Trovi utile il nostro sito?

Aiutaci a promuoverlo

Tag Archives: programma matematica quinta elementare

Esercizi sullo sconto e interesse quinta elementare

Esercizi sullo sconto e interesse quinta elementare

Esercizio n° 1

Completa le tabelle. Segui gli esempi:

PREZZO SCONTO IN PERCENTUALE VALORE DELLO SCONTO PREZZO SCONTATO
€ 18 15% € 2,70 € 15,30
€ 3,40 10%
€ 72 30%
€ 8,50 20%
€ 18 50%

 

PREZZO SCONTO IN PERCENTUALE VALORE DELLO SCONTO PREZZO SCONTATO
€ 30 10 %  90% € 27
€ 20 40 %
€ 12,50 8 %
€ 150 15 %
€ 34,80 60 %

Esercizio n° 2

La Banca ” Affari d’oro” offre interessi diversi a seconda della somma versata. Quanto incassano i risparmiatori dopo un anno? Completa la tabella.

PREZZO SCONTO IN PERCENTUALE VALORE DELL’INTERESSE SOMMA RITIRATA DOPO 1 ANNO
€ 5 000 2 %
€ 20 000 3,5 %
€ 2 500 1,8 %
€35 000 5,25 %
€ 9 000 2,75 %

 

Esercizio n° 3

Nonno Mario versa ogni mese sul suo libretto di risparmio € 300. Se riceve un interesse annuo del 2%, quanti euro avrà d’interesse alla fine dell’anno?

Esercizio n° 4

Per ristrutturare la casa, Anna ha ottenuto dalla Banca € 35 000. Se su quei soldi la banca applica il 6,3% di interesse annuo, quanto dovrà restituire Anna alla banca?

Esercizio n° 5

Il territorio italiano ha un’estensione di 301 288 km². Se il 35% di tutto il territorio è occupato da monti, quanti km quadrati sono occupati da collina e pianura?

Esercizio n° 6

Il papà di Luca decide di cambiare la sua vecchia auto. Il modello base della monovolume che vuole comprare costa € 16 400. Il concessionario lo informaq che a quel prezzo deve aggiungere il 20% di IVA e € 4 500 per il modello full optional. Quanto pagherà l’auto il papà di Luca?

Esercizio n° 7

Il signor Paolini acquista un computer a € 929,62 e un televisore a € 413,16. Alla cassa ottiene uno sconto del 10% per aver acquistato due prodotti insieme.

Se paga la somma in 5 rate mensili, quanto pagherà ogni rata il signor Paolini?

Svolgimento

Esercizio n° 1

 

Completa le tabelle. Segui gli esempi:

PREZZO SCONTO IN PERCENTUALE VALORE DELLO SCONTO PREZZO SCONTATO
€ 18 15% € 2,70 € 15,30
€ 3,40 10% € 0,34 € 3,06
€ 72 30% € 21,6 € 50,4
€ 8,50 20% € 1,7 € 6,8
€ 18 50% € 9 € 9

 

PREZZO SCONTO IN PERCENTUALE VALORE DELLO SCONTO PREZZO SCONTATO
€ 30 10 %  90% € 27
€ 20 40 %  60 % € 12
€ 12,50 8 %  92 % € 11,50
€ 150 15 %  85% € 127,5
€ 34,80 60 %  40% €13,92

Esercizio n° 2

La Banca ” Affari d’oro” offre interessi diversi a seconda della somma versata. Quanto incassano i risparmiatori dopo un anno? Completa la tabella.

PREZZO SCONTO IN PERCENTUALE VALORE DELL’INTERESSE SOMMA RITIRATA DOPO 1 ANNO
€ 5 000 2 %  € 100 € 5 100
€ 20 000 3,5 %  € 700 €20 700
€ 2 500 1,8 %  € 45 € 2 545
€35 000 5,25 %  € 1837,5 € 36 837,5
€ 9 000 2,75 %  € 24,75 € 9 024,75

Esercizio n° 3

Nonno Mario versa ogni mese sul suo libretto di risparmio € 300. Se riceve un interesse annuo del 2%, quanti euro avrà d’interesse alla fine dell’anno?

In un anno il nonno versa 300 x 12 = € 3 600

3 600 : 100 = 36               36 x 2 = € 72 interesse ricevuto all’anno

Esercizio n° 4

Per ristrutturare la casa, Anna ha ottenuto dalla Banca € 35 000. Se su quei soldi la banca applica il 6,3% di interesse annuo, quanto dovrà restituire Anna alla banca?

35 000 : 100 = 350              350 x 6,3 = € 2 205               35 000 + 2 205 = € 37 205 da restituire alla banca

Esercizio n° 5

Il territorio italiano ha un’estensione di 301 288 km². Se il 35% di tutto il territorio è occupato da monti, quanti km quadrati sono occupati da collina e pianura?

301 288 : 100 = 3 012, 88          3 012,88 x 35 = 105 450,8 km²

301 288 – 105 450,8 = 195 837,2 km² occupati da collina e pianura

Esercizio n° 6

Il papà di Luca decide di cambiare la sua vecchia auto. Il modello base della monovolume che vuole comprare costa € 16 400. Il concessionario lo informa che a quel prezzo deve aggiungere il 20% di IVA e € 4 500 per il modello full optional. Quanto pagherà l’auto il papà di Luca?

16 400 : 100 = 164              164 x 20 = € 3 280 IV da aggiungere

16 400 + 3 280 + 4 500 = € 24 180 prezzo totale dell’auto

Esercizio n° 7

Il signor Paolini acquista un computer a € 929,62 e un televisore a € 413,16. Alla cassa ottiene uno sconto del 10% per aver acquistato due prodotti insieme.

Se paga la somma in 5 rate mensili, quanto pagherà ogni rata il signor Paolini?

929,62 + 413,16 = € 1 342,78  prezzo totale

1 342,78 : 100 = 13,4278                 13,4278 x 10 = € 134,278  sconto ottenuto

1 342 ,78 – 134,278 = € 1 208,502 somma da pagare dopo lo sconto

1 208,502 : 5 = € 241,7004 somma da pagare ogni rata

 

Esercizi sui numeri romani

Esercizi sui numeri romani

Esercizio n° 1

Scrivi in numeri arabi i seguenti numeri romani ricordando che : se le cifre sono in ordine decrescente, si sommano i loro valori.

DLXI = 500 + 50 + 10 + 1 = 561                                  DCL =

XVI =                                                                                 CLV =

XII =                                                                                  DCXXV =

XXII =                                                                               MDCL =

LXV =                                                                               MXV =

Esercizio n° 2

Scrivi in numeri arabi i seguenti numeri romani ricordando che : se le cifre nonsono in ordine decrescente, si cercano coppie di cifre di cui la prima sia minore della seconda e si esegue la sottrazione.

MCDIV = 1 000 + (500-100) + (5 – 1) =  1 404              XIV =

IV =                                                                                         XC  =

IX =                                                                                         CM =

XIX =                                                                                     MDIX =

XL =                                                                                       ID =

Esercizio n°3

Trasforma i numeri arabi in numeri romani ricordando che: lo stesso simbolo non può essere ripetuto più di 3 volte;

V,L e D non possono essere ripetuti e non vengono mai sottratti.

8 =                                           35 =                                                 350 =

12 =                                         53 =                                                 555 =

23 =                                         60 =                                                631 =

30 =                                        110 =                                                1 425 =

34 =                                       127 =                                                 2 011 =

Svolgimento

Esercizio n° 1

Scrivi in numeri arabi i seguenti numeri romani ricordando che : se le cifre sono in ordine decrescente, si sommano i loro valori.

DLXI = 500 + 50 + 10 + 1 = 561                                  DCL = 500 + 100 + 50 = 650

XVI = 10 + 5 + 1 = 16                                                     CLV = 100 + 50 + 5 = 155

XII = 10 + 1 + 1 = 12                                                       DCXXV = 500 + 100 + 10 + 10 + 5 = 625

XXII = 10 + 10 + 1 + 1 =22                                          MDCL = 1 000 + 500 + 100 + 50 =1 650

LXV = 50 + 10 + 5 = 65                                                MXV =1 000 + 10 + 5 = 1 015

Esercizio n° 2

Scrivi in numeri arabi i seguenti numeri romani ricordando che : se le cifre nonsono in ordine decrescente, si cercano coppie di cifre di cui la prima sia minore della seconda e si esegue la sottrazione.

