I numeri romani

 

Per scrivere i numeri, i romani usavano come simboli, alcune lettere dell’alfabeto.

NUMERI ROMANI

Per scrivere un numero con i simboli romani si applicano le seguenti regole:

  • se i simboli I, X, C, M sono ripetuti, i loro valori si sommano (non possono essere ripetuti più di tre volte).

III =1+1+1 = 3;      CCC= 100+100+100= 300 ;         XX= 10+10=20;       MM= 1000+1000= 2000.

  • i simboli V,L,D non possono essere ripetuti più di una volta.
  • Se un simbolo è scritto a destra di un altro valore maggiore o uguale, il suo valore si somma a questo.

XV=10+5=15;     CII= 100+2=102;     MLV=1000+50+5= 1055;   DC= 500+100=600.

   
 

  • Se un simbolo è scritto alla sinistra di un altro valore maggiore, il suo valore si sottrae a questo.

IV =5-1=4;    XL=50-10= 40;    CM= 1000-100= 900;     XC =100-10= 90.

  • Se un tratto orizzontale viene posto sopra un simbolo o sopra un gruppo di simboli, il valore del numero rappresentato viene moltiplicato per mille.
numeri romani
numeri romani

Vedi gli esercizi

 

Programma matematica prima media

Programma matematica quinta elementare

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi