I dinosauri

 

In diverse parti del mondo i paleontologi hanno studiato i resti fossili come denti, pelle, uova ecc. di antichissimi animali come i rettili. Ricostruendo gli scheletri sono riusciti a capire il loro aspetto. Questi animali furono chiamati dinosauri.

Alcuni dinosauri erano erbivori cioè si nutrivano di piante, semi ecc. ed altri erano carnivori cioè si nutrivano anche di altri animali. Questi dinosauri avevano molte differenze fra di loro, infatti, i denti dei carnivori erano lunghi ed aguzzi, mentre, quelli degli erbivori erano piatti, inoltre, gli erbivori erano dotati di corazze, corna e creste appuntite per potersi difendersi proprio perché non avevano i denti appuntiti per potersi proteggere.

Tra i vari dinosauri erbivori ricordiamo:

Il Diplodoco che è stato il più lungo animale mai vissuto sulla terraferma. Brucava le foglie dagli alberi; non aveva nè denti nè artigli per combattere e neanche una corazza.

 

Lo Stegosauro era molto lento ma aveva una grossa corazza che lo proteggeva dai nemici.

Tra i dinosauri carnivori ricordiamo:

il Tirannosauro che era il più grande e feroce tra tutti i carnivori . Aveva denti molto appuntiti con i quali riusciva ad attaccare moltissimi animali. Camminava sulle zampe posteriori.

L’ Euparkeria che invece, era un carnivoro  molto piccolo. Aveva denti appuntiti, una lunga coda e sapeva sollevarsi sulle zampe posteriori.

 

Programma storia terza elementare

Se vuoi ascolta l’articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi