Archivio Categoria: SUPERIORI

 

Scorri tra gli argomenti e gli esercizi del programma di studi per le scuole superiori

Nomenclatura degli idrossidi

  Gli idrossidi hanno carattere ionico e sono ottenuti facendo reagire gli ossidi basici con l’acqua. Il gruppo caratteristico di questo gruppo è  chiamato ione idrossido o ossidrile. Per esempio l’idrossido di magnesio ( ) si ottiene facendo reagire l’ossido di magnesio con l’acqua. MgO +  → . Da come vediamo nella formula dell’idrossido il metallo precede lo ione ossidrile […]

Nomenclatura dei sali binari

  I sali binari sono composti ionici formati da un metallo e un non metallo. La parte metallica viene scritta per prima e quindi il non metallo è quello con numero di ossidazione più basso.. Essi si formano per sostituzione dell’idrogeno nella molecola dell’idracido con un metallo. I sali binari che derivano dagli acidi alogenidrici […]

La nomenclatura degli idruri

  Gli idruri sono composti dell’idrogeno ed essi possono legarsi con un metallo e si scrivono sempre riportando per primo il simbolo del metallo e per secondo l’idrogeno (LiH idruro di litio), oppure l’idrogeno si lega con un semimetallo o non metallo(IV,V,VI gruppo), degli esempi sono il metano (, l’ammoniaca(). Si scrivono in questa maniera […]

L’ibridazione degli orbitali

  La maggior parte degli elementi possono forma re legami covalenti con gli elettroni liberi del livello energetico più esterno; però esistono degli elementi che hanno un comportamento particolare e cioè possono formare dei legami covalenti in numero maggiore rispetto agli elettroni disponibili (Be, B, A,l Si, C). Questo è possibile perchè tali elementi usano […]

Le proprietà dei liquidi

  I liquidi poichè rispetto ai solidi hanno molecole molto mobili, le loro proprietà sono difficili da prevedere, però molte di esse dipendono dalle forze intermolecolari che agiscono all’interno del liquido. Vediamo alcune proprietà come : –La tensione superficiale, una molecola all’interno di un liquido è completamente circondata da altre molecole ed è attratta da ciascuna […]

Molecole polari e apolari

  Consideriamo alcune molecole come , , ,. Esse contengono legami covalenti polari, però da prove sperimentali si evince che  e  sono costituiti da molecole polari, invece gli altri due da molecola apolari. Questo perchè ogni legame covalente origina un dipolo elettrico. Dove per dipolo si intende un sistema che ha due poli elettrici, con uguale carica (q) ma di […]

Il legame a idrogeno

  Le forze intermolecolari sono forze di natura elettrostatica che mantengono le molecole vicine tra loro. Fra le molecole c’è spazio vuoto. Tali forze possono essere: le forze dipolo-dipolo; le forze di van der Waals, dette anche forze di London; il legame a idrogeno. Tali legami elettrostatici hanno energia di legame inferiore rispetto al legame […]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi