trascrive fedelmente, per mettere ben […]

I Promessi sposi

Quando Manzoni, all’età di 36 anni, decide di mettere mano ad un romanzo storico, cioè i Promessi sposi, è già uno scrittore famoso in Europa. Quindi si cimenta con un genere che la letteratura italiana, ancora dominata dai classicisti, guarda con diffidenza e a volte rifiuta anche.   Da ciò si capisce come la scelta […]

Adelchi

  La tragedia Adelchi fu scritta nel 1822 e tratta della caduta del regno longobardo in Italia nell’ottavo secolo, a causa dei Franchi di Carlo Magno. La vicenda è ambientata negli anni fra il 772 e il 774. I personaggi e gli avvenimenti sono quasi del tutto storici con qualche elemento di invenzione nella verità […]

Il Conte di Carmagnola

  La tragedia il Conte di Carmagnola è stata scritta da Manzoni fra il 1816 e il 1819 e pubblicata nel 1820. Essa è una tragedia in endecasillabi sciolti e divisa in quattro atti. E’ un dramma storico, come quello di Alfieri, ma a differenza di lui , Manzoni non tratta argomenti ripresi dalla Bibbia […]

Le tragedie

  Manzoni è stato un letterato , ma per tutta la vita il suo interesse per la storia è stato anche più grande di quello per la letteratura. La differenza di Manzoni con un vero storico è che lui adopera la storia come materiale per l’invenzione letteraria, arricchendo i fatti con l’invenzione poetica, i pensieri […]