I primati

Tra le varie specie di mammiferi comparsi sulla terra c’erano anche le scimmie che appartengono al gruppo dei primati.

Gli arti di questi esseri erano dotati di cinque dita, con il pollice opponibile come noi.

Gli occhi, erano in grado di valutare esattamente le distanze, quindi la vista poichè era ormai molto sviluppata, divenne più importante dell’olfatto, per questo il muso si accorciò.

Circa 20 milioni di anni fa in Africa alcune specie di primati cominciarono a cambiare; la scatola cranica divenne più grossa, iniziarono a tenere la schiena un po’ più diritta, ma non furono mai capaci di stare in piedi.

Programma storia terza elementare

 Scarica il file se vuoi ascoltare questo articolo.