MCDIV = 1 000 + (500-100) + (5 – 1) =  1 404              XIV = 10 + (5-1) = 14

IV =   (5-1) =4                                                                        XC  = 100-10 = 90

IX =  10 – 1 = 9                                                                      CM = 1 000 – 100 = 900

XIX =10 + (10 -1) = 19                                                       MDIX = 1 000 + 500 + (10-1)=1 509

XL = 50 – 10 = 40                                                                ID = 500 – 1 = 499

Esercizio n°3

Trasforma i numeri arabi in numeri romani ricordando che: lo stesso simbolo non può essere ripetuto più di 3 volte;

V,L e D non possono essere ripetuti e non vengono mai sottratti.

8 = VIII                                  35 =XXXV                                     350 = CCCL

12 =XII                                   53 =LIII                                         555 = DLV

23 =XXIII                              60 =LX                                           631 =DCXXXI

30 = XXX                             110 = CX                                          1 425 =MCDXXV

34 = XXXIV                          127 =CXXVII                                 2 011 = MMXI

Esercizi sulle potenze

Esercizi sulle potenze

Esercizio n° 1

Scrivi sotto forma di potenza e calcola.

2 x 2 x 2 =

4 x 4 x 4 x 4 x 4 =

9 x 9 x 9 =

8 x 8 =

3 x 3 x 3 x 3 x 3 =

2 x 2 x 2 x 2 x 2 x 2

Esercizio n° 2

Completa come nell’esempio.

5 x 10² = 5 x 100 = 500

3 x 10¹ =

7 x  10^{4} =

9 x  10^{5} =

8 x  10^{0} =

4 x  10^{11}

Esercizio n° 3

Completa come nell’esempio.

18 000 = 18 x 1 000 = 18 x  10^{3}

50 000 =

7 000 =

600 000 =

3 000 000 000 =

Esercizio n°4 

Scomponi i seguenti numeri con le potenze di 10 (forma polinomiale).

97 650 = 9 x  10^{5} + 7 x  10^{4} + 6 x  10^{3} + 5 x  10^{2}

145 671 000 =

13 256 =

321 987 =

64 218 704 =

781 345 876 212 =

Esercizio n° 5

Ricomponi i seguenti numeri espressi in forma polinomiale.

3 x  10^{4} + 8 x  10^{3} + 1 x  10^{2} + 2 x  10^{1} + 2 x  10^{0} = 38 122

2 x  10^{3} + 9 x  10^{2} + 5 x  10^{1} + 4 x  10^{0} =

6 x  10^{2} + 7 x  10^{1} + 3 x  10^{0} =

5 x  10^{4} + 6 x  10^{3} + 8 x  10^{2} + 3 x  10^{1} + 9 x  10^{0}

Svolgimento

Esercizio n° 1

Scrivi sotto forma di potenza e calcola.

2 x 2 x 2 =  2^{3} = 8

4 x 4 x 4 x 4 x 4 =  4^{5} = 1 024

9 x 9 x 9 =  9^{3}

8 x 8 =  8^{2}

3 x 3 x 3 x 3 x 3 =  3^{5}

2 x 2 x 2 x 2 x 2 x 2 =  2^{6}

Esercizio n° 2

Completa come nell’esempio.

5 x 10² = 5 x 100 = 500

3 x 10¹ =  3 x 10 = 30

7 x  10^{4} = 7 x 10 000 = 70 000

9 x  10^{5} = 9 x 100 000 = 900 000

8 x  10^{0} = 8 x 1 = 8

4 x  10^{11} 4 x 100 000 000 000 = 400 000 000 000

Esercizio n° 3

Completa come nell’esempio.

18 000 = 18 x 1 000 = 18 x  10^{3}

50 000 =5 x 10 000  = 5 x  10^{4}

7 000 = 7 x 1 000 = 7 x  10^{3}

600 000 = 6 x 100 000 = 6 x  10^{5}

3 000 000 000 = 3 x 1 000 000 000 = 3 000 000 000

Esercizio n°4 

Scomponi i seguenti numeri con le potenze di 10 (forma polinomiale).

97 650 = 9 x  10^{4} + 7 x  10^{3} + 6 x  10^{2} + 5 x  10^{1}

145 671 000 = 1 x   10^{8} + 4 x  10^{7} + 5 x  10^{6} + 6 x  10^{5} + 7 x  10^{4} + 1 x  10^{3}

13 256 = 1 x  10^{4} + 3 x  10^{3}+ 2 x  10^{2} + 5 x  10^{1} + 6 x  10^{0}

321 987 =3 x  10^{5} + 2 x  10^{4} + 1 x  10^{3} + 9 x  10^{2} + 8 x  10^{1} + 7 x  10^{0}

64 218 704 =1 x   10^{8} + 4 x  10^{7} + 5 x  10^{6} + 6 x  10^{5} + 7 x  10^{4} + 1 x  10^{3}

781 345 876 212 = 7 x  10^{11} + 8 x  10^{10} + 1 x  10^{9} + 3 x  10^{8} + 4 x  10^{7}+ 5 x  10^{6} + 8 x  10^{5} + 7 x  10^{4} + 6 x  10^{3}+2 x  10^{2} + 1 x  10^{1} + 2 x  10^{0}

Esercizio n° 5

Ricomponi i seguenti numeri espressi in forma polinomiale.

