Archivio Categoria: SUPERIORI

 

Scorri tra gli argomenti e gli esercizi del programma di studi per le scuole superiori

I calcoli stechiometrici

  La stechiometria è quella parte della chimica che si occupa delle relazioni quantitative esistenti tra reagenti e prodotti. Per esempio se consideriamo la reazione :  +  →  Questa relazione con i relativi coefficienti stechiometrici ci mostra la relazione esistente tra i vari atomi. Infatti l’idrogeno e l’azoto  sono nel rapporto di 3: 1. Quindi se […]

Bilanciamento di una reazione chimica

  Quando scriviamo una reazione chimica dobbiamo vedere se non ci sono errori, per fare ciò prima di tutto deve essere rispettata la legge della conservazione della massa. Tale legge afferma che per ogni elemento coinvolto nella reazione , il numero di atomi presenti nei reagenti debba essere uguale a quello presente nei prodotti. Per […]

Le equazioni chimiche

  Prima di parlare delle equazioni chimiche dobbiamo dire che cos’è una reazione chimica. Essa è un processo in cui una o più sostanze, che sono chiamate reagenti, modificano la loro composizione chimica, trasformandosi in una o più sostanze diverse, chiamati prodotti La rappresentazione di una reazione chimica mediante simboli e forme è chiamata equazione […]

Colloidi e sospensioni

  I colloidi hanno caratteristiche intermedie tra le soluzioni e i miscugli eterogenei, la differenza sta nelle dimensioni delle particelle in dispersione. Se tali particelle hanno dimensioni tra  e  m, il miscuglio si dice colloide con proprietà molto particolari. Le particelle tendono a rimanere stabili anche senza agitazione . Essi non sono soluzioni vere ma sono considerati […]

Osmosi e pressione osmotica

  L’osmosi è un processo diffusione che interessa in particolar modo le cellule vegetali e animali. Tale fenomeno si verifica quando una membrana è capace di farsi attraversare solo da certi materiali, quindi è una ,membrana semipermeabile. Passerà del solvente dalla parte con meno particelle alla parte con più particelle. Tali processi osmotici avvengono anche […]

Innalzamento ebullioscopico ed abbassamento crioscopico

  La temperatura di ebollizione di un solvente è la temperatura alla quale la tensione di vapore diventa uguale alla pressione atmosferica. Visto che la tensione di vapore di una soluzione è minore di quella di un solvente puro, occorre raggiungere una temperatura più alta affinchè la tensione di vapore della soluzione uguagli la pressione […]

La tensione di vapore e la legge di Raoult

  La tensione di vapore di un liquido puro , a una certa temperatura , è la pressione che esercita il vapore quando è in equilibrio con il liquido stesso da cui si è formato. L’equilibrio si raggiunge quando il valore della pressione non varia nel tempo. All’equilibrio la tendenza del liquido a vaporizzare compensa […]

Le proprietà colligative

  Le proprietà colligative di una soluzione sono proprietà fisiche che dipendono solo dal numero di particelle del soluto e non dalla sua natura chimica. Le proprietà fisiche di una soluzione sono diverse da quelle del solvente puro, infatti, la presenza del soluto altera le proprietà fisiche del solvente. Per esempio,le proprietà che dipendono solo […]

La molarità

  La molarità (M), chiamata anche concentrazione molare, indica la quantità di moli (n) di soluto disciolti in 1 L di soluzione. M=  Essa ha come unità di misura mol\L; ovviamente possono essere usate anche le formule inverse e quindi conoscere le moli conoscendo la molarità e il volume, oppure il volume conoscendo le moli […]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi