Trovi utile il nostro sito?

Aiutaci a promuoverlo

Tag Archives: ANALISI LOGICA

Esercizi sul complemento di denominazione

Esercizi sul complemento di denominazione

Esercizio n° 1

Sottolinea i complementi di denominazione.

La città di Agrigento, capoluogo della provincia omonima, si estende su due colline dominanti la valle dei Templi. Antica colonia greca, si oppose sempre alla città di Cartagine. Fu occupata nel 210 a.C. dai Romani e infine dagli Arabi (829), dai quali si fa derivare il nome di Girgenti, che le rimase fino al 1927. Confina con le province di Trapani, di Palermo e di Caltanisetta e comprende le isole Pelagie. Nella provincia, degna di note sono la cittadina di Aragona, Canicattì e Sciacca.

Esercizio n° 2

Sottolinea nelle seguenti frasi i complementi di denominazione, facendo attenzione a non confonderli con quelli di specificazione.

  1. Il Canale della Manica separa la Francia dall’Inghilterra.
  2. Gli abitanti della città di Ivrea si chiamano esporediesi, mentre quelli della città di Caltanisetta si chiamano nisseni.
  3. Nel giorno di Natale faremo una riunione di tutti i parenti.
  4. La famiglia del mio amico Ibrahim abita nella città di Rabat.
  5. Il giorno di lunedì ho l’orario scolastico più pesante della settimana.

Esercizio n° 3

Colora di rosso le apposizioni e di blu i complementi di denominazione.

  1. Il tuo compagno Stefano è originario della Calabria, della zona di Crotone.
  2. Faremo una bellissima crociera lungo il fiume Neva che attraversa la città di San Pietroburgo.
  3. Il lago Bajkal è il più profondo della Terra: si trova nella regione della Siberia, nello Stato della confederazione Russa.
  4. La regione dell’Alsazia è stata a lungo contesa tra lo Stato della Francia e la Repubblica della Germania.
  5. La mia amica Maria Rita vive nella città di Messina.
  6. Nella città di Firenze nel periodo del Rinascimento governava il principe Lorenzo il Magnifico.

Esercizio n° 4

Colora di blu i complementi di denominazione e di rosso i complementi di specificazione.

  1. Sulle colline delle Langhe si producono rinomati vini.
  2. Nell’appartamento accanto al nostro abita la famiglia dei Neri.
  3. Una pittoresca ferrovia sale verso il passo del Bernina.
  4. Sulla città di Mantova regnò a lungo la dinastia dei Gonzaga.
  5. Il nome di Paolo è il mio ed era quello di mio nonno.
  6. Publio Cornelio Scipione, generale e uomo politico romano, ebbe il soprannome di Africano.
  7. La scrittrice francese Amandine Dupin aveva lo pseudonimo di George Sand.
  8. La città di New York sorge sull’estuario del fiume Hudson.
  9. Trascorreremo due giorni nella cittadina di Noli, antichissimo borgo che si affaccia sul mar Ligure.
  10. Sul colle del Quirinale si trova la residenza del presidente della Repubblica.

Esercizio n° 5

Completa  le frasi seguenti con complementi di denominazione adeguati.

  1. Il nome ………. mi è stato dato in ricordo di mio nonno.
  2. Il cognome ……… è uno dei più diffusi in Italia.
  3. Nel mese ………, di solito, piove spesso.
  4. Il soprannome ………. fu dato ad Alessandro.
  5. Quest’anno si festeggiano i cento anni della società calcistica…….. .
  6. Un lungo tunnel passa sotto il canale ………. .
  7. Al secondo piano abita la famiglia ……….. .
  8. Abbiamo visitato la città ……… .
  9. Verrò con voi nell’isola ……….. .
  10. Il paese …….. si trova in Lombardia.

Esercizio n° 6

Individua e sottolinea i complementi di denominazione presenti nelle seguenti frasi.

  1. Alla mia sorellina è stato il nome di Valeria.
  2. Publio Cornelio Scipione è noto per il soprannome di Africano.
  3. Nell’isola di Ogigia Ulisse fu ospitato dalla ninfa Calipso.
  4. Lo stretto di Gibilterra separa la penisola Iberica dall’Africa.
  5. La città di Roma si innalza sui sette colli ed è bagnata  dal fiume Tevere.
  6. Il 12 del mese di ottobre del 1942 fu scoperta l’America.
  7. L’isola di Capri è nota per la grotta Azzurra e per i Faraglioni.
  8. La città di Vienna, capitale dell’Australia, è bagnata dal Danubio.
  9. Il Festival della canzone italiana si tiene ogni anno nella città ligure di Sanremo.

Esercizio n° 7

Colora di rosso i complementi di specificazione e di blu il complemento di denominazione.

  1. Nelle principali città d’Italia si registra un alto tasso d’inquinamento dovuto alla circolazione delle autovetture.
  2. La pastiera è un dolce tipico della Campania e si mangia durante la festività della Pasqua.
  3. Gli abitanti della città d’Ivrea si chiamano eporediesi.
  4. Nella chiesa di Santa Croce nella città di Firenze possiamo ammirare le tombe di molti personaggi illustri, come Galilei e Machiavelli.
  5. Romolo, figlio di Rea Silvia e del dio a cui i Latini diedero il nome di Marte, fu il primo re di Roma.
  6. Paolo è nato il 30 del mese di luglio del 1989 sotto il segno del Leone.
  7. La sala era impreziosita dai cristalli di Boemia e dai mobili di raffinata fattura.
  8. Nell’ultimo periodo dell’anno si sono registrati terremoti di grande intensità.
  9. Quel ramo del Lago di Como, che volge a Mezzogiorno, tra due catene non interrotte di Monti.
  10. Il nome di Flavia deriva dal latino e in origine veniva attribuito ad una persona dai capelli biondi.

Esercizio n°8

Indica se i complementi colorati sono complementi di denominazione (D), specificazione (S) o altri (A).

  1. Le foglie della quercia cadono tardi.
  2. Stanno parlando della ragazza di Gino.
  3. San Marino praticava il mestiere di spaccapietre.
  4. Napoleone nacque nell’isola di Corsica.
  5. Gli abitanti di quest’isola sono poco cordiali.
  6. Le nozze saranno celebrate nella chiesa del Gesù.
  7. Di notte qui sbarcano dei clandestini.
  8. Sirio è la più luminosa delle stelle.
  9. Il lago di Garda è il più grande d’Italia.
  10. Le acque del lago sono limacciose.

Svolgimento

Esercizio n° 1

Sottolinea i complementi di denominazione.

La città di Agrigento, capoluogo della provincia omonima, si estende su due colline dominanti la valle dei Templi. Antica colonia greca, si oppose sempre alla città di Cartagine. Fu occupata nel 210 a.C. dai Romani e infine dagli Arabi (829), dai quali si fa derivare il nome di Girgenti, che le rimase fino al 1927. Confina con le province di Trapani, di Palermo e di Caltanisetta e comprende le isole Pelagie. Nella provincia, degna di note sono la cittadina di Aragona, Canicattì e Sciacca.

Esercizio n° 2

Sottolinea nelle seguenti frasi i complementi di denominazione, facendo attenzione a non confonderli con quelli di specificazione.

  1. Il Canale della Manica separa la Francia dall’Inghilterra.
  2. Gli abitanti della città di Ivrea si chiamano esporediesi, mentre quelli della città di Caltanisetta si chiamano nisseni.
  3. Nel giorno di Natale faremo una riunione di tutti i parenti.
  4. La famiglia del mio amico Ibrahim abita nella città di Rabat.
  5. Il giorno di lunedì ho l’orario scolastico più pesante della settimana.

Esercizio n° 3

Colora di rosso le apposizioni e di blu i complementi di denominazione.

  1. Il tuo compagno Stefano è originario della Calabria, della zona di Crotone.
  2. Faremo una bellissima crociera lungo il fiume Neva che attraversa la città di San Pietroburgo.
  3. Il lago Bajkal è il più profondo della Terra: si trova nella regione della Siberia, nello Stato della confederazione Russa.
  4. La regione dell’Alsazia è stata a lungo contesa tra lo Stato della Francia e la Repubblica della Germania.
  5. La mia amica Maria Rita vive nella città di Messina.
  6. Nella città di Firenze nel periodo del Rinascimento governava il principe Lorenzo il Magnifico.

Esercizio n° 4

Colora di blu i complementi di denominazione e di rosso i complementi di specificazione.

  1. Sulle colline delle Langhe si producono rinomati vini.
  2. Nell’appartamento accanto al nostro abita la famiglia dei Neri.
  3. Una pittoresca ferrovia sale verso il passo del Bernina.
  4. Sulla città di Mantova regnò a lungo la dinastia dei Gonzaga.
  5. Il nome di Paolo è il mio ed era quello di mio nonno.
  6. Publio Cornelio Scipione, generale e uomo politico romano, ebbe il soprannome di Africano.
  7. La scrittrice francese Amandine Dupin aveva lo pseudonimo di George Sand.
  8. La città di New York sorge sull’estuario del fiume Hudson.
  9. Trascorreremo due giorni nella cittadina di Noli, antichissimo borgo che si affaccia sul mar Ligure.
  10. Sul colle del Quirinale si trova la residenza del presidente della Repubblica.

Esercizio n° 5

Completa  le frasi seguenti con complementi di denominazione adeguati.

  1. Il nome di Mario mi è stato dato in ricordo di mio nonno.
  2. Il cognome di Rossi è uno dei più diffusi in Italia.
  3. Nel mese di marzo,  di solito, piove spesso.
  4. Il soprannome di zecca fu dato ad Alessandro.
  5. Quest’anno si festeggiano i cento anni della società calcistica di Mantova .
  6. Un lungo tunnel passa sotto il canale della Manica .
  7. Al secondo piano abita la famiglia dei Bianchi .
  8. Abbiamo visitato la città di Roma .
  9. Verrò con voi nell’isola di Capri .
  10. Il paese di Lodi si trova in Lombardia.

Esercizio n° 6

Individua e sottolinea i complementi di denominazione presenti nelle seguenti frasi.

  1. Alla mia sorellina è stato il nome di Valeria.
  2. Publio Cornelio Scipione è noto per il soprannome di Africano.
  3. Nell’isola di Ogigia Ulisse fu ospitato dalla ninfa Calipso.
  4. Lo stretto di Gibilterra separa la penisola Iberica dall’Africa.
  5. La città di Roma si innalza sui sette colli ed è bagnata  dal fiume Tevere.
  6. Il 12 del mese di ottobre del 1942 fu scoperta l’America.
  7. L’isola di Capri è nota per la grotta Azzurra e per i Faraglioni.
  8. La città di Vienna, capitale dell’Australia, è bagnata dal Danubio.
  9. Il Festival della canzone italiana si tiene ogni anno nella città ligure di Sanremo.

Esercizio n° 7

Colora di rosso i complementi di specificazione e di blu il complemento di denominazione.

  1. Nelle principali città d’Italia si registra un alto tasso d’inquinamento dovuto alla circolazione delle autovetture.
  2. La pastiera è un dolce tipico della Campania e si mangia durante la festività della Pasqua.
  3. Gli abitanti della città d’Ivrea si chiamano eporediesi.
  4. Nella chiesa di Santa Croce nella città di Firenze possiamo ammirare le tombe di molti personaggi illustri, come Galilei e Machiavelli.
  5. Romolo, figlio di Rea Silvia e del dio a cui i Latini diedero il nome di Marte, fu il primo re di Roma.
  6. Paolo è nato il 30 del mese di luglio del 1989 sotto il segno del Leone.
  7. La sala era impreziosita dai cristalli di Boemia e dai mobili di raffinata fattura.
  8. Nell’ultimo periodo dell’anno si sono registrati terremoti di grande intensità.
  9. Quel ramo del Lago di Como, che volge a Mezzogiorno, tra due catene non interrotte di Monti.
  10. Il nome di Flavia deriva dal latino e in origine veniva attribuito ad una persona dai capelli biondi.

Esercizio n°8

Indica se i complementi colorati sono complementi di denominazione (D), specificazione (S) o altri (A).

  1. Le foglie della quercia cadono tardi. (S)
  2. Stanno parlando della ragazza di Gino. (S)
  3. San Marino praticava il mestiere di spaccapietre. (S)
  4. Napoleone nacque nell’isola di Corsica. (D)
  5. Gli abitanti di quest’isola sono poco cordiali. (A)
  6. Le nozze saranno celebrate nella chiesa del Gesù. (D)
  7. Di notte qui sbarcano dei clandestini. (A)
  8. Sirio è la più luminosa delle stelle. (S)
  9. Il lago di Garda è il più grande d’Italia. (D)
  10. Le acque del lago sono limacciose. (D)

Esercizi sul complemento di specificazione

Esercizi sul complemento di specificazione

Esercizio n° 1

Sottolinea i complementi di specificazione.

La cosiddetta “acquolina in bocca è un aumento della salivazione dovuto alla vista, all’odore o anche al solo pensiero di un alimento o di una bevanda che si desidera gustare. Questo avviene perchè, quando si mangia o si beve, le terminazioni nervose della lingua vengono stimolate e inviano una leggera corrente elettrochimica ad altre terminazioni nervose, i centri del gusto situati nel cervello. La corrente porta il messaggio “dolce” , “amaro”, “salato”, “acido”; percepito il sapore, le terminazioni del cervello mettono in azione le ghiandole produttrici di saliva, perchè il cibo introdotto possa iniziare a essere digerito. Ma questo processo può essere avviato dal cervello anche quando nella bocca non c’è realmente del cibo. In questo caso è un “riflesso condizionato”, cioè l’associazione di un’immagine o di un profumo con il ricordo del cibo vero e proprio.

Esercizio n° 2

Sottolinea solo i complementi di specificazione.

  1. La professoressa ha spiegato al papà di Piero che cosa abbiamo combinato durante la gita.
  2. A Natale vorrei ricevere un paio di scarpe da ginnastica.
  3. C’erano delle bellissime mele nelle ceste di quel negozio di frutta e verdura.
  4. I miei voti di storia sono spesso motivo di discussione con la mamma.
  5. Il capo dello Stato ha rivolto il suo messaggio d’auguri alla nazione.
  6. Gli abitanti del villaggio erano rimasti isolati per la caduta di una grossa frana.
  7. Ho preso in prestito dei volumi di scienze in biblioteca.
  8. Questa macchina è della sorella di Gaia.

Esercizio n° 3

Sottolinea i complementi di specificazione e indica se sono formati da un nome (N), un pronome (P), una particella pronominale (Pp), un aggettivo sostantivato (A), un avverbio (Av) o da un verbo (V).

  1. Sulla sabbia del viale sono rimaste le impronte delle scarpe.
  2. I colori delle penne degli uccelli sono svariatissimi.
  3. Ho visto un film di fantascienza e ne ho apprezzato gli effetti speciali.
  4. Il professore ci ha lodati e si è detto contento di noi.
  5. La giornata di ieri è stata noiosa.
  6. Il desiderio di vincere fa affrontare anche grandi sacrifici.
  7. Valentina non si è ricordata di me.
  8. Le parole dei saggi vanno ascoltate.
  9. Ho letto molti libri: di questo, in particolare, mi è piaciuto il finale.
  10. Sto aspettando con ansia le vacanze di Pasqua.

Esercizio n° 4

Osserva le espressioni colorate e sottolinea solo i complementi di specificazione.

  1. Voi usate delle strane espressioni.
  2. Sottolineate la prima frase del testo.
  3. Per compito abbiamo dei testi da analizzare.
  4. Il curatore del volume ha raccolto il meglio dei racconti di Moravia.
  5. Dei gatti miagolavano nella strada.
  6. Ho visto dei gatti nella strada.
  7. Questa è la strada dei gatti.
  8. Pallino e Virgola sono diventati dei gatti simpatici.
  9. Tutti giudicavano Pallino e Virgola dei gatti simpatici.
  10. Metti nella ciotola le crocchette di Pallino e Virgola.

Esercizio n° 5

Completa le frasi scegliendo i complementi di specificazione tra quelli proposti.

di mio fratello – di questa frase – dei motocicli – di specificazione – della macchina – del casco – della torta – dell’operaio – della cattedra – dell’inverno – del giardino – della musica – del traffico – di fantascienza – del gesso.

  1. Fai l’analisi logica ………………….. e sottolinea i complementi ………….. .
  2. Per i guidatori ………… è obbligatorio l’uso …………… .
  3. Il buon funzionamento……………. dipende dall’abilità ………… che la usa.
  4. Il freddo………… ha danneggiato i fiori ………….. .
  5. Il rumore …………. disturba l’ascolto ………….. .
  6. La polvere ………….. si è depositata sul piano ………
  7. Il profumo …………. giunge fin sulle scale.
  8. Il passatempo preferito ………… è la lettura di libri…………….

Esercizio n° 6

Completa le frasi seguenti con dei complementi di specificazione adeguati.

  1. Gli amici ordinarono due bicchieri……………..
  2. Le ore ………… sono quelle più fredde.
  3. Quando scrivi devi rispettare le regole ………..
  4. E’ piacevole guardare le vetrine………
  5. La casa è stata invasa da uno sciame………..
  6. Le città …………. hanno per me una particolare attrattiva.
  7. Devo cambiare le candele……………
  8. Il ricordo …………. è molto piacevole.
  9. Ho alcune amiche…………. mi fido molto.
  10. Mi piace il carattere………………

Esercizio n° 7

Completa le seguenti frasi inserendo opportunamente un complemento di specificazione.

  1. Non ho grandi attitudini per lo studio………..
  2. Famosi dipinti ………… sono esposti presso il museo nazionale.
  3. Il tuo interesse per le questioni sociali rivela una conoscenza approfondita…….
  4. L’insegnante ……… ha affrontato il problema ………… .
  5. Andrò a casa di Emanuele  per stendere la ricerca ……….. .
  6. Al suono ………. tutti i ragazzi si diressero verso l’uscita.
  7. La notizia…………… ci colse tutti di sorpresa.
  8. Il Presidente …………. si è recato in visita ufficiale negli Stati Uniti.
  9. Purtroppo i tentativi ………. non produssero esiti positivi.
  10. Il viaggio ……… è stato istruttivo e al tempo stesso piacevole.

Esercizio n° 8

  1. Nel cortile del Palazzo Reale è stata allestita un’importante mostra di antiquariato.
  2. Molti paesi del Mediterraneo sono stati culle di antiche civiltà.
  3. Mario non ha molta cura del suo aspetto, non si preoccupa infatti del taglio dei capelli e degli abiti che indossa.
  4. Abbiamo cercato le parole difficili della poesia nel dizionario della lingua italiana.
  5. La prossima seduta del Consiglio comunale si terrà venerdì alle ore 18,00.
  6. Il discorso del Vecchio Maggiore convinse tutti gli animali della fattoria.
  7. Il protagonista del film ha conquistato la simpatia degli spettatori per il fascino e soprattutto per la sua spiccata personalità.
  8. Le grandi scoperte geografiche hanno segnato il declino delle Repubbliche marinare.
  9. Il trattato di pace impose delle condizione molto dure alla Germania.
  10. Paolo non è mai stato molto convinto della sua scelta, forse si è lasciato influenzare dagli amici.

Esercizio n° 9

Sottolinea nelle seguenti frasi i complementi di specificazione (9) con i relativi attributi, quando sono presenti.

  1. Il ritorno della primavera allieta tutti.
  2. Il timore del buio turba il sonno di molti bimbi.
  3. La scrittura di Fabio è illeggibile.
  4. I giovani ricercano la stima degli adulti.
  5. Il pensiero della partenza lo faceva piangere.
  6. Tutti hanno partecipato all’inaugurazione dell’anno scolastico.
  7. Il giudizio dell’arbitro è insindacabile.
  8. I popoli liberi odiano la violenza dei tiranni.

Esercizio n° 10

Una delle seguenti frasi contiene un complemento di specificazione. Indica quale.

  • Quell’uomo ha delle strane fissazioni.
  • Ci sono delle cose inutili che vorremmo avere.
  • Qui il profumo dei fiori è molto intenso.
  • Ho trovato in strada un anello di poco valore.

SVOLGIMENTO

Esercizio n° 1

Sottolinea i complementi di specificazione.

La cosiddetta “acquolina in bocca è un aumento della salivazione dovuto alla vista, all’odore o anche al solo pensiero di un alimento o di una bevanda che si desidera gustare. Questo avviene perchè, quando si mangia o si beve, le terminazioni nervose della lingua vengono stimolate e inviano una leggera corrente elettrochimica ad altre terminazioni nervose, i centri del gusto situati nel cervello. La corrente porta il messaggio “dolce” , “amaro”, “salato”, “acido”; percepito il sapore, le terminazioni del cervello mettono in azione le ghiandole produttrici di saliva, perchè il cibo introdotto possa iniziare a essere digerito. Ma questo processo può essere avviato dal cervello anche quando nella bocca non c’è realmente del cibo. In questo caso è un “riflesso condizionato”, cioè l’associazione di un’immagine o di un profumo con il ricordo del cibo vero e proprio.

Esercizio n° 2

Sottolinea solo i complementi di specificazione.

  1. La professoressa ha spiegato al papà di Piero(complemento di denominazione) che cosa abbiamo combinato durante la gita.
  2. A Natale vorrei ricevere un paio di scarpe da ginnastica.
  3. C’erano delle bellissime mele nelle ceste di quel negozio di frutta e verdura.
  4. I miei voti di storia sono spesso motivo di discussione con la mamma.
  5. Il capo dello Stato(complemento di denominazione) ha rivolto il suo messaggio d’auguri alla nazione.
  6. Gli abitanti del villaggio erano rimasti isolati per la caduta di una grossa frana.
  7. Ho preso in prestito dei volumi di scienze in biblioteca.
  8. Questa macchina è della sorella di Gaia.

Esercizio n° 3

Sottolinea i complementi di specificazione e indica se sono formati da un nome (N), un pronome (P), una particella pronominale (Pp), un aggettivo sostantivato (A), un avverbio (Av) o da un verbo (V).

  1. Sulla sabbia del viale sono rimaste le impronte delle scarpe. (N)
  2. I colori delle penne degli uccelli sono svariatissimi. (N)
  3. Ho visto un film di fantascienza e ne ho apprezzato gli effetti speciali. (A)
  4. Il professore ci ha lodati e si è detto contento di noi. (P)
  5. La giornata di ieri è stata noiosa. (Av)
  6. Il desiderio di vincere fa affrontare anche grandi sacrifici. (V)
  7. Valentina non si è ricordata di me. (Pp)
  8. Le parole dei saggi vanno ascoltate. (A)
  9. Ho letto molti libri: di questo, in particolare, mi è piaciuto il finale. (P)
  10. Sto aspettando con ansia le vacanze di Pasqua.(N)

Esercizio n° 4

Osserva le espressioni colorate e sottolinea solo i complementi di specificazione.

  1. Voi usate delle strane espressioni.
  2. Sottolineate la prima frase del testo.
  3. Per compito abbiamo dei testi da analizzare.
  4. Il curatore del volume ha raccolto il meglio dei racconti di Moravia.
  5. Dei gatti miagolavano nella strada.
  6. Ho visto dei gatti nella strada.
  7. Questa è la strada dei gatti.
  8. Pallino e Virgola sono diventati dei gatti simpatici.
  9. Tutti giudicavano Pallino e Virgola dei gatti simpatici.
  10. Metti nella ciotola le crocchette di Pallino e Virgola.

Esercizio n° 5

Completa le frasi scegliendo i complementi di specificazione tra quelli proposti.

di mio fratello – di questa frase – dei motocicli – di specificazione – della macchina – del casco – della torta – dell’operaio – della cattedra – dell’inverno – del giardino – della musica – del traffico – di fantascienza – del gesso.

  1. Fai l’analisi logica di questa frase e sottolinea i complementi di specificazione .
  2. Per i guidatori dei motocicli è obbligatorio l’uso del casco .
  3. Il buon funzionamento della macchina dipende dall’abilità dell’operaio che la usa.
  4. Il freddo dell’inverno ha danneggiato i fiori del giardino .
  5. Il rumore del traffico disturba l’ascolto della musica .
  6. La polvere del gesso si è depositata sul piano della cattedra.
  7. Il profumo della torta giunge fin sulle scale.
  8. Il passatempo preferito di mio fratello è la lettura di libri di fantascienza

Esercizio n° 6

Completa le frasi seguenti con dei complementi di specificazione adeguati.

  1. Gli amici ordinarono due bicchieri di vino.
  2. Le ore del mattino sono quelle più fredde.
  3. Quando scrivi devi rispettare le regole di ortografia.
  4. E’ piacevole guardare le vetrine dei negozi.
  5. La casa è stata invasa da uno sciame di api
  6. Le città di mare hanno per me una particolare attrattiva.
  7. Devo cambiare le candele della macchina.
  8. Il ricordo della vacanza è molto piacevole.
  9. Ho alcune amiche del cuore mi fido molto.
  10. Mi piace il carattere di tua madre.

Esercizio n° 7

Completa le seguenti frasi inserendo opportunamente un complemento di specificazione.

  1. Non ho grandi attitudini per lo studio della matematica.
  2. Famosi dipinti del novecento sono esposti presso il museo nazionale.
  3. Il tuo interesse per le questioni sociali rivela una conoscenza approfondita dell’argomento.
  4. L’insegnante di storia ha affrontato il problema dei voti .
  5. Andrò a casa di Emanuele  per stendere la ricerca di geografia .
  6. Al suono della campanella tutti i ragazzi si diressero verso l’uscita.
  7. La notizia dell’incidente ci colse tutti di sorpresa.
  8. Il Presidente dell’Italia si è recato in visita ufficiale negli Stati Uniti.
  9. Purtroppo i tentativi di rianimarlo non produssero esiti positivi.
  10. Il viaggio di Mario è stato istruttivo e al tempo stesso piacevole.

Esercizio n° 8

Individua e sottolinea i complementi di specificazione contenuti nelle seguenti frasi.

  1. Nel cortile del Palazzo Reale è stata allestita un’importante mostra di antiquariato.
  2. Molti paesi del Mediterraneo sono stati culle di antiche civiltà.
  3. Mario non ha molta cura del suo aspetto, non si preoccupa infatti del taglio dei capelli e degli abiti che indossa.
  4. Abbiamo cercato le parole difficili della poesia nel dizionario della lingua italiana.
  5. La prossima seduta del Consiglio comunale si terrà venerdì alle ore 18,00.
  6. Il discorso del Vecchio Maggiore convinse tutti gli animali della fattoria.
  7. Il protagonista del film ha conquistato la simpatia degli spettatori per il fascino e soprattutto per la sua spiccata personalità.
  8. Le grandi scoperte geografiche hanno segnato il declino delle Repubbliche marinare.
  9. Il trattato di pace impose delle condizione molto dure alla Germania.
  10. Paolo non è mai stato molto convinto della sua scelta, forse si è lasciato influenzare dagli amici.

Esercizio n° 9

Sottolinea nelle seguenti frasi i complementi di specificazione (9) con i relativi attributi, quando sono presenti.

  1. Il ritorno della primavera allieta tutti.
  2. Il timore del buio turba il sonno di molti bimbi.
  3. La scrittura di Fabio è illeggibile.
  4. I giovani ricercano la stima degli adulti.
  5. Il pensiero della partenza lo faceva piangere.
  6. Tutti hanno partecipato all’inaugurazione dell’anno scolastico.
  7. Il giudizio dell’arbitro è insindacabile.
  8. I popoli liberi odiano la violenza dei tiranni.

Esercizio n° 10

Una delle seguenti frasi contiene un complemento di specificazione. Indica quale.

  • Quell’uomo ha delle strane fissazioni.
  • Ci sono delle cose inutili che vorremmo avere.
  • Qui il profumo dei fiori è molto intenso.
  • Ho trovato in strada un anello di poco valore.

 

Esercizi sul complemento predicativo del soggetto e dell’oggetto

Esercizi sul complemento predicativo del soggetto e dell’oggetto

Esercizio n° 1

Colora di rosso i complementi predicativi del soggetto e di blu quelli dell’oggetto.

  1. Ti trovo scattante e in perfetta forma.
  2. A causa della stanchezza le sue idee diventano sempre più confuse.
  3. Abbiamo deciso di scegliere te come nostro consigliere.
  4. Il treno del mattino arriva sempre puntualissimo.
  5. Ci sentivamo appesantiti per il cibo eccessivo.
  6. Il pubblico ha scelto come vincitore un concorrente extracomunitario.
  7. I medici ti hanno giudicato perfettamente idoneo per la gara sportiva.
  8. Questo tessuto sembra macchiato e sporco.
  9. Tutti hanno scelto Matteo come rappresentante di classe.
  10. Questo libro mi è sembrato molto interessante.
  11. Come miglior giocatore dell’anno hanno scelto proprio il capitano della mia squadra preferita.
  12. Le continue vittorie hanno reso la squadra molto euforica.

Esercizio n° 2

Sottolinea i complementi predicativi del soggetto e colora i soggetti a cui si riferiscono.

  1. Mio zio è stato nominato amministratore.
  2. Mario è giudicato da tutti molto intelligente.
  3. Nadia è ritenuta responsabile del buon momento della sua squadra.
  4. L’imputato è stato giudicato innocente.
  5. La sua ripresa dopo l’incidente è ritenuta miracolosa.
  6. Le giornate lavorative sembrano più lunghe.
  7. La scritta di quell’insegna appare ben visibile.
  8. L’amica della nonna vive sola.
  9. Mio fratello è soprannominato “il campione”.

Esercizio n° 3

Sottolinea i complementi predicativi dell’oggetto e colora i complementi oggetto a cui si riferiscono.

  1. Luca vuole un motorino come regalo di compleanno.
  2. Il professore ci considera rispettosi delle opinioni altrui.
  3. I critici considerano Dante un grandissimo poeta.
  4. I miei insegnanti mi ritengono intelligente ma poco studioso.
  5. Franca si ritiene la più bella della classe.
  6. Molti ritengono quel ragazzino una peste.
  7. Non ti avrei ritenuto capace di tanto.
  8. I compagni hanno eletto Fabio miglior giocatore della squadra.
  9. Abbiamo scelto Buck, il mio cane, come mascotte.
  10. Trovo quel telefilm veramente intrigante.

Esercizio n° 4

Completa le frasi seguenti con gli opportuni complementi predicativi del soggetto.

  1. Il dottor Rossi è stato eletto ……… del consiglio di amministrazione.
  2. Dopo una vita dispendiosa, il conte morì ………… .
  3. Maurizio è considerato ……….dalle ragazze.
  4. Queste porzioni mi sembrano ……….. .
  5. Questa automobile è ritenuta ……… .
  6. Sono rimasto ………… dal suo comportamento.
  7. Non so ancora se sarò assunto come ………. .
  8. Ci chiediamo se l’imputato sarà giudicato ……….. .
  9. L’eccessivo spazio tra i banchi ci fa sentire troppo ………… .

Esercizio n° 5

Completa le frasi seguenti con i necessari complementi predicativi dell’oggetto.

  1. Mio fratello ha un cucciolo come …………… di giochi.
  2. La mamma mi ritiene ……………….. .
  3. L’arrivo della sorellina ha reso …………… Martina.
  4. La critica ha definito …………. la trasmissione.
  5. Tutti in classe ritengono il dirigente ……….. .
  6. Abbiamo scelto Domenico come ………. .
  7. Il minimo rimprovero rende ………. Matteo.
  8. Il professore ha definito ……. la mia prova orale.
  9. Faremo …………. Giulio con questa sorpresa.
  10. Ritengo quest’acqua minerale …….. .

Esercizio n° 6

Indica la funzione delle parole colorate nelle frasi seguenti, distinguendo fra : attributo (At), apposizione (Ap), nome del predicato (Np) e complemento predicativo (Cp).

  1. Il tuo gesto è stato molto gentile.
  2. Il tuo gesto sembra a tutti molto gentile.
  3. Tutti hanno considerato molto gentile il tuo gesto.
  4. Un gesto gentile fa sempre piacere.
  5. Non sempre i ragazzi fanno giochi adatti alla loro età.
  6. Questo è un gioco adatto a tutti.
  7. Non mi sembra il gioco adatto a te.
  8. Questo gioco non sembra adatto a te.
  9. Il comandante Belli ha coordinato tutte le esercitazioni.
  10. Belli è stato scelto come comandante delle prossime esercitazioni.
  11. I superiori hanno scelto Belli come comandante.
  12. Belli, in qualità di comandante, è eccellente.
  13. Belli è un eccellente comandante.
  14. La tua preparazione è ottima e ci è sembrata molto approfondita.

Esercizio n° 7

Sottolinea i complementi predicativi e poi stabilisci di quale tipo sono.

  1. Per la gita Giovanni è stato scelto come capogruppo.(…..)
  2. I miei compagni di classe mi reputano generosi.(….)
  3. Il tuo ritorno mi rende euforica. (…..)
  4. I miei genitori considerano il marito di mia sorella un uomo in gamba. (…..)
  5. La tua aggressività rende inaccettabile il tuo carattere. (…..)
  6. Il comune ha designato il dottor Carlo Evani responsabile del progetto culturale di via Eustachi.(….)
  7. Gaia  preferisce come amica Ilaria. (…..)
  8. Maria si considera la più brava della squadra. (….)
  9. Dal professore di educazione fisica Pietro è ritenuto maldestro.(……)
  10. Mio fratello giudica Franco egocentrico. (…….)
  11. Da molti la salute è stimata come il bene più prezioso. (……)

Esercizio n° 8

Colora di rosso i complementi predicativi del soggetto e di blu i complementi predicativi dell’oggetto.

  1. I debiti di gioco hanno ridotto il mio vicino come uno straccione.
  2. I presenti hanno ritenuto ingiusta la sentenza di condanna.
  3. Michele è reputato un uomo onesto.
  4. La nonna ora vive felice nella sua casa di campagna.
  5. Tutti giudicano Sara molto intelligente.

Esercizio n° 9

Nelle frasi che seguono individua e sottolinea in blu il soggetto e in rosso il complemento predicativo del soggetto.

  1. Al concorso questa ragazza è risultata vincitrice a pieni voti.
  2. In quella foto la sua figura appariva particolarmente snella e longilinea.
  3. Grazie alla nostra passione, noi diventeremo grandi artisti teatrali.
  4. Quell’uomo fu ritenuto all’unanimità il più adatto alla missione.
  5. Tuo fratello mi sembra preoccupato per l’esito dell’esame.
  6. Dario è stato sempre considerato un tipo allegro e bonaccione.
  7. Quell’atleta fu giudicato il più promettente dell’intera squadra.
  8. Il dottor Rossi è stato prescelto in qualità di vicedirettore del reparto.
  9. A causa della mia lunga inattività, la mia attrezzatura da escursionista rimarrà  inutilizzata per molti mesi.
  10. Questi uomini sono diventati ricchi onestamente e a costo di grossi sacrifici.

