Archivio Categoria: LETTERATURA

Luigi Pulci

  Luigi Pulci nacque a Firenze nel 1432, ebbe un’educazione letteraria che comprendeva la conoscenza del latino, ma non ai livelli raffinati degli umanisti. Dopo la morte del padre, conobbe dei momenti molto difficili di ristrettezze economiche. Intorno al 1461 cominciò a frequentare la corte de’ Medici e divenne intimo amico di Lorenzo, esercitando una […]

Poliziano

  Angelo Ambrogin nacque a Montepulciano nel 1454 e morì a Firenze nel 1494, detto Poliziano per il suo paese natale, latinizzato in Mons Politanus. Lo si può considerare uno dei poeti più celebri del Quattrocento, anche perchè fu un secolo con una ricca produzione culturale, ma caratterizato non da grandissimi scrittori. Era figlio di […]

Le opere del Quattrocento

  Le opere del Quattrocento La poesia della prima metà del Quattrocento era quasi esclusivamente in latino, appunto perchè durante il Quattrocento e quindi in pieno Umanesimo i classici erano dei modelli da imitare. Autori che si ricordano per la loro poesia erudita sono Poliziano, Boiardo, Fielfo ecc. Inoltre nel Quattrocento ebbe grande fortuna la […]

Umanesimo

  UMANESIMO Dall’inizio del ‘400 ha iizio una nuova era che viene chiamata Rinascimento. In questo perodo si distingue una prima parte chiamata fase dell’Umanesimo e una seconda parte del Rinascimento vero e proprio. L’Umanesimo è un movimento culturale che comincià già a farsi strada verso la fine del Trecento e poneva in primo piano […]

Il Quattrocento

  Nel Quattrocento in Europa ci furono tantissime trasformazioni. Prima di tutto la divisione rigida in ceti che fino a quel momento era stata presente, pian piano scomparve. Nelle grandi città quattrocentesche assunsero un ruolo sempre più importante i mercanti e i banchieri, soprattutto quest’ultimi facevano prestiti a clienti molto prestigiosi. Anche gli operai divennero […]

Struttura del Decameron

  Struttura del Decameron Il Decameron si compone di varie parti : Proemio, dove Boccaccio parla in prima persona e afferma di voler divertire, con racconti piacevoli, le donne che hanno nobiltà d’animo e che soffrono per amore e che hanno meno la capacità di distrarsi dalle pene d’amore. Quindi dal proemio si delinea chiaramente […]

Il Decameron

  Il Decameron è una raccolta di 100  novelle. Non ci sono giunte notizie precise sulla composizione dell’opera, essa fu scritta tra il 1348 e il 1353, e poichè nasce per dare una forma unitaria a una serie di narrazioni staccate tra di loro, alcune novelle sicuramente sono state scritte prima del 1348. Inoltre Boccaccio, […]

Le opere del periodo fiorentino

  Boccaccio e le opere del periodo fiorentino Il trasferimento da Napoli a Firenze per Boccaccio fu doloroso, cercò subito d’inserirsi nel nuovo ambiente culturale fiorentino. Cominciò a seguire le orme della poesia allegorica di Dante. La maggior parte delle opere trattano del mondo reale e quindi delle passioni umane. A questo periodo appartengono: Commedia […]

Le opere di Boccaccio del periodo napoletano

  Le opere scritte da Boccaccio durante il periodo napoletano sono incentrate sul tema dell’amore. L’avida curiosità intellettuale spinge Boccaccio a riprendere sia testi classici, sia la tradizione medievale, cioè la letteratura cavalleresca e cortese che piaceva tanto all’aristocrazia napoletana. Lo scopo proncipale del poeta era quello du rendere questa materia romanzesca più dignitosa. Le […]