3 x  10^{4} + 8 x  10^{3} + 1 x  10^{2} + 2 x  10^{1} + 2 x  10^{0} = 38 122

2 x  10^{3} + 9 x  10^{2} + 5 x  10^{1} + 4 x  10^{0} = 2 954

6 x  10^{2} + 7 x  10^{1} + 3 x  10^{0} = 600 + 70 + 3 = 673

5 x  10^{4} + 6 x  10^{3} + 8 x  10^{2} + 3 x  10^{1} + 9 x  10^{0} = 56 839

Esercizi sui grandi numeri

Esercizio n° 1

Leggi le scomposizioni e colora il numero corrispondente.

3 + 50 + 400 + 20 000 →

800 + 40 000 →

80 + 6 000 + 30 000 + 100 000 →

4 + 20 + 80 000 + 200 →

600 + 3 + 90 000 →

1 + 70 + 500 + 9 000 + 80 000 + 300 000 →

1 000 000 000 + 2 000 000 + 700 000 + 4 000 + 20 →

6 000 000 000 + 200 000 000 + 50 000 000 + 3 000 000 →

8 000 000 000 + 10 000 000 + 2 000 000 + 600 →

Esercizio n° 2

Scrivi in cifre i seguenti numeri. Fai attenzione: aggiungi gli zeri necessari

2 uM  1 hk  5 dak  8 h  6 da  3 u =

6 uM  7 hk  3 dak  8 uk =

1 daM  5 uM  9hk 8 dak  4 da =

5  hM  3 uM  4 hk  9 uk  2 h  6 u=

3 daM  5hk  7 daK  1uk  3h  8 da =

Esercizio n° 3

Scomponi i seguenti numeri come nell’esempio.

56 697= 5 dak, 6 uk, 6 h, 9 da, 7 u = 50 000 + 6 000+ 600 + 90 + 7

124 796 =

380 631 =

600 006=

245 177 =

Svolgimento

Esercizio n° 1

Leggi le scomposizioni e colora il numero corrispondente.

3 + 50 + 400 + 20 000 → 20 453

800 + 40 000 → 40 800

80 + 6 000 + 30 000 + 100 000 → 136 080

4 + 20 + 80 000 + 200 → 80 224

600 + 3 + 90 000 → 90 603

1 + 70 + 500 + 9 000 + 80 000 + 300 000 →389 571

1 000 000 000 + 2 000 000 + 700 000 + 4 000 + 20 →1 002 704 020

6 000 000 000 + 200 000 000 + 50 000 000 + 3 000 000 → 6 253 000 000

8 000 000 000 + 10 000 000 + 2 000 000 + 600 → 8 012 000 000

Esercizio n° 2

Scrivi in cifre i seguenti numeri. Fai attenzione: aggiungi gli zeri necessari

2 uM  1 hk  5 dak  8 h  6 da  3 u = 2 150 863

6 uM  7 hk  3 dak  8 uk = 6 738 000

1 daM  5 uM  9hk  8 dak  4 da = 15 980 040

5  hM  3 uM  4 hk  9 uk  2 h  6 u= 503 409 206

3 daM  5hk  7 daK  1uk  3h  8 da =30 571 380

Esercizio n° 3

Scomponi i seguenti numeri come nell’esempio.

56 697= 5 dak, 6 uk, 6 h, 9 da, 7 u = 50 000 + 6 000+ 600 + 90 + 7

124 796 = 1 hk, 2 dak, 4 uk, 7 h, 9 da, 6 u = 100 000 + 20 000+ 4 000 + 700 + 90 + 6

380 631 = 300 000 + 80 000 + 600 + 30 + 1

600 006= 600 000 + 6

245 177 = 200 000 + 40 000 + 5 000 + 100 + 70 + 7

 

Programma matematica quinta elementare

Programma matematica quinta elementare

MATEMATICA

Milioni e miliardi

Il nostro sistema di numerazione.

Le potenze

I numeri Romani

L’addizione e le sue proprietà

La sottrazione e le sue proprietà

La moltiplicazione e le sue proprietà

La divisione con i numeri decimali  e le sue proprietà

L’addizione con i decimali

La sottrazione con i decimali

La moltiplicazione con i numeri decimali

 Le espressioni

Multipli e i divisori

I criteri di divisibilità

Numeri primi e numeri composti

I numeri relativi

Addizioni e sottrazioni con i numeri relativi

Le frazioni

Frazioni proprie, improprie e apparenti

Le frazioni equivalenti

Frazioni e numeri decimali

L’arrotondamento dei numeri

Dall’intero alla frazione

Dalla frazione all’intero

La percentuale 

Il calcolo della percentuale

Lo sconto e l’aumento

Strategie per risolvere un problema

GEOMETRIA

Le misure di lunghezza

Le misure di capacità

Il chilogrammo e le equivalenze

Le misure di superficie

Le misure di tempo

Spesa, ricavo, guadagno, perdita

Peso lordo, peso netto, tara

Le rette

Gli angoli

I poligoni

I triangoli

I quadrilateri

L’area del rettangolo

L’area del quadrato

L’area del parallelogramma

L’area del rombo

L’area del triangolo

L’area  del trapezio

I poligoni regolari e l’apotema

Il perimetro e l’area dei poligoni regolari

La circonferenza e il cerchio

La misura della circonferenza

L’area del cerchio

I solidi

Lo sviluppo e l’area dei poliedri

I solidi di rotazione

Le isometrie

Ridurre e ingrandire

Gli enunciati

I connettivi logici “non”, “e”

Il connettivo logico o

L’indagine statistica

Moda, media e mediana

Aerogramma

Aerogramma

AEROGRAMMA QUADRATO

L’ereogramma  quadrato  viene usato per rappresentare i dati di un’indagine statistica che sono espressi sotto forma di percentuale.

L’aerogramma quadrato è un grafico formato da un quadrato suddiviso in 100 quadratini e colorato in base alle percentuali corrispondenti.

quadratini

aerogramma quadrato

AEROGRAMMA CIRCOLARE

In geografia i dati espressi in percentuale sono rappresentati con un areogramma circolare.

Questo grafico viene comunemente chiamato grafico a torta perchè è formato da:

  • un cerchio che rappresenta il 100% dei dati raccolti;
  • tante fette o settori circolari quanti sono i dati da rappresentare.

Per costruire un areogramma circolare, l’ampiezza di ogni settore deve corrispondere alla percentuale da rappresentare.

Per calcolare l’ampiezza di ogni settore si procede nel seguente modo:

  • si divide l’angolo giro 360° in 100 parti (360°: 100 = 3,6°) e si ottiene un settore circolare che corrisponde all’1% →3,6° = 1%
  • si moltiplica 3,6° per ogni percentuale ottenuta dall’indagine statistica e si arrotondano i risultati all’unità.

Esempio

Utilizziamo i dati ottenuti da un’indagine che riguarda la preferenza dei clieni sulle attrazioni di un Luna Park, e costruiamo un aerogramma.

attrazione percentuali ampiezza angolare
Ottovolante 24% 24 x 3,6 = 86,4 → 86°
Montagne russe 36% 36 x 3,6 = 129,6 →130°
Autoscontro 16% 16 x 3,6 = 57,6 → 58°
Catene 10% 10 x 3,6 = 36 → 36°
Tunnel della paura 14% 14 x 3,6 = 50,4 →50%

Dopo aver calcolato l’ampiezza di ogni settorecostruiamo l’aerogramma circolare:

  • disegniamo un cerchio con il compasso e tracciamo un suo raggio;
  • usando il goniometro e, partendo dal raggio già tracciato, disegniamo i settori circolari rispettando le ampiezze trovate;
  • coloriamo ogni settore con un colore diverso.
aerogramma

aerogramma circolare

Programma matematica quinta elementare

Il connettivo logico o

Nel linguaggio di tutti i giorni usiamo spesso la congiunzione “o“, che ha però valore diverso a seconda del contesto in cui si trova.

Il connettivo logico “o” è usato quando ci troviamo a una scelta.

Il connettivo “o” ha valore esclusivo quando i due eventi non si possono verificare contemporaneamente.

Nel pomeriggio vado in piscina o al campo da tennis. (se vado in piscina non posso contemporaneamente andare al campoi da tennis).

Il connettivo “o” ha valore inclusivo quando non escude che possa verificarsi o l’una o l’altra ipotesi.

Viene con me chi sa saltare o cantare. (possono andare sia chi canta, sia chi balla, sia chi ha tutte e due i requisiti).

Il connettivo “se….allora…

Il connettivo “se…allora” esprime il verificarsi di un evento a condizione che se ne verifichi un altro.

Il connettivo “se…allora” esprime una relazione di equivalenza logica.

Se 7 è minore di 8 allora 8 è maggiore di 7.

Vedi il connettivo logico “non ” – “e”

Vedi gli enunciati

Programma matematica quinta elementare

I connettivi logici “non”, “e”

La negazione “non

Connettere significa creare legami, mettere in relazione. Nel linguaggio della matematica le parole “non“, “e“, “o” sono chiamate connettivi logici.

Quando operiamo con gli insiemi usiamo i connettivi per negare una proprietà, congiungere due proprietà o presentare una scelta.

Quando inseriamo “non” in un enunciato cambia il suo valore di verità:

  • la negazione “non” rende falso un enunciato vero.
  • la negazione “non” rende vero un enunciato falso.

Non si nega una proposizione cambiando il predicati di un altro. Per esempio diciamo: “La maglietta è nera ” e neghiamo dicendo: “La maglietta non è nera”, è sbagliato dire : “La maglietta è bianca.”∧

La doppia negazione

In logica, quando all’interno di un enunciato ci sono due negazioni, esse si annullano.

Per esempio:

Non è vero che non vieni a scuola!→ E’ vero che vieni a scuola!

Il connettivo logico “e

Il connettivo “e” si usa per unire più enunciati.

Più enunciati uniti dal connettivo “e” formano un enunciato composto.

Per esempio:

Il numero 6 è un numero pari e multiplo di 3.

Se i due enunciati sono veri, l’enunciato composto è vero.

Se un enunciato è vero e uno è falso l’enunciato composto è falso

Per indicare la congiunzione si usa il simbolo ∧

Vedi il connettivo logico o

Vedi gli enunciati

Programma matematica quinta elementare

Gli enunciati quinta elementare

In ogni momento della giornata ci esprimiamo con delle frasi, formate da nomi, verbi, aggettivi, pronomi. Queste frasi si chiamano proposizioni.

Nel linguaggio della logica le proposizioni di cui possiamo affermare con assoluta certezza se sono vere o false si chiamano enunciati.

Per esempio:

Il sole illumina la terra → enunciato vero

Il cane vola. → enunciato falso

La farfalla è un quadrupede. → enunciato falso

Quando le preposizioni esprimono un parere personale, e non possiamo dire con assoluta certezza se sono vere o false, non sono enunciati.

Per esempio:

Domani pioverà.

Sofia è simpatica.

Un enunciato aperto non è nè vero nè falso: dipende dal soggetto che lo “chiuderà”.

“… è un carnivoro.” → enunciato aperto (non possiamo dire se questo enunciato è vero o falso, perchè non sappiamo di chi si sta parlando).

Programma matematica quinta elementare

Lo sviluppo dei solidi

 

Lo spazio che i solidi occupano è delimitato da confini. I confini di un solido sono superfici piane . Quindi lo sviluppo di una figura solida è una figura piana.

Sviluppo di un parallelipedo

sviluppo di un parallelepipedo

sviluppo di un parallelepipedo

La superficie o area laterale del parallelepipedo è un rettangolo che ha per base il perimetro di base del parallelepipedo e, per altezza, l’altezza del parallelepipedo.

La superficie o area totale del parallelepipedo è la somma della superficie laterale e della superficie delle due basi.

Le formule sono:

Area di base:  A_{{b}} = l x l

Area lateraleA_{{l}} = p_{{b}} x h

Area totaleA_{{t}} = A_{{l}} + (A_{{b}} x 2)

Sviluppo di un cubo

cubo

sviluppo di un cubo

La superficie o area laterale del cubo è formata da 4 quadrati uguali, i cui lati sono tutti uguali.

La superficie o area totale del cubo è formata da 6 quadrati uguali, il cui spigolo(lato) è sempre lo stesso.

Le formule sono:

Area di base:  A_{{b}} = l x l

Area lateraleA_{{l}} = l x l x 4

Area totaleA_{{t}} = l x l x 6

Programma matematica quinta elementare