Esercizio n° 10

Nelle seguenti frasi colora di blu il complemento oggetto e in rosso il complemento predicativo dell’oggetto.

  1. Gli esaminatori hanno dichiarato il candidato idoneo alla professione.
  2. Spesso i malviventi scelgono come complici individui insospettabili.
  3. Ritengo l’invidia il peggiore dei difetti umani.
  4. Non giudicare tua madre severa: ella agisce per il tuo bene.
  5. La copia del testamento ha designato i nipoti eredi di tutti i beni.
  6. Il Ministero ha nominato il dottor Rossi ambasciatore in Cile.
  7. Al conservatorio tutti lo reputano un ottimo pianista.
  8. L’Ente ha proclamato Marta organizzatrice ufficiale della mostra.
  9. Tutti hanno creduto l’imputato colpevole, finchè non è intervenuta la difesa.

Esercizio n° 11

Nelle seguenti frasi colora di blu i complementi predicativi del soggetto e di rosso i predicativi dell’oggetto.

  1. Parigi, la più grande città della Francia, è da molti considerata la capitale della moda.
  2. La direzione dell’azienda ha assunto come commesse alcune ragazze svelte e carine.
  3. Dai nostri vicini di casa la mia famiglia è vista come un rifugio nei momenti di difficoltà.
  4. Sarà presto qui da noi padre Bernardo, confessore e confidente dei nostri nonni.
  5. I Giapponesi, popolo laboriosissimo, possono ritenersi conquistatori dei più importanti mercati economici.
  6. In qualità di tutore, lo zio non trascurerà la vostra educazione e la vostra crescita.
  7. Ti ricordi di Giacomo, il nostro compagno di viaggio? E’ da molti stimato autore di importanti osservazioni scientifiche.
  8. Nella gara di pattinaggio mio fratello è stato valutato il migliore rispetto alla sua fascia d’età.
  9. Cerchiamo una donna notte-giorno come aiuto nella conduzione della casa.

Esercizio n° 12

Sottolinea nelle seguenti frasi solo il complemento predicativo dell’oggetto.

  1. In genere i ragazzi trovano noiosi i romanzi con molte descrizioni.
  2. Trovo ridicolo quel cappellino per te.
  3. Non giudicatemi pazzo per la mia decisione
  4. L’idraulico ritiene il guasto irreparabile.
  5. Con quell’abbigliamento la gente ti prenderà per un barbone.
  6. Ritengo irrealizzabile la proposta di un viaggio in questo difficile momento.
  7. La polizia tedesca giudica doloso l’incendio di ieri a Monaco.
  8. Molti lo considerano un comico eccezionale.

Esercizio n° 13

Completa le seguenti frasi con un complemento predicativo dell’oggetto scegliendolo fra i nomi e gli aggettivi elencati.

Pericoloso – colpevole – primario – bullo – mascotte – aiutante.

  1. Il professor Rossi è stato nominato …….. del reparto di chirurgia.
  2. Il mio cane è diventato ……….. della squadra di calcio.
  3. Il temporale ha reso ……… il torrente.
  4. Sei stato scelto come ………… in laboratorio.
  5. I compagni reputano Carlo un …….. .
  6. Il ladro è stato giudicato …………. dalla giuria.

Svolgimento

Esercizio n° 1

Colora di rosso i complementi predicativi del soggetto e di blu quelli dell’oggetto.

  1. Ti trovo scattante e in perfetta forma.
  2. A causa della stanchezza le sue idee diventano sempre più confuse.
  3. Abbiamo deciso di scegliere te come nostro consigliere.
  4. Il treno del mattino arriva sempre puntualissimo.
  5. Ci sentivamo appesantiti per il cibo eccessivo.
  6. Il pubblico ha scelto come vincitore un concorrente extracomunitario.
  7. I medici ti hanno giudicato perfettamente idoneo per la gara sportiva.
  8. Questo tessuto sembra macchiato e sporco.
  9. Tutti hanno scelto Matteo come rappresentante di classe.
  10. Questo libro mi è sembrato molto interessante.
  11. Come miglior giocatore dell’anno hanno scelto proprio il capitano della mia squadra preferita.
  12. Le continue vittorie hanno reso la squadra molto euforica.

Esercizio n° 2

Sottolinea i complementi predicativi del soggetto e colora i soggetti a cui si riferiscono.

  1. Mio zio è stato nominato amministratore.
  2. Mario è giudicato da tutti molto intelligente.
  3. Nadia è ritenuta responsabile del buon momento della sua squadra.
  4. L’imputato è stato giudicato innocente.
  5. La sua ripresa dopo l’incidente è ritenuta miracolosa.
  6. Le giornate lavorative sembrano più lunghe.
  7. La scritta di quell’insegna appare ben visibile.
  8. L’amica della nonna vive sola.
  9. Mio fratello è soprannominato “il campione”.

Esercizio n° 3

Sottolinea i complementi predicativi dell’oggetto e colora i complementi oggetto a cui si riferiscono.

  1. Luca vuole un motorino come regalo di compleanno.
  2. Il professore ci considera rispettosi delle opinioni altrui.
  3. I critici considerano Dante un grandissimo poeta.
  4. I miei insegnanti mi ritengono intelligente ma poco studioso.
  5. Franca si ritiene la più bella della classe.
  6. Molti ritengono quel ragazzino una peste.
  7. Non ti avrei ritenuto capace di tanto.
  8. I compagni hanno eletto Fabio miglior giocatore della squadra.
  9. Abbiamo scelto Buck, il mio cane, come mascotte.
  10. Trovo quel telefilm veramente intrigante.

Esercizio n° 4

Completa le frasi seguenti con gli opportuni complementi predicativi del soggetto.

  1. Il dottor Rossi è stato eletto presidente del consiglio di amministrazione.
  2. Dopo una vita dispendiosa, il conte morì povero .
  3. Maurizio è considerato affascinante dalle ragazze.
  4. Queste porzioni mi sembrano minuscole .
  5. Questa automobile è ritenuta costosa .
  6. Sono rimasto stupito dal suo comportamento.
  7. Non so ancora se sarò assunto come cuoco .
  8. Ci chiediamo se l’imputato sarà giudicato colpevole .
  9. L’eccessivo spazio tra i banchi ci fa sentire troppo lontani .

Esercizio n° 5

Completa le frasi seguenti con i necessari complementi predicativi dell’oggetto.

  1. Mio fratello ha un cucciolo come compagno di giochi.
  2. La mamma mi ritiene brava .
  3. L’arrivo della sorellina ha reso felice Martina.
  4. La critica ha definito orribile la trasmissione.
  5. Tutti in classe ritengono il dirigente capace .
  6. Abbiamo scelto Domenico come rappresentante .
  7. Il minimo rimprovero rende triste Matteo.
  8. Il professore ha definito ottima la mia prova orale.
  9. Faremo contento Giulio con questa sorpresa.
  10. Ritengo quest’acqua minerale dura .

Esercizio n° 6

Indica la funzione delle parole colorate nelle frasi seguenti, distinguendo fra : attributo (At), apposizione (Ap), nome del predicato (Np) e complemento predicativo (Cp).

  1. Il tuo gesto è stato molto gentile. (Np)
  2. Il tuo gesto sembra a tutti molto gentile. (Cp)
  3. Tutti hanno considerato molto gentile il tuo gesto. (Cp)
  4. Un gesto gentile fa sempre piacere.(At)
  5. Non sempre i ragazzi fanno giochi adatti alla loro età. (At)
  6. Questo è un gioco adatto a tutti. (Np)
  7. Non mi sembra il gioco adatto a te. (Cp)
  8. Questo gioco non sembra adatto a te.(Cp)
  9. Il comandante Belli ha coordinato tutte le esercitazioni. (Ap)
  10. Belli è stato scelto come comandante delle prossime esercitazioni.(Cp)
  11. I superiori hanno scelto Belli come comandante. (Cp)
  12. Belli, in qualità di comandante, è eccellente. (Cp)
  13. Belli è un eccellente comandante. (Np)
  14. La tua preparazione è ottima e ci è sembrata molto approfondita. (Np) – (Cp)

Esercizio n° 7

Sottolinea i complementi predicativi e poi stabilisci di quale tipo sono.

  1. Per la gita Giovanni è stato scelto come capogruppo.(predicativo del soggetto)
  2. I miei compagni di classe mi reputano generoso.(predicativo del soggetto)
  3. Il tuo ritorno mi rende euforica. (predicativo dell’oggetto)
  4. I miei genitori considerano il marito di mia sorella un uomo in gamba. (predicativo dell’oggetto)
  5. La tua aggressività rende inaccettabile il tuo carattere. (predicativo dell’oggetto)
  6. Il comune ha designato il dottor Carlo Evani responsabile del progetto culturale di via Eustachi.(predicativo dell’oggetto)
  7. Gaia  preferisce come amica Ilaria. (predicativo dell’oggetto)
  8. Maria si considera la più brava della squadra. (predicativo del soggetto)
  9. Dal professore di educazione fisica Pietro è ritenuto maldestro.(predicativo del soggetto)
  10. Mio fratello giudica Franco egocentrico. (predicativo dell’oggetto)
  11. Da molti la salute è stimata come il bene più prezioso. (predicativo del soggetto)

Esercizio n° 8

Colora di rosso i complementi predicativi del soggetto e di blu i complementi predicativi dell’oggetto.

  1. I debiti di gioco hanno ridotto il mio vicino come uno straccione.
  2. I presenti hanno ritenuto ingiusta la sentenza di condanna.
  3. Michele è reputato un uomo onesto.
  4. La nonna ora vive felice nella sua casa di campagna.
  5. Tutti giudicano Sara molto intelligente.

Esercizio n° 9

Nelle frasi che seguono individua e sottolinea in blu il soggetto e in rosso il complemento predicativo del soggetto.

  1. Al concorso questa ragazza è risultata vincitrice a pieni voti.
  2. In quella foto la sua figura appariva particolarmente snella e longilinea.
  3. Grazie alla nostra passione, noi diventeremo grandi artisti teatrali.
  4. Quell’uomo fu ritenuto all’unanimità il più adatto alla missione.
  5. Tuo fratello mi sembra preoccupato per l’esito dell’esame.
  6. Dario è stato sempre considerato un tipo allegro e bonaccione.
  7. Quell’atleta fu giudicato il più promettente dell’intera squadra.
  8. Il dottor Rossi è stato prescelto in qualità di vicedirettore del reparto.
  9. A causa della mia lunga inattività, la mia attrezzatura da escursionista rimarrà  inutilizzata per molti mesi.
  10. Questi uomini sono diventati ricchi onestamente e a costo di grossi sacrifici.

Esercizio n° 10

Nelle seguenti frasi colora di blu il complemento oggetto e in rosso il complemento predicativo dell’oggetto.

  1. Gli esaminatori hanno dichiarato il candidato idoneo alla professione.
  2. Spesso i malviventi scelgono come complici individui insospettabili.
  3. Ritengo l‘invidia il peggiore dei difetti umani.
  4. Non giudicare tua madre severa: ella agisce per il tuo bene.
  5. La copia del testamento ha designato i nipoti eredi di tutti i beni.
  6. Il Ministero ha nominato il dottor Rossi ambasciatore in Cile.
  7. Al conservatorio tutti lo reputano un ottimo pianista.
  8. L’Ente ha proclamato Marta organizzatrice ufficiale della mostra.
  9. Tutti hanno creduto l’imputato colpevole, finchè non è intervenuta la difesa.

Esercizio n° 11

Nelle seguenti frasi colora di blu i complementi predicativi del soggetto e di rosso i predicativi dell’oggetto.

  1. Parigi, la più grande città della Francia, è da molti considerata la capitale della moda.
  2. La direzione dell’azienda ha assunto come commesse alcune ragazze svelte e carine.
  3. Dai nostri vicini di casa la mia famiglia è vista come un rifugio nei momenti di difficoltà.
  4. Sarà presto qui da noi padre Bernardo, confessore e confidente dei nostri nonni.
  5. I Giapponesi, popolo laboriosissimo, possono ritenersi conquistatori dei più importanti mercati economici.
  6. In qualità di tutore, lo zio non trascurerà la vostra educazione e la vostra crescita.
  7. Ti ricordi di Giacomo, il nostro compagno di viaggio? E’ da molti stimato autore di importanti osservazioni scientifiche.
  8. Nella gara di pattinaggio mio fratello è stato valutato il migliore rispetto alla sua fascia d’età.
  9. Cerchiamo una donna notte-giorno come aiuto nella conduzione della casa.

Esercizio n° 12

Sottolinea nelle seguenti frasi solo il complemento predicativo dell’oggetto.

  1. In genere i ragazzi trovano noiosi i romanzi con molte descrizioni.
  2. Trovo ridicolo quel cappellino per te.
  3. Non giudicatemi pazzo per la mia decisione
  4. L’idraulico ritiene il guasto irreparabile.
  5. Con quell’abbigliamento la gente ti prenderà per un barbone.
  6. Ritengo irrealizzabile la proposta di un viaggio in questo difficile momento.
  7. La polizia tedesca giudica doloso l’incendio di ieri av Monaco.
  8. Molti lo considerano un comico eccezionale.

Esercizio n° 13

Completa le seguenti frasi con un complemento predicativo dell’oggetto scegliendolo fra i nomi e gli aggettivi elencati.

Pericoloso – colpevole – primario – bullo – mascotte – aiutante.

  1. Il professor Rossi è stato nominato primario del reparto di chirurgia.
  2. Il mio cane è diventato mascotte della squadra di calcio.
  3. Il temporale ha reso pericoloso il torrente.
  4. Sei stato scelto come aiutante in laboratorio.
  5. I compagni reputano Carlo un bullo .
  6. Il ladro è stato giudicato colpevole dalla giuria.

Esercizi sul complemento oggetto

Esercizi sul complemento oggetto

Esercizio n° 1

Colora i complementi oggetto.

Simona prese un foglio di carta a quadretti e disegnò una Simona con gli occhi allungati e le punte dei capelli voltati all’insù a destra e a sinistra. Lasciò uno spazio bianco e accanto ne disegnò un’altra con i capelli diritti, il naso schiacciato e la bocca larga. Questa Simona aveva l’aria di una bambina molto timida, che era stata dimenticata da qualche parte. Aspettava che qualcuno le dicesse qualcosa, ma non c’era proprio nessuno.

Esercizio n° 2

Sottolinea le parole che hanno funzione di complemento oggetto e scrivi a quale parte del discorso appartengono.

  1. Ti ho visto sul lungolago con Andrea.
  2. Che cosa mi porterete dal viaggio?
  3. Ho affittato una casetta in campagna per l’estate.
  4. Dimmi tutto.
  5. Amo cantare.
  6. Il mio ombrello è rotto, prestami il tuo.
  7. Voglio capire il perchè del suo prolungato silenzio.
  8. Martina predilige il blu.
  9. Ho avuto paura del temporale.
  10. Preferisco tornare domani.

Esercizio n° 3

Colora di rosso il complemento oggetto e di blu il complemento oggetto partitivo.

  1. Ho sentito un rumore in soffitta.
  2. Non vuoi del pane da mangiare con il prosciutto?
  3. Michelangelo ha affrescato la Cappella Sistina.
  4. Gli uomini della scientifica hanno rilevato delle impronte.
  5. La mamma ha acquistato dei mobili antichi.
  6. E’ passato un tuo compagno e ha lasciato delle riviste per te.
  7. Il cameriere mi ha portato il conto; io l’ho pagato e gli ho lasciato la mancia.
  8. Se ti servono delle matite, usa pure le mie.
  9. Ho accompagnato alla stazione mio nonno e gli ho portato la valigia.
  10. Prestami un golf e una maglietta.

Esercizio n° 4

Sottolinea tutti i complementi oggetto e colora quelli espressi da una particella pronominale o da un pronome.

  1. Non mi aspettare per cena, mamma, perchè tornerò tardi.
  2. Per non farti stare in pensiero, ti telefonerò non appena sarò arrivato a destinazione.
  3. Il comandante ci ha ordinato di consegnarvi queste munizioni.
  4. La signora ci salutò cortesemente e ci diede appuntamento per la sera.
  5. Il libro che ho letto mi ha appassionato.
  6. Ho visto chi ha lanciato il sasso contro il vetro.
  7. L’unica cosa che gli interessa è il calcio.
  8. Quello che hai conosciuto ieri sera tu, ti ha cercato per telefono una mezz’ora fa.

Esercizio n° 5

Colora di rosso le particelle pronominali che hanno funzione di complemento oggetto e di blu quelle che hanno funzione di complemento indiretto.

  1. Il dottore mi ha visitato.
  2. Il dottore mi ha prescritto l’esame del sangue.
  3. Ti hanno selezionato per un posto di bagnino.
  4. Stamattina ti ha scritto il tuo amico.
  5. Martina ci ha preparato una bella sorpresa.
  6. Perchè mi rimproveri sempre?
  7. Vi ho comprato un regalo.
  8. Nicola ci ha suggerito la soluzione del problema.
  9. La giovane principessa si rimirò nello specchio.
  10. Ti manderò la ricevuta al più presto.
  11. Le tue carte non ci interessano.

Esercizio n° 6

Inserisci i complementi oggetto nel brano tra quelli proposti.

una fetta – la – la – lo – gli uccelletti – gli stimoli – un secchio

Rimasta sola, Dorothy cominciò ad avvertire ……. della fame. Andò alla credenza, tagliò ….. di pane e ….. spalmò di burro. Quindi …….. mangiò avidamente, poi prese ……… dalla mensola e andò al ruscello a riempir …….. d’acqua fresca, mentre il cagnolino Toto si divertiva a rincorrere …… che saltellavano sul prato.

Esercizio n° 7

Sottolinea solo i complementi oggetto interni e colora i verbi reggenti.

  1. Il bacio del principe svegliò Biancaneve: aveva dormito un lunghissimo sonno.
  2. Mio nonno ha cent’anni e ha vissuto una vita serena.
  3. Il tenore cantò una canzone popolare e fu applaudito a lungo da tutti.
  4. Alla notizia della vincita del primo premio della lotteria, Marta ha pianto lacrime di gioia.
  5. A causa del caldo abbiamo dormito sonni agitati.

Esercizio n° 8

Sottolinea i complementi oggetto.

  1. Saluto gli amici che non vedo da tempo.
  2. Durante il tempo libero amo le passeggiate in montagna.
  3. Mangerei volentieri una fetta di pizza.
  4. In quel baule ho trovato dei quaderni delle elementari.
  5. Passami il biglietto che stai scrivendo.
  6. Il vento del deserto ha cambiato la forma delle dune.
  7. Guarda le lettere sul pannello; quando non le vedi chiaramente, avvisami.
  8. Ti narrerò una leggenda sulla Senna che ti piacerà.
  9. Dopo aver pelato le patate, friggete in olio ben caldo.
  10. Prepara i bagagli e poi aspetta in macchina.

Esercizio n° 9

In ciascuna delle frasi che seguono c’è una parola in rosso. Distingui se è soggetto (S) o complemento oggetto (O).

  1. L’operaio di una fabbrica percepisce una retribuzione proporzionata al suo lavoro.
  2. Il tassista dava continue occhiate al tassametro.
  3. La nonna ha dormito un sonno agitato.
  4. Ci daranno spiegazioni dettagliate sull’uso dell’apparecchio.
  5. La stima di quel quadro corrisponde ad un altissimo valore.
  6. Qualcuno deve aver chiamato l’ambulanza.
  7. Dal mare abbiamo spedito una cartolina a tutti i nostri amici.
  8. Un involucro di carta da imballaggio bruciava nel camino.
  9. Non inviterò nessuno dei mie nuovi amici al rinfresco di sabato.
  10. E’ un ritardatario incorreggibile Marcello! Quando ci mostrerai la collezione di tuo padre?

Esercizio n° 10

Riconosci e colora i complementi oggetto nelle seguenti frasi.

  1. Fino al momento della partenza abbiamo ignorato la destinazione e la durata del nostro viaggio.
  2. Ho letto un interessante articolo sullo sfruttamento dell’energia solare.
  3. Gli esploratori raggiunsero a fatica la piccola tana in fondo al bosco.
  4. La nuova fabbrica ha messo in commercio strumenti di precisione di notevole valore.
  5. Il console confortava gli sconfitti con parole d’incoraggiamento.
  6. In occasione del suo onomastico, abbiamo regalato al nonno una raccolta di musica classica.
  7. Per la fretta ho dimenticato la borsa dei documenti nella camera degli ospiti.
  8. Abbiamo inviato a Francesco una lettera di congratulazioni per la sua promozione.
  9. Finora questo ragazzo non ha mostrato inclinazioni per l’arte.
  10. Non riesco a perdonare con facilità le persone cattive e invidiose.

Esercizio n° 11

Nelle frasi seguenti sottolinea i complementi oggetto e colora di rosso gli eventuali attributi che ad essi si riferiscono.

  1. Attendiamo per cena degli ospiti insoliti, ma piacevoli per cultura e senso dell’umorismo.
  2. Tutti hanno deplorato il pessimo comportamento di Claudio alla festa.
  3. Un fulmine improvviso aveva trapassato l’enorme tronco del vecchio abete.
  4. Anche gli animali più selvaggi nutrono un tenero istinto di protezione verso i propri cuccioli.
  5. Con la tua timidezza determini situazioni molto imbarazzanti per tutti.
  6. Per la mia collezione di francobolli chiedo un prezzo vantaggioso e concorrenziale.
  7. In occasione del ferragosto preparammo una caccia al tesoro memorabile.
  8. Trascinava a fatica una pesante valigia marrone lungo lo stretto passaggio in salita.
  9. Nel cuore della notte abbiamo sentito l’ululante sirena dell’antifurto di un appartamento.

Esercizio n° 12

Nelle frasi che seguono individua e colora i complementi oggetto partitivi.

  1. Gli allievi dell’ultimo anno riceveranno dei distintivi e delle medaglie.
  2. In prossimità della palude il cacciatore scoprì delle tacce fresche di lupo.
  3. Dal fruttivendolo ho comprato dell’insalata e dei funghi porcini.
  4. Io per cena preferisco del formaggio.
  5. Consegnerò al tuo portiere del legno e delle buste con tutto il materiale di modellismo.
  6. C’è aria di primavera: il profumo delle fragole mi fa venire l’acquolina.
  7. Sulle spalle degli schiavi il negriero tatuò dei marchi a fuoco.
  8. Vedi quei vigili all’angolo della strada? E’ un posto di blocco per il controllo dei documenti.
  9. Dalla vetrata della mia stanza vedevo delle auto lontane e dei passanti frettolosi nella strada.

Svolgimento

Esercizio n° 1

Colora i complementi oggetto.

Simona prese un foglio di carta a quadretti e disegnò una Simona con gli occhi allungati e le punte dei capelli voltati all’insù a destra e a sinistra. Lasciò uno spazio bianco e accanto ne disegnò un’altra con i capelli diritti, il naso schiacciato e la bocca larga. Questa Simona aveva l’aria di una bambina molto timida, che era stata dimenticata da qualche parte. Aspettava che qualcuno le dicesse qualcosa, ma non c’era proprio nessuno.

Esercizio n° 2

Sottolinea le parole che hanno funzione di complemento oggetto e scrivi a quale parte del discorso appartengono.

  1. Ti ho visto sul lungolago con Andrea.    particella pronominale
  2. Che cosa mi porterete dal viaggio?  pronome interrogativo
  3. Ho affittato una casetta in campagna per l’estate.  sostantivo
  4. Dimmi tutto.  pronome indefinito
  5. Amo cantare.      verbo
  6. Il mio ombrello è rotto, prestami il tuo.  pronome personale
  7. Voglio capire il perchè del suo prolungato silenzio. congiunzione
  8. Martina predilige il blu.  aggettivo
  9. Ho avuto paura del temporale.  sostantino
  10. Preferisco tornare domani.     verbo

Esercizio n° 3

Colora di rosso il complemento oggetto e di blu il complemento oggetto partitivo.

  1. Ho sentito un rumore in soffitta.
  2. Non vuoi del pane da mangiare con il prosciutto?
  3. Michelangelo ha affrescato la Cappella Sistina.
  4. Gli uomini della scientifica hanno rilevato delle impronte.
  5. La mamma ha acquistato dei mobili antichi.
  6. E’ passato un tuo compagno e ha lasciato delle riviste per te.
  7. Il cameriere mi ha portato il conto; io l’ho pagato e gli ho lasciato la mancia.
  8. Se ti servono delle matite, usa pure le mie.
  9. Ho accompagnato alla stazione mio nonno e gli ho portato la valigia.
  10. Prestami un golf e una maglietta.

Esercizio n° 4

Sottolinea tutti i complementi oggetto e colora quelli espressi da una particella pronominale o da un pronome.

  1. Non mi aspettare per cena, mamma, perchè tornerò tardi.
  2. Per non farti stare in pensiero, ti telefonerò non appena sarò arrivato a destinazione.
  3. Il comandante ci ha ordinato di consegnarvi queste munizioni.
  4. La signora ci salutò cortesemente e ci diede appuntamento per la sera.
  5. Il libro che ho letto mi ha appassionato.
  6. Ho visto chi ha lanciato il sasso contro il vetro.
  7. L’unica cosa che gli interessa è il calcio.
  8. Quello che hai conosciuto ieri sera tu, ti ha cercato per telefono una mezz’ora fa.

Esercizio n° 5

Colora di rosso le particelle pronominali che hanno funzione di complemento oggetto e di blu quelle che hanno funzione di complemento indiretto.

  1. Il dottore mi ha visitato.
  2. Il dottore mi ha prescritto l’esame del sangue.
  3. Ti hanno selezionato per un posto di bagnino.
  4. Stamattina ti ha scritto il tuo amico.
  5. Martina ci ha preparato una bella sorpresa.
  6. Perchè mi rimproveri sempre?
  7. Vi ho comprato un regalo.
  8. Nicola ci ha suggerito la soluzione del problema.
  9. La giovane principessa si rimirò nello specchio.
  10. Ti manderò la ricevuta al più presto.
  11. Le tue carte non ci interessano.

Esercizio n° 6

Inserisci i complementi oggetto nel brano tra quelli proposti.

una fetta – la – la – lo – gli uccelletti – gli stimoli – un secchio

Rimasta sola, Dorothy cominciò ad avvertire gli stimoli della fame. Andò alla credenza, tagliò una fetta di pane e la spalmò di burro. Quindi la mangiò avidamente, poi prese un secchio dalla mensola e andò al ruscello a riempir lo d’acqua fresca, mentre il cagnolino Toto si divertiva a rincorrere gli uccelletti che saltellavano sul prato.

Esercizio n° 7

Sottolinea solo i complementi oggetto interni e colora i verbi reggenti.

  1. Il bacio del principe svegliò Biancaneve: aveva dormito un lunghissimo sonno.
  2. Mio nonno ha cent’anni e ha vissuto una vita serena.
  3. Il tenore cantò una canzone popolare e fu applaudito a lungo da tutti.
  4. Alla notizia della vincita del primo premio della lotteria, Marta ha pianto lacrime di gioia.
  5. A causa del caldo abbiamo dormito sonni agitati.

Esercizio n° 8

Sottolinea i complementi oggetto.

  1. Saluto gli amici che non vedo da tempo.
  2. Durante il tempo libero amo le passeggiate in montagna.
  3. Mangerei volentieri una fetta di pizza.
  4. In quel baule ho trovato dei quaderni delle elementari.
  5. Passami il biglietto che stai scrivendo.
  6. Il vento del deserto ha cambiato la forma delle dune.
  7. Guarda le lettere sul pannello; quando non le vedi chiaramente, avvisami.
  8. Ti narrerò una leggenda sulla Senna che ti piacerà.
  9. Dopo aver pelato le patate, friggete in olio ben caldo.
  10. Prepara i bagagli e poi aspetta in macchina.

Esercizio n° 9

In ciascuna delle frasi che seguono c’è una parola in rosso. Distingui se è soggetto (S) o complemento oggetto (O).

  1. L’operaio di una fabbrica percepisce una retribuzione proporzionata al suo lavoro. (O)
  2. Il tassista dava continue occhiate al tassametro. (O)
  3. La nonna ha dormito un sonno agitato.(S)
  4. Ci daranno spiegazioni dettagliate sull’uso dell’apparecchio.(O)
  5. La stima di quel quadro corrisponde ad un altissimo valore.(S)
  6. Qualcuno deve aver chiamato l’ambulanza.(O)
  7. Dal mare abbiamo spedito una cartolina a tutti i nostri amici.(O)
  8. Un involucro di carta da imballaggio bruciava nel camino.(S)
  9. Non inviterò nessuno dei mie nuovi amici al rinfresco di sabato.(O)
  10. E’ un ritardatario incorreggibile Marcello! Quando ci mostrerai la collezione di tuo padre?(S)- (O)

Esercizio n° 10

Riconosci e colora i complementi oggetto nelle seguenti frasi.

  1. Fino al momento della partenza abbiamo ignorato la destinazione e la durata del nostro viaggio.
  2. Ho letto un interessante articolo sullo sfruttamento dell’energia solare.
  3. Gli esploratori raggiunsero a fatica la piccola tana in fondo al bosco.
  4. La nuova fabbrica ha messo in commercio strumenti di precisione di notevole valore.
  5. Il console confortava gli sconfitti con parole d’incoraggiamento.
  6. In occasione del suo onomastico, abbiamo regalato al nonno una raccolta di musica classica.
  7. Per la fretta ho dimenticato la borsa dei documenti nella camera degli ospiti.
  8. Abbiamo inviato a Francesco una lettera di congratulazioni per la sua promozione.
  9. Finora questo ragazzo non ha mostrato inclinazioni per l’arte.
  10. Non riesco a perdonare con facilità le persone cattive e invidiose.

Esercizio n° 11

Nelle frasi seguenti sottolinea i complementi oggetto e colora di rosso gli eventuali attributi che ad essi si riferiscono.

  1. Attendiamo per cena degli ospiti insoliti, ma piacevoli per cultura e senso dell’umorismo.
  2. Tutti hanno deplorato il pessimo comportamento di Claudio alla festa.
  3. Un fulmine improvviso aveva trapassato l’enorme tronco del vecchio abete.
  4. Anche gli animali più selvaggi nutrono un tenero istinto di protezione verso i propri cuccioli.
  5. Con la tua timidezza determini situazioni molto imbarazzanti per tutti.
  6. Per la mia collezione di francobolli chiedo un prezzo vantaggioso e concorrenziale.
  7. In occasione del ferragosto preparammo una caccia al tesoro memorabile.
  8. Trascinava a fatica una pesante valigia marrone lungo lo stretto passaggio in salita.
  9. Nel cuore della notte abbiamo sentito l’ululante sirena dell’antifurto di un appartamento.

Esercizio n° 12

Nelle frasi che seguono individua e colora i complementi oggetto partitivi.

  1. Gli allievi dell’ultimo anno riceveranno dei distintivi e delle medaglie.
  2. In prossimità della palude il cacciatore scoprì delle tacce fresche di lupo.
  3. Dal fruttivendolo ho comprato dell’insalata e dei funghi porcini.
  4. Io per cena preferisco del formaggio.
  5. Consegnerò al tuo portiere del legno e delle buste con tutto il materiale di modellismo.
  6. C’è aria di primavera: il profumo delle fragole mi fa venire l’acquolina.
  7. Sulle spalle degli schiavi il negriero tatuò dei marchi a fuoco.
  8. Vedi quei vigili all’angolo della strada? E’ un posto di blocco per il controllo dei documenti.
  9. Dalla vetrata della mia stanza vedevo delle auto lontane e dei passanti frettolosi nella strada.

Esercizi sugli attributi e le apposizioni

Esercizi sugli attributi e le apposizioni

Esercizio n° 1

Leggi il seguente testo, individua le apposizioni e gli attributi e colorali in modo diverso.

La Terza Crociata partì nel 1189, dopo la caduta di Gerusalemme ad opera dei Musulmani. Era guidata dall’imperatore Federico I Barbarossa e dai re Federico Augusto sovrano di Francia e Riccardo Cuor di Leone d’Inghilterra. Federico I morì in Asia Minore , attraversando il fiume Selef, ma, in un secondo momento , i due re di Francia e d’Inghilterra riuscirono ugualmente ad espugnare la fortezza di San Giovanni d’Acri nel 1191. Poi per le continue discordie, si divisero senza compiere altre vittoriose imprese.

Dalla Quarta Crociata trasse vantaggi soltanto la Repubblica di Venezia per la quale, in cambio di molte navi date a nolo, i Crociati conquistarono Costantinopoli, nemica di Venezia, dove costituirono l’Impero Latino d’Oriente.

Esercizio n° 2

Nel brano seguente colora di blu gli attributi (15) e di rossole apposizioni (4).

Lo scrittore Italo Calvino è stato uno dei più vivaci letterati italiani del Novecento.Questo autore, come giornalista, critico letterario, traduttore, ha pubblicato molte opere, appartenenti ai generi più diversi, dalla letteratura per ragazzi al romanzo sulla resistenza partigiana. Spesso le sue storie sembrano divertenti fantasie, ma trattano in realtà dell’uomo contemporaneo e descrivono con ironia e precisione le debolezze e le difficoltà quotidiane. Tra i libri più noti: Il barone rampante, Il visconte dimezzato, Il cavaliere inesistente.

Esercizio n 3

Indica, se la parola in corsivo di ciascuna delle seguenti frasi è un attributo, un’apposizione o un nome del predicato.

  1. Il té è una  bevanda originaria della Cina.
  2. A Procida, isola del Golfo di Napoli, c’era un penitenziario.
  3. L‘autostrada Salerno-Reggio Calabria deve essere ampliata.
  4. A Caserta c’è una bellissima reggia.
  5. Quel signore è il dottor Angeletti.
  6. Il parroco è una brava persona.
  7. La preside è molto gentile.
  8. Il fiume Gange scorre in India.

Esercizio n 4

Colora di blu nel seguente brano gli attributi (16) e di rosso le apposizioni (3).

Mentre tamburellava coi calcagni contro Zam-Zammah, ogni tanto Kim smetteva di giocare al re del castello con il piccolo Ciro e con Mauro, il figlio del venditore di dolciumi, per lanciare un’insolenza al poliziotto indigeno di guardia alla fila di scarpe sulla soglia del museo. Il grosso punjabi sfoderava un sorriso tollerante: conosceva Kim da sempre.

Improvvisamente, con un fruscio, ecco sbucare un uomo da dietro l’angolo del chiassoso Motee Bazar, è un tipo così, Kim non l’aveva mai visto. Sarà stato un metro e ottanta, avvolto nei mille drappeggi di un logoro panno simile a una gualdrappa. Appesi alla cintura aveva un lungo portapenne di ferro traforato e il rosario di legno, appannaggio dei santoni. Sul capo portava una specie di gigantesco berretto scozzese. Aveva la faccia gialla e grinzosa come quella di Fook Shing, il calzolaio cinese del bazar, e gli occhi, due sottili spicchi di onice, che volgevano all’insù.

Svolgimento

Esercizio n° 1

Leggi il seguente testo, individua le apposizioni e gli attributi e colorali in modo diverso.

La Terza Crociata partì nel 1189, dopo la caduta di Gerusalemme ad opera dei Musulmani. Era guidata dall’imperatore Federico I Barbarossa e dai re Federico Augusto sovrano di Francia e Riccardo Cuor di Leone d’Inghilterra. Federico I morì in Asia Minore , attraversando il fiume Selef, ma, in un secondo momento , i due re di Francia e d’Inghilterra riuscirono ugualmente ad espugnare la fortezza di San Giovanni d’Acri nel 1191. Poi per le continue discordie, si divisero senza compiere altre vittoriose imprese.

Dalla Quarta Crociata trasse vantaggi soltanto la Repubblica di Venezia per la quale, in cambio di molte navi date a nolo, i Crociati conquistarono Costantinopoli, nemica di Venezia, dove costituirono l’Impero Latino d’Oriente.

Esercizio n° 2

Nel brano seguente colora di blu gli attributi (15) e di rosso le apposizioni (4).

Lo scrittore Italo Calvino è stato uno dei più vivaci letterati italiani del Novecento.Questo autore, come giornalista, critico letterario, traduttore, ha pubblicato molte opere, appartenenti ai generi più diversi, dalla letteratura per ragazzi al romanzo sulla resistenza partigiana. Spesso le sue storie sembrano divertenti fantasie, ma trattano in realtà dell’uomo contemporaneo e descrivono con ironia e precisione le debolezze e le difficoltà quotidiane. Tra i libri più noti: Il barone rampante, Il visconte dimezzato, Il cavaliere inesistente.

Esercizio n 3

Indica, se la parola in corsivo di ciascuna delle seguenti frasi è un attributo, un’apposizione o un nome del predicato.

  1. Il té è una  bevanda originaria della Cina.  nome del predicato
  2. A Procida, isola del Golfo di Napoli, c’era un penitenziario. apposizione
  3. L‘autostrada Salerno-Reggio Calabria deve essere ampliata. apposizione
  4. A Caserta c’è una bellissima reggia. attributo
  5. Quel signore è il dottore Angeletti. apposizione
  6. Il parroco è una brava persona. attributo
  7. La preside è molto gentile. nome del predicato
  8. Il fiume Gange scorre in India. apposizione

Esercizio n 4

Colora di blu nel seguente brano gli attributi (16) e di rosso le apposizioni (3).

Mentre tamburellava coi calcagni contro Zam-Zammah, ogni tanto Kim smetteva di giocare al re del castello con il piccolo Ciro e con Mauro, il figlio del venditore di dolciumi, per lanciare un’insolenza al poliziotto indigeno di guardia alla fila di scarpe sulla soglia del museo. Il grosso punjabi sfoderava un sorriso tollerante: conosceva Kim da sempre.

Improvvisamente, con un fruscio, ecco sbucare un uomo da dietro l’angolo del chiassoso Motee Bazar, è un tipo così, Kim non l’aveva mai visto. Sarà stato un metro e ottanta, avvolto nei mille drappeggi di un logoro panno simile a una gualdrappa. Appesi alla cintura aveva un lungo portapenne di ferro traforato e il rosario di legno, appannaggio dei santoni. Sul capo portava una specie di gigantesco berretto scozzese. Aveva la faccia gialla e grinzosa come quella di Fook Shing, il calzolaio cinese del bazar, e gli occhi, due sottili spicchi di onice, che volgevano all’insù.

 

Esercizi sull’apposizione

Esercizi sull’apposizione

Esercizio n° 1

Riconosci ed evidenzia le apposizioni.

  • Cesare, grande condottiero romano, conquistò le Gallie e la Britannia.
  • Il dromedario, detto ” la nave del deserto”, è di grande aiuto ai beduini.
  • A Pisa siamo andati a vedere la Torre Pendente, il celebre monumento.
  • I Romani condussero tre lunghe guerre contro i Cartaginesi, loro acerrimi nemici.
  • La Sicilia, la più grande isola italiana, ha la forma di triangolo.
  • Il Tamigi, fiume di Londra, è navigabile per lunghi tratti.
  • La pianta di Torino, città di origine romana, è simile a quella di un accampamento.
  • Il mar Tirreno è più profondo dell’Adriatico.
  • Venezia, città lagunare, è percorsa da tantissimi canali e strette calli.
  • Milano, città lombarda, è una città molto operosa.
  • Il Texas, stato degli Stati Uniti, è molto esteso e ricco di pozzi petroliferi.
  • La tundra, estesa pianura quasi glaciale, ospita pochi cespugli e molta erba.
  • Chiara, nipote di nonna Ester, è mia cugina.
  • Il dottor Franchi, dentista, sta preparando un apparecchio per i miei denti.
  • Nell’astuccio di Rossella, tua compagna, ci sono due gomme.
  • L’usignolo, piccolo volatile, gorgheggiava sul ramo alto del pino.

Esercizio n° 2

Sottolinea le apposizioni (13) presenti nelle frasi.

  1. Cristoforo Colombo, esploratore italiano, ha raggiunto per primo il continente americano.
  2. Vorrei arganizzare un viaggio in India, paese affascinante.
  3. Vietri, città della Campania, è famosa per l’artigianato della ceramica.
  4. Per l’esame abbiamo studiato A Zacinto, sonetto di Ugo Foscolo.
  5. Il personaggio ritratto in quel quadro, opera di Leonardo, è la Gioconda.
  6. Lucia, la mia vecchia tata, vive ad Arezzo, città della Toscana.
  7. Il Romanticismo, importante corrente culturale, si sviluppò nell’Ottocento.
  8. Marco, mio fratello, ha perso tutte le vecchie fotografie, ricordo della nostra famiglia.
  9. Il fiume Po, che nasce dal monte Monviso, è il più lungo d’Italia.
  10. Il pastore protestante Martin Luther King si è battuto per i diritti dei neri americani.

Esercizio n° 3

Sottolinea le apposizioni (6).

Nell’anno 776 a.C. , Corebo, atleta della città di Elide, fu incoronato vincitore delle Olimpiadi. Le prime? Secondo lo scrittore cristiano Eusebio di Cesarea ce n’erano state altre 27, ma non si usava ricordare gli atleti vincitori. Quindi quelle del 776 a.C. sono ritenute le prime e segnano la prima data certa di tutta la storia greca. Non solo: le Olimpiadi divennero così importanti che gli avvenimenti dell’antica Grecia si conteggiavano dal tempo trascorso dall’ultima competizione. Dopo 1169 anni, nel 393 d.C., disputata la duecentonovantatresima Olimpiade, l’imperatore romano Teodosio I le abolirà su richiesta di sant’Ambrogio, vescovo di Milano. La cerimonia ormai da tempo non aveva più niente delle prime Olimpiadi, le antiche gare di carattere penellenico, cioè riservate a tutti i Greci e solo a loro.

Esercizio n° 4

Inserisci nelle frasi seguenti le apposizioni che ritieni opportune.

  1. Nerone,……… romano, venne accusato dell’incendio che che devastò Roma nel 64 d.C.
  2. Marte, ………. della guerra, era padre di Romolo e Remo.
  3. Questo articolo riguarda la Juventus, importante ………. di calcio italiana.
  4. Il passatempo preferito di Marta è il tennis,…………. ormai molto diffuso.
  5. Il …………. Ticino ormai è stato inquinato dagli scarichi industriali.
  6. Domani visiteremo Pompei, famosa ……… ricca di testimonianze dell’antichità.
  7. Oggi a scuola abbiamo letto Sera di Liguria, ………… di Vincenzo Cardarelli.

Esercizio n° 5

Individua le apposizioni e colorale di rosso.

La Torre Eiffel è il monumento più caratteristico e noto di Parigi, il simbolo della città. Fu costruito dall’ingegnere Eiffel in occasione dell’Esposizione Universale del 1889. L torre, un capolavoro delle costruzioni metalliche, poggia su quattro colossali piloni di sostegno. La costruzione, un intreccio di armatura e una sagoma slanciata, come l’hanno definita molte persone, esponenti del mondo architettonico, non manca d’impressionare. Il panorama, uno scenario entusiasmante, nei rari giorni di perfetta visibilità si estende per un raggio di 70 chilometri.

Esercizio n° 6

Sottolinea le appoosizioni presenti nelle seguenti frasi e colora di rosso i nomi a cui si riferiscono.

  1. La signora Maria seguiva con passo trafelato il facchino che portava la sua valigia.
  2. Mia sorella Marina ha portato a casa un povero cagnolino, che era stato abbandonato dai badroni nel parco.
  3. L’imperatore Costantino emanò l’Editto di Milano, consentendo la libertà di culto, l’imperatore Teodosio riconobbe il Cristianesimo religione ufficiale dello Stato.
  4. I nostri amici Carlo e Anna svolgono attività di volontariato in una casa di riposo per anziani.
  5. Il film “Titanic” è stato campione d’incassi per diversi mesi.
  6. Alessandro Magno, da ragazzo, domò il cavallo Bucefalo.
  7. Il professoror Magli insegna latino e graco in un noto liceo di Roma.
  8. Le isole Eolie sono di origine vulcanica.
  9. La Penisola Iberica si affaccia sull’Oceano Atlantico e sul Mar Mediterraneo.

Esercizio n° 7

Completa le seguenti frasi inserendo opportunamente delle apposizioni.

  1. ……… Dracula viveva in Transilvania, …………
  2. Mia …… Luigia ha sessant’anni.
  3. Questa è Daria, ………….. di Cesare.
  4. ………… Rossi sta nella corsia.
  5. …………. Volga scorre in Russia.
  6. Noi usiamo la ………….. Garofalo.
  7. Oggi ho conosciuto Arturo, ………… di sci.

Esercizio n° 8

Indica l’apposizione sottintesa dei seguenti nomi.

Asia ………….                                                                            Valentino Rossi …………………

Fiorentina …………….                                                               Tirreno …………………

Fabio Cannava ……………                                                         Ornella Muti ………………….

Giacomo Leopardi …………..                                                   Giotto …………………

Giuseppe Verdi …………….                                                       Aida …………………………..

Svolgimento

Esercizio n° 1

Riconosci ed evidenzia le apposizioni.

  • Cesare, grande condottiero romano, conquistò le Gallie e la Britannia.
  • Il dromedario, detto ” la nave del deserto“, è di grande aiuto ai beduini.
  • A Pisa siamo andati a vedere la Torre Pendente, il celebre monumento.
  • I Romani condussero tre lunghe guerre contro i Cartaginesi, loro acerrimi nemici.
  • La Sicilia, la più grande isola italiana, ha la forma di triangolo.
  • Il Tamigi, fiume di Londra, è navigabile per lunghi tratti.
  • La pianta di Torino, città di origine romana, è simile a quella di un accampamento.
  • Il mar Tirreno è più profondo dell’Adriatico.
  • Venezia, città lagunare, è percorsa da tantissimi canali e strette calli.
  • Milano, città lombarda, è una città molto operosa.
  • Il Texas, stato degli Stati Uniti, è molto esteso e ricco di pozzi petroliferi.
  • La tundra, estesa pianura quasi glaciale, ospita pochi cespugli e molta erba.
  • Chiara, nipote di nonna Ester, è mia cugina.
  • Il dottor Franchi, dentista, sta preparando un apparecchio per i miei denti.
  • Nell’astuccio di Rossella, tua compagna, ci sono due gomme.
  • L’usignolo, piccolo volatile, gorgheggiava sul ramo alto del pino.

Esercizio n° 2

Sottolinea le apposizioni (13) presenti nelle frasi.

  1. Cristoforo Colombo, esploratore italiano, ha raggiunto per primo il continente americano.
  2. Vorrei arganizzare un viaggio in India, paese affascinante.
  3. Vietri, città della Campania, è famosa per l’artigianato della ceramica.
  4. Per l’esame abbiamo studiato A Zacinto, sonetto di Ugo Foscolo.
  5. Il personaggio ritratto in quel quadro, opera di Leonardo, è la Gioconda.
  6. Lucia, la mia vecchia tata, vive ad Arezzo, città della Toscana.
  7. Il Romanticismo, importante corrente culturale, si sviluppò nell’Ottocento.
  8. Marco, mio fratello, ha perso tutte le vecchie fotografie, ricordo della nostra famiglia.
  9. Il fiume Po, che nasce dal monte Monviso, è il più lungo d’Italia.
  10. Il pastore protestante Martin Luther King si è battuto per i diritti dei neri americani.

Esercizio n° 3

Sottolinea le apposizioni (6).

Nell’anno 776 a.C. , Corebo, atleta della città di Elide, fu incoronato vincitore delle Olimpiadi. Le prime? Secondo lo scrittore cristiano Eusebio di Cesarea ce n’erano state altre 27, ma non si usava ricordare gli atleti vincitori. Quindi quelle del 776 a.C. sono ritenute le prime e segnano la prima data certa di tutta la storia greca. Non solo: le Olimpiadi divennero così importanti che gli avvenimenti dell’antica Grecia si conteggiavano dal tempo trascorso dall’ultima competizione. Dopo 1169 anni, nel 393 d.C., disputata la duecentonovantatresima Olimpiade, l’imperatore romano Teodosio I le abolirà su richiesta di sant’Ambrogio, vescovo di Milano. La cerimonia ormai da tempo non aveva più niente delle prime Olimpiadi, le antiche gare di carattere penellenico, cioè riservate a tutti i Greci e solo a loro.

Esercizio n° 4

Inserisci nelle frasi seguenti le apposizioni che ritieni opportune.

  1. Nerone,imperatore romano, venne accusato dell’incendio che che devastò Roma nel 64 d.C.
  2. Marte, dea della guerra, era padre di Romolo e Remo.
  3. Questo articolo riguarda la Juventus, importante squadra di calcio italiana.
  4. Il passatempo preferito di Marta è il tennis, sport ormai molto diffuso.
  5. Il fiume Ticino ormai è stato inquinato dagli scarichi industriali.
  6. Domani visiteremo Pompei, famosa città ricca di testimonianze dell’antichità.
  7. Oggi a scuola abbiamo letto Sera di Liguria, poesia di Vincenzo Cardarelli.

Esercizio n° 5

Individua le apposizioni e colorale di rosso.

La Torre Eiffel è il monumento più caratteristico e noto di Parigi, il simbolo della città. Fu costruito dall’ingegnere Eiffel in occasione dell’Esposizione Universale del 1889. La torre, un capolavoro delle costruzioni metalliche, poggia su quattro colossali piloni di sostegno. La costruzione, un intreccio di armatura e una sagoma slanciata, come l’hanno definita molte persone, esponenti del mondo architettonico, non manca d’impressionare. Il panorama, uno scenario entusiasmante, nei rari giorni di perfetta visibilità si estende per un raggio di 70 chilometri.

Esercizio n° 6

Sottolinea le appoosizioni presenti nelle seguenti frasi e colora di rosso i nomi a cui si riferiscono.

  1. La signora Maria seguiva con passo trafelato il facchino che portava la sua valigia.
  2. Mia sorella Marina ha portato a casa un povero cagnolino, che era stato abbandonato dai badroni nel parco.
  3. L’imperatore Costantino emanò l’Editto di Milano, consentendo la libertà di culto, l’imperatore Teodosio riconobbe il Cristianesimo religione ufficiale dello Stato.
  4. I nostri amici Carlo e Anna svolgono attività di volontariato in una casa di riposo per anziani.
  5. Il filmTitanic” è stato campione d’incassi per diversi mesi.
  6. Alessandro Magno, da ragazzo, domò il cavallo Bucefalo.
  7. Il professoror Magli insegna latino e graco in un noto liceo di Roma.
  8. Le isole Eolie sono di origine vulcanica.
  9. La Penisola Iberica si affaccia sull’Oceano Atlantico e sul Mar Mediterraneo.

Esercizio n° 7

Completa le seguenti frasi inserendo opportunamente delle apposizioni.

  1. Il Conte Dracula viveva in Transilvania, in Russia.
  2. Mia nonna Luigia ha sessant’anni.
  3. Questa è Daria, moglie di Cesare.
  4. Il dottor Rossi sta nella corsia.
  5. Il fiume Volga scorre in Russia.
  6. Noi usiamo la pasta Garofalo.
  7. Oggi ho conosciuto Arturo, l’istruttore di sci.

Esercizio n° 8

Indica l’apposizione sottintesa dei seguenti nomi.

Asia continente                                                                      Valentino Rossi motociclista

Fiorentina squadra                                                              Tirreno mare

Fabio Cannava calciatore                                                   Ornella Muti attrice

Giacomo Leopardi poeta                                                   Giotto pittore

Giuseppe Verdi musicista                                                   Aida opera

Vedi esercizi sugli attributi e le apposizioni

Vedi esercizi sull’ attributo

Esercizi sull’attributo

Esercizi sull’attributo

Esercizio n° 1

Riconosci ed evidenzia gli attributi.

