La storia della vita

I primi organismi che comparvero sulla terra furono i microrganismi, degli esseri piccolissimi, invisibili ad occhio nudo.

Da questi si svilupparono le piante e gli animali che conosciamo oggi.

I primi microrganismi furono i batteri che erano esseri molto semplici e vivevano nell’acqua.

Con il passar del tempo si sono trasformati in organismi più complessi come: alghe, meduse, spugne e molluschi. Le alghe con la fotosintesi diffusero ossigeno che portò allo sviluppo di altre forme di vita.

Sempre nell’acqua si sono sviluppati i pesci, i primi vertebrati, cioè animali con le ossa.

In seguito comparvero gli anfibi, animali che possono vivere sia in acqua che sulla terra ferma. Inoltre, la terra si coprì di nuova vegetazione. Apparvero gli insetti come libellule e coleotteri e diversi tipi di rettili come i dinosauri.

Pian piano la terra si coprì di foreste e nuovi animali come uccelli e mammiferi.

Alcune grandi scimmie impararono a camminare a due zampe: erano gli ominidi.

Programma storia terza elementare

 Scarica il file se vuoi ascoltare questo articolo.