Le piante che si riproducono con i semi  sono la maggior parte, ma non tutte hanno le stesse strutture riproduttive.

In base al tipo di strutture riproduttive le piante si dividono in due gruppi:

  • gimnospreme: che comprendono le piante i cui semi si trovano all’esterno, in strutture chiamate coni;
  • angiosperme: comprendono le piante i cui semi maturano all’interno di una cavità, detta ovario, contenuto nel fiore.

I coni

I coni sono le strutture riproduttive e possono essere maschili o femminili. Nei coni maschili maturano i granuli di polline (le cellule riproduttive o i gameti maschili); in quelli femminili crescono e maturano gli ovuli (le cellule riproduttive o gameti femminili) che una volta fecondati , daranno vita ai semi.

I coni che più si notano sono quelli femminili cioè le pigne. Quando i semi sono maturi, le pigne si aprono.

I fiori

Il fiore è la caratteristica principale delle angiosperme. Essi contengono sia gli organi riproduttivi maschili che femminili della pianta. I fiori possono essere diversi tra loro ma tutti sono formati da le stesse parti:

 

  • petali, sono delle lamine colorate che formano la corolla che si inserisce sul calice. Essi sono la parte più colorata del fiore grazie alla presenza di alcuni pigmenti;
  • i sepali, sono piccole lamine verdi che formano il calice, possono avere forma diversa e a volte possono anche non essere presenti;
  • il talamo o ricettacolo, è la parte finale del peduncolo, leggermente allargata, su cui si inseriscono le parti del fiore;
  • il peduncolo, è la parte verde che sorregge il fiore;
  • stame, apparato riproduttore maschile, formato da filamenti e antere, che è la struttura che contiene numerosissimi granuli di polline, cellule riproduttive maschili;
  • pistillo, apparato riproduttore femminile, ha la forma di una fiaschetta con il collo allungato. La parte apicale allargata, lo stimma, è seguita dallo stilo, un sottile cilindro che termina nell’ovario;
  • stigma, parte iniziale ricca di sostanze zuccherine;
  • ovario, parte finale ingrossata, contenente gli ovuli, cellule riproduttive.

Vedi programma di scienze delle medie