La linea del tempo

 

Per studiare il passato è importate ordinare gli avvenimenti in ordine di tempo, cioè in ordine cronologico, dal più antico al più recente. L’ordine cronologico va sempre dal prima al dopo.

La linea del tempo è una rappresentazione grafica che ci aiuta a sistemare gli eventi in ordine cronologico.

Per contare gli anni su questa linea immaginaria del tempo è stato necessario scegliere un punto di riferimento. Per noi il punto di riferimento è la nascita di Gesù Cristo. Gli anni che vengono prima della nascita di Gesù si contano all’indietro e si indicano con la sigla a.C. ( avanti Cristo). Quelli che vengono dopo la nascita di Gesù, si contano in avanti e si indicano con la sigla d.C. (dopo Cristo).

Programma storia terza elementare

Se vuoi ascolta questo articolo.