bg-sezione-medie

Trovi utile il nostro sito?

Aiutaci a promuoverlo

Argomenti Scuola MEDIA

I metalli

Gli elementi metallici presenti in natura sono circa 75. Tuttavia i metalli di uso comune sono solo una ventina (ferro, alluminio, magnesio, manganese, rame, zinco, piombo, cromo, nichel, stagno, molibdeno, antimonio, uranio, argento, mercurio, oro ecc.) Il ferro è in assoluto il metallo più usato nel mondo. La sua lega principale è l’acciaio che si […]

Leggi ...

Fabbricazione delle ceramiche

Produzione delle stoviglie per la casa Per fabbricare le stoviglie (piatti, vasi…), la materia prima è l’argilla, che viene conservata allo stato secco; questa viene macinata( l’argilla, il caolino e il quarzo vengono macinati nelle proporzioni volute) e miscelata con altri additivi (come silice per migliorare l’essiccabilità e i m inerali feldspatici per la fusibilità, […]

Leggi ...

L’argilla

L’argilla è nata in montagna dalla disgregazione di certi tipi di roccia. Poi le particelle finissime sono state trasportate dai fiumi verso valle, dove si sono depositate in larghe pianure inondate. Nel corso di milioni di anni si sono formati diversi strati di argilla, di qualità diversa in base alle rocce di provenienza. Le argille […]

Leggi ...

Le ceramiche

Esistono due grandi categorie di prodotti ceramici: la terracotta, che è porosa, e la ceramica smaltata, rivestita da una pellicola impermeabile. Terracotta: è ricca di ferro ed è un prodotto di color rosso-mattone e corpo poroso. Sono di terracotta i vasi da fiori e gli orci. Ma la grande produzione è costituita dai laterizi per […]

Leggi ...

Fabbricazione del vetro in lastre

Anche per le lastre di vetro come per il vetro cavo si usa la silice, cioè un vetrificante, cui si mescolano un fondente e altre sostanze. La formatura in passato era fatta per laminazione, facendo passare la pasta incandescente tra due rulli che la stiravano e la portavano allo spessore voluto. Oggi si usa la tecnica […]

Leggi ...

Fabbricazione del vetro cavo

Fabbricazione del vetro cavo Gli oggetti di vetro sono fabbricati nelle vetrerie. La materia prima è un vetrificante, cioè la silice. A essa viene aggiunto un fondente, soda o potassa, che abbassa la temperatura di fusione, e uno stabilizzante, la calce, che conferisce maggiore resistenza agli attacchi dell’acqua. La lavorazione comprende quattro fasi. Miscela delle […]

Leggi ...

Il vetro

Il vetro era conosciuto in Mesopotamia fin dal III millennio a.C. sotto forma di perline, poi fu molto usato in Egitto a partire dal XV secolo nella produzione di oggetti artistici. Esistono due grandi categorie di vetro: il vetro cavo (oggetti di forma complicata come bottiglie, fiaschi, barattoli, vasi ecc) e il vetro in lastre […]

Leggi ...

Fabbricazione della carta

Scelta del materiale Le fibre vegetali per fare la carta derivano soprattutto dagli alberi (fibre vergini), e in secondo luogo dalla carta da macero cioè quella della raccolta differenziata (fibre secondarie). Gli alberi da carta sono le conifere( pino, larice e abete) che forniscono fibre lunghe, e le latifoglie (pioppo, faggio, betulla) che forniscono fibre corte. […]

Leggi ...

La carta

Quando parliamo di carta pensiamo subito alla carta del quaderno o del libro.In realtà i tipi di carta sono molti e possono essere classificati in base all’impiego: da stampa: è la carta in foglio sottile e liscia e comprende la carta per giornali e guide telefoniche, carta per periodici, carta per libri ecc.; da scrivere […]

Leggi ...

L’industria del legno

Dal tronco degli alberi si ricavano molti semilavorati, destinati alle fabbriche di mobili e infissi. Esistono due grandi categorie di prodotti: i segati in legno massello che sono lunghi e abbastanza stretti e i pannelli derivati dal legno che hanno una superficie ampia. Produzione di segati Una volta arrivati nella segheria i tronchi subiscono una lavorazione […]

Leggi ...