Le civiltà della Mesopotamia

 

La Mesopotamia significa ” territorio tra i fiumi“, infatti, è quella regione compresa tra il Tigri e l’Eufrate, dove nacquero numerose civiltà. Corrisponde all’attuale Iraq e una parte della Siria.

Le ricchezze di questa regione attirarono gruppi di nomadi che erano in cerca di terre fertili. Tra i molti popoli che vissero in quei luoghi i più importanti furono i Sumeri, i Babilonesi e gli Assiri.

I primi popoli a stabilirsi e a creare una grande civiltà furono i Sumeri circa 3500 anni fa. Intorno al 2000 a. C. le terre sumere furono conquistate dai Babilonesi. In seguito circa nel 1100 a.C. questi territori furono occupati dagli Assiri.

 

Programma storia quarta elementare

Se vuoi ascolta l’articolo