  • Quel cane zoppo e randagio vaga per le strade trafficate senza la pietà di nessuno.
  • Matteo ha una collezione di fumetti enorme e completa per serie.
  • La sorella piccola di Luca ha i capelli biondi e gli occhi azzurri.
  • Il sole al tramonto creava striature rossastre nel cielo.
  • I miei amici sono anche i tuoi amici.
  • I platani hanno chiome folte e ombrose.
  • Nel cielo nuvoloso non si scorge nessuna stella.
  • In montagna si possono fare lunghe escursioni salutari.
  • La piazza del Palio, a Siena, ha la forma di un grande e basso catino.
  • Le montagne alpine hanno cime arrotondate e picchi a strapiombo.
  • Ho appena letto un libro avvincente con personaggi avventurosi e simpatici.

Esercizio n° 2

Nelle seguenti frasi colora di rosso gli aggettivi usati in funzione di attributi. Colora di blu i predicati nominali.

  • La notte è serena e il primo quarto di luna brilla attorniato da tante stelle splendenti.
  • Sui prati, in queste meravigliose giornate primaverili, è spuntata una fresca erbetta verde.
  • Una cara amica di mia sorella ha vinto la gara di nuoto con grande gioia di tutti.
  • Sulla distesa bianca di neve, due neri corvi lasciarono piccole impronte.
  • Le falde di neve sono larghe e soffici e io mi diverto a stare fuori.
  • Una bellissima cicogna dal corpo maestoso ha nidificato sul tetto della mia casa.

Esercizio n° 3

Sottolinea tutti gli attributi (25) presenti nelle frasi seguenti.

  1. Il caldo soffocante dell’estate spesso affatica anche il fisico più robusto.
  2. Mi piacerebbe molto avere quelle bellissime scarpe esposte in questa vetrina.
  3. Nella seconda parte del programma verrà proiettato un film esclusivo.
  4. Quale film racconta la storia di un’anziana domestica e di un vispo ragazzino?
  5. Terrei volentieri il tuo cane per alcuni giorni, ma non ho spazio sufficiente.
  6. Quanti poeti scrivono poesie d’amore!
  7. Una scena curiosa è scolpita al centro di una sporgenza di quella roccia.
  8. Mio padre lavora da tantissimi anni nella stessa banca.
  9. La campanella della nostra scuola suonerà tra pochi minuti.
  10. Ogni elemento decorativo di questo tappeto ha una sua severa bellezza.

Esercizio n° 4

Indica per ogni aggettivo in corsivo se svolge la funzione di attributo colorandolo di rosso , e di blu se svolge la funzione di nome del predicato.

  1. L’ora ideale per ammirare questo panorama è l’alba.
  2. Quest’ora è ideale per partire senza trovare coda.
  3. Mio cugino è fanatico dei film horror.
  4. Con le persone fanatiche è impossibile discutere serenamente.
  5. Ogni giorno è sempre la stessa musica.
  6. Tua sorella è sempre la stessa.
  7. L’arte spagnola ha componenti sia latine sia arabe.
  8. La zia di Marcella è spagnola.
  9. Nell’ingresso della casa di Nadia c’è un grammofono vecchio stile.
  10. Il grammofono di Nadia è vecchio.

Esercizio n° 5

Colora di rosso gli attributi riferiti al soggetto (8) e di blu quelli riferiti a un complemento (15).

  1. Un cane feroce abita in quel delizioso giardino.
  2. Alla fine della piacevole gita io e Giovanna abbiamo salutato gli amici.
  3. Quel famoso giornalista ha scritto molti articoli sull’economia italiana.
  4. I racconti fiabeschi sono i preferiti dei bambini piccoli.
  5. La mano sinistra era stata ferita da un piccolo sasso appuntito.
  6. Mia madre fa delle buonissime torte farcite.
  7. Lo scaltro venditore lasciò il suo biglietto da visita all’indecisa signora del quarto piano.
  8. Bastano pochi minuti per arrivare a quel grazioso laghetto.
  9. La ragazza bionda camminava furtivamente sopra tappeti spessi, attenta al minimo suono proveniente dalle scale.

Esercizio n° 6

Completa le seguenti frasi, inserendo negli spazi vuoti gli attributi tra quelli indicati: disponibile – noto – barbariche – preferito – genetiche – rassicuranti – fondamentale – ideale – tragici – violento – romano – dolorosi – naturali.

  1. A causa di un urto……….. il vetro del parabrezza si è infranto.
  2. Il Novecento è stato caratterizzato da avvenimenti ………….. e ………….. .
  3. La caduta dell’impero ……. fu causata prevalentemente dalle invasioni  ……………… .
  4. Le tue parole furono ……………… : avevo proprio bisogno di un incoraggiamento!
  5. Paola è un’amica …………….., si mostra ………… in ogni situazione.
  6. La ricerca sta facendo molti progressi nella cura delle malattie ……….. .
  7. La trasmissione televisiva che preferisco è condotta da un ………… personaggio.
  8. Il medico ha consigliato l’uso di prodotti …………… .
  9. Il verso costituisce la struttura ………… della poesia.
  10. I cruciverba sono il passatempo ………….. del nonno.

Esercizio n° 7

Nelle seguenti frasi gli aggettivi sono usati talvolta come attributi e talvolta come nomi del predicato, colorando i primi di rosso e i secondi di blu.

  1. La sede del Municipio è in un vecchio castello che risale al 1300.
  2. L’intervento del preside durante l’assemblea fu provvidenziale.
  3. Mentre facevamo il bagno, il cielo divenne improvvisamente minaccioso.
  4. In quale ridente località di montagna trascorrerete le vacanze?
  5. Le opere di Umberto Eco sono famose in tutto il mondo.
  6. Il libro che mi hai prestato è stato molto interessante, te lo restituirò al più presto.
  7. Sono profondamente delusa del comportamento di Giovanni, dovrò riferirlo ai genitori.
  8. Elena mi ha regalato una bellissima camicia di seta.
  9. Fra due vsettimane andrò ad abitare nella casa accanto.
  10. In compagnia di Antonio il viaggio è stato davvero piacevolo.

Esercizio n° 8

Eliminare nelle frasi seguenti gli attributi che non sono elementi necessari al significato della frase.

  1. Lo statunitense Mark twain è famoso per il suo spiccato senso dell’umorismo.
  2. Quel signore con la barba bianca è il proprietario di un lussuoso yacht.
  3. Gli antichi soldati greci erano armati di una lunga spada sottile e leggera.
  4. I Fenici furono il più grande popolo di navigatori dell’antichità.
  5. Il padre della mia amica Lucia lavora in un ufficio postale di Firenze.
  6. I grandi uomini politici spesso hanno consultato astrologi e indovini.
  7. Lo struzzo è uno dei corridori più resistenti e veloci fra tutti gli animali.
  8. Galileo Galilei scoprì quattro satelliti del pianeta Giove.
  9. Il leggendario Mida aveva le orecchie da asino.
  10. Flavia e Vittorio hanno discusso a lungo delle loro difficoltà nello studio.

 

 Svolgimento

Esercizio n° 1

Riconosci ed evidenzia gli attributi.

  • Quel cane zoppo e randagio vaga per le strade trafficate senza la pietà di nessuno.
  • Matteo ha una collezione di fumetti enorme e completa per serie.
  • La sorella piccola di Luca ha i capelli biondi e gli occhi azzurri.
  • Il sole al tramonto creava striature rossastre nel cielo.
  • I miei amici sono anche i tuoi amici.
  • I platani hanno chiome folte e ombrose.
  • Nel cielo nuvoloso non si scorge nessuna stella.
  • In montagna si possono fare lunghe escursioni salutari.
  • La piazza del Palio, a Siena, ha la forma di un grande e basso catino.
  • Le montagne alpine hanno cime arrotondate e picchi a strapiombo.
  • Ho appena letto un libro avvincente con personaggi avventurosi e simpatici.

Esercizio n° 2

Nelle seguenti frasi colora di rosso gli aggettivi usati in funzione di attributi. Colora di blu i predicati nominali.

  • La notte è serena e il primo quarto di luna brilla attorniato da tante stelle splendenti.
  • Sui prati, in queste meravigliose giornate primaverili, è spuntata una fresca erbetta verde.
  • Una cara amica di mia sorella ha vinto la gara di nuoto con grande gioia di tutti.
  • Sulla distesa bianca di neve, due neri corvi lasciarono piccole impronte.
  • Le falde di neve sono larghe e soffici e io mi diverto a stare fuori.
  • Una bellissima cicogna dal corpo maestoso ha nidificato sul tetto della mia casa.

Esercizio n° 3

Sottolinea tutti gli attributi (25) presenti nelle frasi seguenti.

  1. Il caldo soffocante dell’estate spesso affatica anche il fisico più robusto.
  2. Mi piacerebbe molto avere quelle bellissime scarpe esposte in questa vetrina.
  3. Nella seconda parte del programma verrà proiettato un film esclusivo.
  4. Quale film racconta la storia di un’anziana domestica e di un vispo ragazzino?
  5. Terrei volentieri il tuo cane per alcuni giorni, ma non ho spazio sufficiente.
  6. Quanti poeti scrivono poesie d’amore!
  7. Una scena curiosa è scolpita al centro di una sporgenza di quella roccia.
  8. Mio padre lavora da tantissimi anni nella stessa banca.
  9. La campanella della nostra scuola suonerà tra pochi minuti.
  10. Ogni elemento decorativo di questo tappeto ha una sua severa bellezza.

Esercizio n° 4

Indica per ogni aggettivo in corsivo se svolge la funzione di attributo colorandolo di rosso , e di blu se svolge la funzione di nome del predicato.

  1. L’ora ideale per ammirare questo panorama è l’alba.
  2. Quest’ora è ideale per partire senza trovare coda.
  3. Mio cugino è fanatico dei film horror.
  4. Con le persone fanatiche è impossibile discutere serenamente.
  5. Ogni giorno è sempre la stessa musica.
  6. Tua sorella è sempre la stessa.
  7. L’arte spagnola ha componenti sia latine sia arabe.
  8. La zia di Marcella è spagnola.
  9. Nell’ingresso della casa di Nadia c’è un grammofono vecchio stile.
  10. Il grammofono di Nadia è vecchio.

Esercizio n° 5

Colora di rosso gli attributi riferiti al soggetto (8) e di blu quelli riferiti a un complemento (15).

  1. Un cane feroce abita in quel delizioso giardino.
  2. Alla fine della piacevole gita io e Giovanna abbiamo salutato gli amici.
  3. Quel famoso giornalista ha scritto molti articoli sull’economia italiana.
  4. I racconti fiabeschi sono i preferiti dei bambini piccoli.
  5. La mano sinistra era stata ferita da un piccolo sasso appuntito.
  6. Mia madre fa delle buonissime torte farcite.
  7. Lo scaltro venditore lasciò il suo biglietto da visita all’indecisa signora del quarto piano.
  8. Bastano pochi minuti per arrivare a quel grazioso laghetto.
  9. La ragazza bionda camminava furtivamente sopra tappeti spessi, attenta al minimo suono proveniente dalle scale.

Esercizio n° 6

Completa le seguenti frasi, inserendo negli spazi vuoti gli attributi tra quelli indicati: disponibile – noto – barbariche – preferito – genetiche – rassicuranti – fondamentale – ideale – tragici – violento – romano – dolorosi – naturali.

  1. A causa di un urto violento il vetro del parabrezza si è infranto.
  2. Il Novecento è stato caratterizzato da avvenimenti tragici e dolorosi .
  3. La caduta dell’impero romano fu causata prevalentemente dalle invasioni  barbariche .
  4. Le tue parole furono rassicuranti : avevo proprio bisogno di un incoraggiamento!
  5. Paola è un’amica ideale, si mostra disponibile in ogni situazione.
  6. La ricerca sta facendo molti progressi nella cura delle malattie genetiche .
  7. La trasmissione televisiva che preferisco è condotta da un noto personaggio.
  8. Il medico ha consigliato l’uso di prodotti naturali .
  9. Il verso costituisce la struttura fondamentale della poesia.
  10. I cruciverba sono il passatempo preferito del nonno.

Esercizio n° 7

Nelle seguenti frasi gli aggettivi sono usati talvolta come attributi e talvolta come nomi del predicato, colorando i primi di rosso e i secondi di blu.

  1. La sede del Municipio è in un vecchio castello che risale al 1300.
  2. L’intervento del preside durante l’assemblea fu provvidenziale.
  3. Mentre facevamo il bagno, il cielo divenne improvvisamente minaccioso.
  4. In quale ridente località di montagna trascorrerete le vacanze?
  5. Le opere di Umberto Eco sono famose in tutto il mondo.
  6. Il libro che mi hai prestato è stato molto interessante, te lo restituirò al più presto.
  7. Sono profondamente delusa del comportamento di Giovanni, dovrò riferirlo ai genitori.
  8. Elena mi ha regalato una bellissima camicia di seta.
  9. Fra due vsettimane andrò ad abitare nella casa accanto.
  10. In compagnia di Antonio il viaggio è stato davvero piacevole.

Esercizio n° 8

Eliminare nelle frasi seguenti gli attributi che non sono elementi necessari al significato della frase.

  1. Lo statunitense Mark twain è famoso per il suo spiccato senso dell’umorismo.
  2. Quel signore con la barba bianca è il proprietario di un lussuoso yacht.
  3. Gli antichi soldati greci erano armati di una lunga spada sottile e leggera.
  4. I Fenici furono il più grande popolo di navigatori dell’antichità.
  5. Il padre della mia amica Lucia lavora in un ufficio postale di Firenze.
  6. I grandi uomini politici spesso hanno consultato astrologi e indovini.
  7. Lo struzzo è uno dei corridori più resistenti e veloci fra tutti gli animali.
  8. Galileo Galilei scoprì quattro satelliti del pianeta Giove.
  9. Il leggendario Mida aveva le orecchie da asino.
  10. Flavia e Vittorio hanno discusso a lungo delle loro difficoltà nello studio.

Vedi gli esercizi sull’attributo e l’apposizione

Vedi gli esercizi sull’apposizione

Frasi svolte di analisi logica

Frasi svolte di analisi logica

1) Claudia ha mangiato un gelato alla fragola.

Claudia = Soggetto

ha mangiato = predicato verbale

un gelato = complemento oggetto

alla fragola = complemento di materia

2) Il vento scuote i rami degli alberi.

Il vento = soggetto

scuote = predicato verbale

i rami= complemento oggetto

degli alberi= complemento di specificazione

3) Alessandro è uscito di casa con il papà.

Alessandro= soggetto

è uscito= predicato verbale

di casa= complemento di moto da luogo

con il papà= complemento di compagnia

4) Marta ha invitato Ludovico alla sua festa di compleanno.

Marta= soggetto

ha invitato= predicato verbale

Ludovico= complemento oggetto

alla sua festa= complemento di stato in luogo

di compleanno= complemento di specificazione

5) La cassiera del supermercato finirà il suo turno alle diciannove e trenta.

La cassiera= soggetto

del supermercato= complemento di specificazione

finirà= predicato verbale

il suo turno= complemento oggetto + attributo

alle diciannove e trenta= complemento di tempo determinato

6) Marco e Luca sono i figli degli amici dei miei genitori.

Marco e Luca= soggetti

sono= copula

i figli= nome del predicato

degli amici= complemento di specificazione

dei miei genitori= complemento di specificazione + attributo

7) Il gatto di Chiara gioca in cucina.

Il gatto= soggetto

di Chiara= complemento di specificazione

gioca= predicato verbale

in cucina= complemento di stato in luogo

8) Ieri Claudio è andato allo stadio con Matteo.

Ieri= complemento di tempo determinato

Claudio= soggetto

è andato= predicato verbale

allo stadio= complemento di moto a luogo

con Matteo= complemento di compagnia

9) Mio fratello scrive un testo con la biro blu.

Mio fratello= soggetto + attributo

scrive= predicato verbale

un testo= complemento oggetto

con la biro blu= complemento di mezzo + attributo

10) Il vestito di Sara era stato cucito a mano dalla sarta.

Il vestito= soggetto

di Sara= complemento di specificazione

era stato cucito= predicato verbale

a mano= complemento di modo

dalla sarta= complemento d’agente

11) Le mucche pascolavano tranquillamente nel prato.

Le mucche= soggetto

pascolavano= predicato verbale

tranquillamente= complemento di modo

nel prato= complemento di stato in luogo

12) Dedico questa poesia alla mamma.

Io = soggetto sottinteso

dedico= predicato verbale

questa poesia= complemento oggetto + attributo

alla mamma= complemento di termine

13) Il film è stato trasmesso ieri sera sul secondo canale.

Il film= soggetto

è stato trasmesso= predicato verbale

ieri sera= complemento di tempo determinato

sul secondo canale= complemento di stato in luogo figurato + attributo

14) Il volo per Parigi è decollato alle ore sedici e trenta.

Il volo= soggetto

per Parigi= complemento di moto a luogo

è decollato= predicato verbale

alle ore sedici e trenta= complemento di tempo determinato

15) Per la felicità, tutti i bambini batterono le mani.

Per la felicità= complemento di causa

tutti i bambini= soggetto più attributo

batterono= predicato verbale

le mani= complemento oggetto

16) Abbiamo attraversato la strada con prudenza a causa del traffico intenso.

Noi= soggetto sottinteso

abbiamo attraversato= predicato verbale

la strada= complemento oggetto

con prudenza= complemento di modo

a causa del traffico intenso= complemento di causa più attributo

17) Il papà ha accompagnato gli zii alla stazione con la sua macchina.

Il papà= soggetto

ha accompagnato= predicato verbale

gli zii= complemento oggetto

alla stazione= complemento di moto a luogo

con la sua macchina= complemento di mezzo + attributo

18) Hai portato alla nonna il guinzaglio di Bella?

Tu= soggetto sottinteso

hai portato= predicato verbale

alla nonna= complemento di moto a luogo

il guinzaglio= complemento oggetto

di Bella= complemento di specificazione

19) Durante il viaggio ho letto tanti fumetti di fantascienza.

 

Durante il viaggio = complemento di tempo continuato

ho letto = predicato verbale

tanti fumetti = complemento oggetto + attributo

di fantascienza = complemento di specificazione

20) Ho eseguito il compito di lingua italiana in un’ora esatta.

Io= soggetto sottinteso

ho eseguito = predicato verbale

il compito = complemento oggetto

di lingua italiana = complemento di specificazione

in un’ora esatta = complemento di tempo + attributo

21) Il sabato sera Chiara, nel suo piccolo studio, ripassa un’importante lezione di matematica.

Il sabato sera = complemento di tempo determinato

Chiara = soggetto

nel suo piccolo studio = complemento di stato in luogo + attributo

ripassa = predicato verbale

un’importante lezione = complemento oggetto + attributo

di matematica = complemento di specificazione

22) Nel pomeriggio ho ricevuto la visita di mia zia.

 

Nel pomeriggio = complemento di tempo

ho ricevuto = predicato verbale

la visita = complemento oggetto

di mia zia = complemento di specificazione + attributo

23) I giardinieri del Comune hanno potato gli alberi della piazza.

 

I giardinieri = soggetto

del comune = complemento di specificazione

hanno potato = predicato verbale

gli alberi = complemento oggetto

della piazza = complemento di specificazione

24) Il pastore dormiva sotto l’albero.

Il pastore = soggetto

dormiva = predicato verbale

sotto l’albero = complemento di stato in luogo

25) Domenica mattina ho raccolto alcune fragole nel bosco.

Domenica mattina = complemento di tempo determinato

ho raccolto = predicato verbale

alcune fragole = complemento oggetto + attributo

nel bosco = complemento di stato in luogo

26) Il gatto mangia la sua pappa mentre Anna stira i panni.

Il gatto= soggetto

mangia= predicato verbale

la sua pappa=  complemento oggetto + attributo

mentre = congiunzione

Anna= soggetto

stira= predicato verbale

i panni= complemento oggetto

27) Oggi mi è stato recapitato un dispaccio dalla segreteria del comune

Oggi= compl. tempo determinato

mi= a me= compl. di termine

è stato recapitato= pred. verbale

un dispaccio= compl. oggetto

dalla segreteria=compl. d’agente

del comune=compl. di specificazione

28) La notizia del disastro ferroviario è stata comunicata a tutti i giornalisti con una conferenza che si è svolta in una sala della stazione di Milano

La notizia=soggetto

del disastro ferroviario=compl. di specificazione + attributo (ferroviario)

è stata comunicata=pred. verbale

a tutti i giornalisti=compl. di termine + attributo (tutti)

con una conferenza=compl. di mezzo

che=soggetto (la conferenza!)

si è svolta=predicato verbale

in una sala=compl. stato in luogo

della stazione=compl. di specificazione

di Milano=compl. di denominazione

29) Dalla direzione del carcere ci è stato assegnato come tutor il professor Rossi, medico della struttura

Dalla direzione=compl. d’agente

del carcere=compl. di specificazione

ci=a noi= compl. di termine

è stato assegnato=pred. verbale

come tutor=predicativo del soggetto

il professor Rossi=soggetto + apposizione (professore)

medico=apposizione del soggetto

della struttura=compl. di specificazione

30) Il personaggo di Fantozzi è simpaticissimo perchè è perseguitato dalla sfortuna

Il personaggio=soggetto

di Fantozzi=compl. di denominazione

é simpaticissimo=pred. nominale

perché=congiunzione

è perseguitato=pred. verbale

dalla sfortuna=compl. causa efficiente

31)Con un tessuto a fiori mia zia ha realizzato delle bellisiime tendine per il bagno della casa a mare

Con un tessuto=compl. di mezzo

a fiori=compl. di qualità

mia zia=soggetto + attributo

ha realizzato=pred. verbale

delle bellissime tendine=compl. oggetto partitivo + attributo

per il bagno=compl. di fine

della casa=compl. di specificazione

al mare=stato in luogo

32)Il mio papà ha regalato al suo amico una bici bellisiima in carbonio dal cambio a 8 marce

Il mio papà=soggetto + attributo

ha regalato=predicato verbale

al suo amico=compl. di termine + attributo

una bici bellisiima=compl. oggetto + attributo

in carbonio=compl. di materia

dal cambio a 7 marce=compl. di qualità

33) Abbiamo trascorso le vacanze con alcuni nostri amici nella loro casa sull’isola d’Ischia

Noi=soggetto sottinteso

abbiamo trascorso=predicato verbale

le vacanze=compl. oggetto

con alcuni nostri amici=compl. di compagnia + attributi

nella loro casa=compl. stato in luogo + attributo

sull’isola=stato in luogo

d’Ischia=compl. di denominazione

34) Il comportamento che avete tenuto durante la visita della preside è statoo elogiato da tutti

Il comportamento=soggetto

che=compl. oggetto

voi=soggetto sottinteso

avete tenuto=pred. verbale

durante la visita=compl. di tempo continuato

della predide=compl. di specificazione

è stato elogiato=pred. verbale

da tutti=compl. d’agente

35) La città di Roma è famosa in tutto il mondo per i suoi monumenti e per l’ottima cucina che comprende piatti di notevole bontà

La città=soggetto

di Roma=compl. di denominazione

è famosa=pred. nominale

in tutto il mondo=compl. stato in luogo + attributo

per i suoi monumenti=compl. di causa + attributo (suoi)

e per l’ottima cucina=compl. di causa + attributo

che=soggetto

comprende=pred. verbale

piatti=compl. oggetto

di notevole bontà=compl. di qualità

36) Per tutta la corsa il pilota è stao primo con la mitica Ferrari

Per tutta la corsa = complemento di tempo + attributo

il pilota = soggetto

é stato primo = predicato nominale

con la mitica Ferrari = complemento di mezzo + attributo

37) Durante il temporale Silvestro, il gatto di Giulia, era nascosto sotto il divano a fiori

Durante il temporale = complemento di tempo

Silvestro = soggetto

il gatto = apposizione del soggetto

di Giulia = complemento di specificazione

era nascosto = predicato verbale

sotto il divano = stato in luogo

a fiori = complemento di qualità

38) Tutti i clienti della banca sono ripresi da una telecamera a circuito chiuso

Tutti i clienti = soggetto + attributo

della banca = specificazione

sono ripresi = predicato verbale

da una telecamera = complemento di causa efficiente

a circuito chiuso = complemento di qualità

39) Durante il dibattito al termine dell’incontro sono stae molte le domande all’allenatore sugli errori dell’attaccante

Durante il dibattito = complemento di tempo continuato

al termine = complemento di tempo determinato

dell’incontro= complemento di specificazione

sono state molte = predicato nominale

le domande = soggetto

all’allenatore = complemento di termine

sugli errori = complemento di argomento

dell’attaccante = complemento di specificazione

40) Non ho tante amiche e con quelle che ho, non parlo delle mie cose private

Io=sogg.sottinteso

non=congiunzione

ho=pred.verbale

tante amiche=complemento oggetto + attributo

e=congiunzione

con quelle=complemento di relazione

che=complemento oggetto

io=sogg.sottinteso

ho=pred.verbale

non=congiunzione

parlo=pred.verbale (soggetto sottinteso “io”

delle mie cose private=compl. argomento + 2 attributi

 41) Data la mancanza dei professori durante l’intera mattinata, è stato impossibile fare dei gruppi di studio perché ognuno tendeva a fare il proprio comodo

Data la mancanza=complemento di causa

dei professori=compl. specificazione

durante l’intera mattinata=compl. tempo continuato + attributo

è stato impossibile=pred.nominale

fare=pred. verbale

dei gruppi=compl. oggetto partitivo
perché congiunzione
ognuno=soggetto

tendeva a fare=pred.verbale

il proprio comodo=compl. oggetto + attributo

42) In tarda serata finì lo sciopero, con la soddisfazione di tutti perché portarlo avanti sarebbe diventato un problema per gli operai e per le loro famiglie che desideravano saperli al sicuro nelle loro case

In tarda serata=compl. di tempo detrminato + attributo

finì=pred.verbale

lo sciopero=soggetto

con la soddisfazione=compl. di modo

di tutti=compl. specificazione

perché=congiunzione
portare avanti=pred. verbale

lo=lo sciopero=compl. oggetto

sarebbe diventato=pred. verbale

un problema=compl. predicativo del soggetto

per gli operai=compl. di svantaggio

e per le loro famiglie=compl. svantaggio + attributo

che=soggetto

desideravano=pred. verbale

sapere=pred. verbale

li=loro=compl. oggetto

al sicuro=compl. di modo

nello loro case=stato in luogo

43) Mia sorella mi prese in giro per ciò che le avevo confidato sconsideratamente la sera prima senza capire che stava ferendo la mia sensibilità

Mia sorella=soggetto + attributo

mi=me=compl. oggetto

prese=pred. verbale

in giro=compl. di modo

per ciò=compl. causa

che=compl. oggetto

le=a lei= compl. termine

io=sogg. sottinteso

avevo confidato=pred. verbale

la sera prima=compl. tempo detrminato

senza=preposizione

capire=pred. verbale

che=congiunzione

ella=sog. sottinteso

stava ferendo=pred. verbale

la mia sensibilità=compl. oggetto + attributo

44) Quando parli cerca di non passare continuamente da un argomento all’altro come fanno gli uccellini che in primavera volano di ramo in ramo

Quando=avverbio temporale

tu=sogg.sottinteso

parli=pred. verbale

tu=soggetto sottinteso

cerca=pred. verbale

di non passare=pred. verbale

da un argomento all’altro=compl. moto a luogo figurato

come fanno=pred. verbale

gli uccellini=soggetto

che=soggetto

in primavera=compl. tempo determinato

volano=pred. verbale

di ramo in ramo=moto per luogo

45) Si presentò in condizioni tali da impietosire anche il cuore più insensibile e che indussero tutti a prodigarsi per lui

Egli=sogg. sottinteso

si presentò=pred. verbale

in condizioni tali=compl. di modo + attributo

da impietosire=pred. verbale

anche=congiunzione

e che=soggetto

indussero=pred. verbale

tutti=compl. oggetto

a prodigarsi=pred. verbale

per lui=compl. di vantaggio

46) A tutti è noto che la pianura padana ha derivato il suo nome dal fiume Po che l’ha formata con il secolare deposito dei suoi detriti

A tutti=compl. termine

è noto=pred. nominale

che=congiunzione

la pianura padana=soggetto + attributo

ha derivato=pred. verbale

il suo nome=compl. oggetto +attributo

dal Po=compl. origine

fiume=apposizione del complemento di origine

che=soggetto

la=la pianura padana=compl. oggetto

ha formata=pred. verbale

con il secolare deposito=compl. di mezzo + attributo (secolare)

dei suoi detriti=compl. di specificazione + attributo

47) La tua proposta per un cambiamento nella formazione della nostra squadra non mi piace per le proteste che potrebbe suscitare durante il secondo girone che inizierà tra pochi giorni

La tua proposta=soggetto

per un cambiamento=compl. di fine (scopo)

nella formazione=compl. di luogo figurato

della nostra squadra=compl. specificazione + attributo

non piace=pred. verbale

mi=a me= compl. termine

per le proteste=compl. di causa

che=compl. oggetto

potrebbe suscitare=pred. verbale

durante il secondo girone=compl. di tempo + attributo

che=soggetto

inizierà=pred. verbale

tra pochi giorni=compl. di tempo detrminato + attribuot

Esercizi sui complementi indiretti

Esercizi sui complementi indiretti

Esercizio n° 1

A quale domanda risponde ciascun complemento indiretto sottolineato?

  • Il viso di Marco esprimeva fiducia.
  • Ad Emma piacciono molto le fragole.
  • Il ramo è stato rotto da un fulmine.
  • Il pavimento fu pulito dalla nonna.
  • Il cagnolino abbaiava con veemenza.
  • La luna splendeva nel cielo sereno.
  • Siamo partiti all’alba.
  • Il ciliegio del nonno è carico di frutti.
  • Il tuo braccialetto è d’argento.
  • Il Colosseo si trova a Roma.
  • La maestra di Piero è sempre sorridente.
  • Sull’acqua si riflettevano le stelle.
  • Ho prestato il libro a Fabrizio.
  • Siamo arrivati tardi per il gran traffico.
  • Il babbo lucida l’automobile con la cera.
  • Al braccio di Carla splendeva un nuovo orologio.

Esercizio n° 2

Colora i complementi di specificazione in blu e i complementi di termine in rosso.

  • Ho prestato a Rosanna il mio libro preferito.
  • Il fidanzato di mia sorella le ha regalato un anello d’oro.
  • Il romanziere portò all’editore il suo ultimo romanzo.
  • Il vento fastidioso d’aprile spettinò i capelli a Roberta.
  • Sulla riva del fiume fra l’erba si scorgevano dei ranuncoli.

Esercizio n° 3

Colora con il verde i complementi di tempo e con il rosa quelli di luogo.

  • Sul ciglio della strada camminavano alcune donne in fila indiana.
  • Questa notte ho dormito poche ore per il rumore dei frequentatori del bar all’angolo.
  • Il giardiniere ha impiegato una giornata per la potatura delle piante poste in giardino.
  • Per tutta la mattinata Luca ha disturbato con il racconto dell’arrivo dei cugini da Roma.
  • A casa ho un cameretta tutta per me.

Esercizio n° 4

Colora i complementi di agente con il blu e di modo con il rosso.

  • Il cagnolino fu abbandonato nel parco da un signore sconosciuto.
  • L’automobilista procedeva con molta prudenza.
  • Le foglie sono state strappate dai rami dal vento impetuoso.
  • Francesco risolve con abilità il problema.
  • Salimmo con prudenza il ripido sentiero che portava alla vetta.

Esercizio n° 5

Sottolinea i complementi di specificazione.

  • Dal sentiero ho sentito il mormorio del ruscello.
  • Il gatto di Emma ha il pelo fitto e lungo.
  • Il vento, questa notte, ha spezzato alcuni rami del vecchio pino.
  • I genitori degli alunni hanno organizzato un pic-nic per domenica prossima.
  • Luca ha perso un bottone della camicia nuova.
  • Siamo tornati dalla passeggiata con l’auto dello zio.
  • La pupilla del gatto è una fessura ovale che diviene fusiforme alla luce del sole.
  • La superficie dell’acqua di questo laghetto è uno specchio.
  • La mamma ha seguito alla perfezione la ricetta di quel libro.

Esercizio n° 6

In ogni frase sottolinea il complemento di termine.

  • Ai nonni faremo l’invito per telefono.
  • La giuria ha assegnato il primo premio a un pittore molto giovane.
  • L’insegnante raccomandò agli alunni di essere puntuali.
  • Carlo ha spiegato all’amico l’accaduto.
  • Racconta tutta la verità ai tuoi genitori.
  • A te lo posso dire: non mi piace frequentare il corso di nuoto.
  • Non dare fastidio al cane del vicino.
  • Hai detto alla tua maestra perchè ieri eri assente?

Esercizio n° 7

Riconosci in ogni frase il complemento sottolineato e scrivi il suo nome.

  • La scolaresca è partita in treno per la gita a Firenze.
  • Con gentilezza ho chiesto la gomma a Claudia.
  • Ho già messo la torta nel forno.
  • Ogni anno si apre a Torino la fiera del libro.
  • Manuela parte con lo zio per Roma.
  • Giorgio e il cugino corrono per il prato.
  • Durante la ricreazione c’è molto chiasso.

Esercizio n° 8

Sottolinea di rosso il complemento di modo e di blu quello di mezzo.

  • Gli alunni ascoltavano la lezione con attenzione.
  • Il pittore dipinse il ritratto con gli acquerelli.
  • Con il mio motorino ho percorso più di mille chilometri.
  • L’automobile sfrecciava a gran velocità.
  • Ho chiuso la porta con la chiave grande.
  • Canticchiavano con allegria lungo il corridoio.

Esercizio n° 9

Sottolinea i complementi di luogo e indica per ciascuno la domanda cui risponde.

  • Ieri sono andato a scuola.
  • Mio zio è tornato dall’ospedale.
  • Per andare in centro puoi passare per Porta Nuova.
  • Oggi sono rimasto in casa, mka domani vado in campagna.
  • La Senna passa per Parigi.
  • Ho scritto a Marisa, una mia amica che abita a Napoli.
  • Sul primo binario è in arrivo il treno proveniente da Lecce.

Esercizio n° 10

Sottolinea nelle frasi il complemento di mezzo.

  • I pompieri spengono l’incendio con l’idrante.
  • Il gatto afferra i topo con le unghie.
  • Il nonno racconta ai ragazzi il suo viaggio con la nave.
  • Franco mette al sicuro il motorino con una catena.
  • Ho ricoperto il libro con una carta a fiori.
  • Con la calma si ottiene tutto.
  • Verrò a casa tua domani in bicicletta.

Esercizio n° 11

Sottolinea nelle frasi i complementi di modo.

  • Il vento soffiava con forza.
  • Paolo lavora di malavoglia.
  • Maria studia con diligenza.
  • Franco venne di corsa.
  • La mamma lava i piatti con cura.
  • Il sole asciugava rapidamentre la terra.
  • La stufa scaldava a stento la grande stanza.
  • Camminava a lenti passi.
  • Ti aiuto con piacere.
  • E’ partito a malincuore.
  • Leggi il brano attentamente.
  • Carlo beve avidamente l’aranciata.

Esercizio n° 12

Sottolinea nelle frasi il complemento di causa.

  • Si suda per il caldo.
  • Gridò per lo spavento.
  • Il cavallo muore dalla sete.
  • Claudio piangeva dalla gioia.
  • Il nonno non partì a causa dell’influenza.
  • Le strade sono impraticabili per la neve.
  • Non facciamo ricreazione a causa del freddo.
  • Il bidello brontola per lo sporco in classe.

Esercizio n° 13

Sottolinea nelle frasi il complemento di compagnia e unione.

  • Suonava la chitarra con gli amici.
  • Ho ordinato una cioccolata con la panna.
  • Sono uscito con l’ombrello perchè il cielo era minaccioso.
  • Andrea ogni sera va a passeggio con il cane.
  • Ci hanno portato una bibita con ghiaccio.
  • Farò volentieri una passeggiata con te.

Svolgimento

Esercizio n° 1

A quale domanda risponde ciascun complemento indiretto sottolineato?

  • Il viso di Marco esprimeva fiducia.                    di chi?
  • Ad Emma piacciono molto le fragole.                A chi?
  • Il ramo è stato rotto da un fulmine.                   da che cosa?    
  • Il pavimento fu pulito dalla nonna.                    da chi?
  • Il cagnolino abbaiava con veemenza.                 come?
  • La luna splendeva nel cielo sereno.                    dove?
  • Siamo partiti all’alba.                                            quando?
  • Il ciliegio del nonno è carico di frutti.                di chi?
  • Il tuo braccialetto è d’argento.                             di che materiale?
  • Il Colosseo si trova a Roma.                                dove?
  • La maestra di Piero è sempre sorridente.          di chi?
  • Sull’acqua si riflettevano le stelle.                       dove?
  • Ho prestato il libro a Fabrizio.                             a chi?
  • Siamo arrivati tardi per il gran traffico.             a causa di che?
  • Il babbo lucida l’automobile con la cera.           in che modo?
  • Al braccio di Carla splendeva un nuovo orologio.  dove?

Esercizio n° 2

Colora i complementi di specificazione in blu e i complementi di termine in rosso.

  • Ho prestato a Rosanna il mio libro preferito.
  • Il fidanzato di mia sorella le ha regalato un anello d’oro.
  • Il romanziere portò all’editore il suo ultimo romanzo.
  • Il vento fastidioso d’aprile spettinò i capelli a Roberta.
  • Sulla riva del fiume fra l’erba si scorgevano dei ranuncoli.

Esercizio n° 3

Colora con il verde i complementi di tempo e con il rosa quelli di luogo.

  • Sul ciglio della strada camminavano alcune donne in fila indiana.
  • Questa notte ho dormito poche ore per il rumore dei frequentatori del bar all’angolo.
  • Il giardiniere ha impiegato una giornata per la potatura delle piante poste in giardino.
  • Per tutta la mattinata Luca ha disturbato con il racconto dell’arrivo dei cugini da Roma.
  • A casa ho un cameretta tutta per me.

Esercizio n° 4

Colora i complementi di agente con il blu e di modo con il rosso.

  • Il cagnolino fu abbandonato nel parco da un signore sconosciuto.
  • L’automobilista procedeva con molta prudenza.
  • Le foglie sono state strappate dai rami dal vento impetuoso.
  • Francesco risolve con abilità il problema.
  • Salimmo con prudenza il ripido sentiero che portava alla vetta.

Esercizio n° 5

Sottolinea i complementi di specificazione.

  • Dal sentiero ho sentito il mormorio del ruscello.
  • Il gatto di Emma ha il pelo fitto e lungo.
  • Il vento, questa notte, ha spezzato alcuni rami del vecchio pino.
  • I genitori degli alunni hanno organizzato un pic-nic per domenica prossima.
  • Luca ha perso un bottone della camicia nuova.
  • Siamo tornati dalla passeggiata con l’auto dello zio.
  • La pupilla del gatto è una fessura ovale che diviene fusiforme alla luce del sole.
  • La superficie dell’acqua di questo laghetto è uno specchio.

Esercizio n° 6

In ogni frase sottolinea il complemento di termine.

  • Ai nonni faremo l’invito per telefono.
  • La giuria ha assegnato il primo premio a un pittore molto giovane.
  • L’insegnante raccomandò agli alunni di essere puntuali.
  • Carlo ha spiegato all’amico l’accaduto.
  • Racconta tutta la verità ai tuoi genitori.
  • A te lo posso dire: non mi piace frequentare il corso di nuoto.
  • Non dare fastidio al cane del vicino.
  • Hai detto alla tua maestra perchè ieri eri assente?

Esercizio n° 7

Riconosci in ogni frase il complemento sottolineato e scivi il suo nome.

  • La scolaresca è partita in treno per la gita a Firenze.                        complemento di mezzo
  • Con gentilezza ho chiesto la gomma a Claudia.                                  complemento di modo
  • Ho già messo la torta nel forno.                                                             complemento di stato in luogo                    
  • Ogni anno si apre a Torino la fiera del libro.                                       complemento di tempo.
  • Manuela parte con lo zio per Roma.                                                      complemento di compagnia
  • Giorgio e il cugino corrono per il prato.                                               complemento dei moto per luogo
  • Durante la ricreazione c’è molto chiasso.                                             complemento di tempo

Esercizio n° 8

Sottolinea di rosso il complemento di modo e di blu quello di mezzo.

  • Gli alunni ascoltavano la lezione con attenzione.
  • Il pittore dipinse il ritratto con gli acquerelli.
  • Con il mio motorino ho percorso più di mille chilometri.
  • L’automobile sfrecciava a gran velocità.
  • Ho chiuso la porta con la chiave grande.
  • Canticchiavano con allegria lungo il corridoio.

Esercizio n° 9

Sottolinea i complementi di luogo e indica per ciascuno la domanda cui risponde.

  • Ieri sono andato a scuola.                                                                     dove?
  • Mio zio è tornato dall’ospedale.                                                          da dove?
  • Per andare in centro puoi passare per Porta Nuova.                      dove?                      per dove?
  • Oggi sono rimasto in casa, ma domani vado in campagna.           dove?                     dove?
  • La Senna passa per Parigi.                                                                    per dove?
  • Ho scritto a Marisa, una mia amica che abita a Napoli.                 dove?
  • Sul primo binario è in arrivo il treno proveniente da Lecce.         da dove?

Esercizio n° 10

Sottolinea nelle frasi il complemento di mezzo.

  • I pompieri spengono l’incendio con l’idrante.
  • Il gatto afferra i topo con le unghie.
  • Il nonno racconta ai ragazzi il suo viaggio con la nave.
  • Franco mette al sicuro il motorino con una catena.
  • Ho ricoperto il libro con una carta a fiori.
  • Con la calma si ottiene tutto.
  • Verrò a casa tua domani in bicicletta.

Esercizio n° 11

Sottolinea nelle frasi i complementi di modo.

  • Il vento soffiava con forza.
  • Paolo lavora di malavoglia.
  • Maria studia con diligenza.
  • Franco venne di corsa.
  • La mamma lava i piatti con cura.
  • Il sole asciugava rapidamente la terra.
  • La stufa scaldava a stento la grande stanza.
  • Camminava a lenti passi.
  • Ti aiuto con piacere.
  • E’ partito a malincuore.
  • Leggi il brano attentamente.
  • Carlo beve avidamente l’aranciata.

Esercizio n° 12

Sottolinea nelle frasi il complemento di causa.

  • Si suda per il caldo.
  • Gridò per lo spavento.
  • Il cavallo muore dalla sete.
  • Claudio piangeva dalla gioia.
  • Il nonno non partì a causa dell’influenza.
  • Le strade sono impraticabili per la neve.
  • Non facciamo ricreazione a causa del freddo.
  • Il bidello brontola per lo sporco in classe.

Esercizio n° 13

Sottolinea nelle frasi il complemento di compagnia e unione.

  • Suonava la chitarra con gli amici.
  • Ho ordinato una cioccolata con la panna.
  • Sono uscito con l’ombrello perchè il cielo era minaccioso.
  • Andrea ogni sera va a passeggio con il cane.
  • Ci hanno portato una bibita con ghiaccio.
  • Farò volentieri una passeggiata con te.

Esercizi sul predicato

Esercizi sul predicato

Esercizio n° 1

Sottolinea il predicato:

– Anna saltellava felicè sull’erba del prato.

– Il nonno fuma la sua pipa.

– Il conducente dell’autobus frenò di colpo nella piazza.

– Il leone ruggiva nella gabbia dello zoo.

– Angelo ha vinto la corsa ad ostacoli.

– I bambini sono andati a casa di corsa.

– I libri aiutano i bambini ad imparare.

– Le classi quinte hanno vinto la partita.

– La mamma lavora in ufficio.

Esercizio n° 2

Inserisci nella frase il predicato adatto:

– I  tifosi. a squarciagola nello stadio.

– I bambini.. la favola di biancaneve.

– La gallina…… sull’aia.

– Marco….. il gatto per la coda.

– Gianni….. da Luca per studiare insieme.

– All’arrivo del preside i bambini………..

– Anna ..una cartolina alla nonna.

– Il lupo………….le pecore nascosto dietro un cespuglio.

– La mia famiglia…. tutte le sere a tavola per la cena.

– Rosanna………con le sue amiche in salotto.

– Gli amici di Stefano………… volentieri con lui.

Esercizio n° 3

In questa frase colora di rosso i predicati verbali e di blu i predicati nominali.

  • Ieri sera ti ho chiamato più volte.
  • A ferragosto molti paesi festeggiano con i fuochi d’artificio.
  • Andrea è stato accompagnato a casa dal nonno.
  • I furti ai danni degli anziani sono molto frequenti.
  • Tutti erano ipnotizzati dallo spettacolo.
  • Nell’aula non si sentiva volare una mosca.
  • I cavalli percorrevano in tondo tutto il recinto del maneggio.
  • Noi crediamo alla vostra buonafede.
  • Elisa è una bambina allegra, aperta e sempre sorridente.
  • Di mpomeriggio è sempre in cortile con gli amici.
  • Lia, l’amica della mamma, è in viaggio per Londra.
  • E’ una sigtnora davvero gentile.
  • Il computer è utile per tante attività diverse.
  • Mi è stato regalato per il mio compleanno.

Esercizio n° 4

Sottolinea di rosso i predicati verbali e di blu quelli nominali.

  • Il sole è sorto alle 5 e 20.
  • La zia è a Londra da alcuni mesi.
  • I nonni sono affettuosi con i nipotini.
  • Questo giubbotto è di Manuele.
  • L’inverno è alle porte.
  • Qualcuno ha bussato alla porta.
  • L’aereo era già sulla pista.
  • L’alba è radiosa.
  • Hai già terminato l’esercizio.
  • Alina è del Marocco.
  • La zia di Nicola insegna matematica.
  • Il papà è arrivato tardi.
  • Sono stata sempre in casa.
  • Emma sarà sempre una cara amica.

Esercizio n° 5

Colora i predicati nominali.

  • Il cielo appariva grigio fini all’orizzonte.
  • Lo zio è arrivato prima del previsto.
  • Il problema sembra difficile per molti.
  • Il signor Rossi sarà eletto sindaco.
  • Il babbo è severo.
  • Il cane è stato morso da un altro cane.
  • Il nonno è in cantina a pulire.
  • Luca pare triste, oggi.
  • Mio fratello è in piscina.
  • Il babbo stasera appare stanco.
  • La zia è partita ieri sera.
  • Dante fu un grande poeta.
  • L’acqua del laghetto alpino era trasparente.
  • L’acqua del fiume era inquinata.
  • L’acqua è un composto d’idrogeno e ossigeno.
  • In agosto la scuola era deserta.
  • La scuola era stata costruita in periferia.I miei zii sono partiti per una vacanza ai caraibi.
  • I miei zii sono molto gentili con me.
  • Le piramidi sono in Egitto.
  • Ilaria è di Roma.
  • Questa penna è di Andrea.
  • La torta della nonna era deliziosa.
  • Tutti i compagni di Teo sono stati invitati alla festa.

Esercizio n° 6

Colora l’azione con il rosso, se è compiuta dal soggetto, con il blu se è subita.

  • Il topo rosicchia una crosta di formaggio.
  • Paolo è stato svegliato dalle campane.
  • Quel ramo è stato spogliato dal vento.
  • Nino è partito per una breve vacanza.
  • L’automobile è stata investita da un camion.
  • L’albero venne abbattuto dai boscaioli.
  • Il gatto gioca con un gomitolo.
  • Tutti gli alunni sono stati puniti.
  • Chiara ha preso l’influenza.
  • La nonna ha montato la panna.
  • Laura veste la sua bambolina.
  • Mirco ha acceso il suo PC.

Esercizio n° 7

Sottolinea nel brano soli i predicati verbali.

I due bambini, condotti per mano dalla madre, avevano un palloncino rosso legato con il filo al polso della destra. Erano contenti. La sera si annunciava dolcemente, come sempre a Roma di autunno, e le mura della vecchia piazza si coloravano di rosa mentre il cielo sbiadiva in un verde tenero. Improvvisamente uno dei bambini si lasciò sfuggire il palloncino. Gridò, ma la madre non riuscì ad afferrare il filo che salì davanti ai suoi occhi. Il palloncino ondeggiò e prese a salire. L’aria era dolcissima: salì a perpendicolo, come una mongolfiera in una stampa del Settecento. Un vetturino disse: “To’, guarda er pallone”. Subito altri vetturini si volsero e stettero a guardare con gli occhi al cielo il pallone che saliva.

Esercizio n° 8

Individua nelle seguenti frasi i predicati verbali. Colora di rosso quelli nella forma attiva, di blu quelli nella forma passiva e di verde quelli nella forma riflessiva.

  1. Il palloncino era rimastyo imprigionato fra i rami di un albero.
  2. Questa mattina la mamma è uscita presto.
  3. Il palloncino era spinto dal vento verso la punta del cipresso.
  4. La mia gatta è stata riportata a casa dal mio vicino.
  5. Il cavallo è stato introdotto a Troia di nascosto.
  6. Questa mattina non mi sono pettinata.
  7. La bimba si inoltrò da sola nel bosco.
  8. Ho mangiato un meraviglioso piatto di lasagne.
  9. I soldati si fermarono sul ponte.
  10. La mamma si lamentava per il freddo.
  11. Un’auto era fermo ai bordi della strada.
  12. Il conducente del taxi aveva vinto la scommessa.

Esercizio n° 9

Individua i predicati verbali e colora di rosso quelli formati con i verbi fraseologici e di blu quelli formati da verbi servili.

  1. Mario è dovuto rientrare a casa di corsa.
  2. Il vecchio campione ha ricominciato ad allenarsi.
  3. La fisarmonica ha smesso di suonare.
  4. Le regole devono essere rispettate.
  5. Per un imprevisto il nostro amico non potrà venire.
  6. Proprio ora ho iniziato a divertirmi.
  7. Mio padre sta per venire.
  8. Il nonno è dovuto andare dal medico.
  9. Filippo si lascia trasportare facilmente dall’entusiasmo.
  10. Abbiamo terminato di cucire il vestito.

Esercizio n° 10

Nelle seguenti frasi colora di rosso i predicati verbali e di blu i soggetti a cui si riferiscono; quando il soggetto è sottinteso indicalo tra parentesi.

  1. Quell’attrice ha recitato in molti film.
  2. Anna e Michela hanno comprato un gelato e poi sono andate al parco.
  3. Conosceva bene la grafia, ma non sapeva la storia.
  4. Hai comprato il latte al supermercato?
  5. Chi viene con te al cinema?
  6. Avendo bevuto, il cane si accucciò in un angolo.
  7. Se non ti fossi divertito, non saresti certo ritornato.
  8. E’ salita in camera da letto la mamma.
  9. Un uccellino ha beccato le briciole di panw e poi è fuggito.
  10. Essendo la scuola lontana, la ragazzina percorre ogni giorno a piedi un lungo tratto di strada.

Esercizio n° 11

Sottolinea nel brano solo i predicati nominali.

Poseidone era un dio imponente e barbuto, con capelli lunghi e arricciati che fanno pensare alle onde del mare; il suo aspetto era maestoso quasi quanto quello di Zeus; la sua abitazione era uno splendido palazzo adorno d’oro e perle, situato nelle profondità degli abissi marini. Era armato di un enorme tridente con cui faceva alzare le onde e le placava a suo piacimento.

La moglie di Poseidone era Anfitrite, una delle Nereidi, di cui il dio si era invaghito un giorno che l’aveva vista danzare nell’isola di Nasso.

Il dio del mare era capriccioso e talvolta violento, benigno, ma anche vendicativo. Egli ebbe per figli esseri assai strani: Critone, che era metà uomo e metà pesce, Glauco, che si trasformò da pescatore in pesce per aver mangiato un’erba miracolosa, e Polifemo, che era un gigante con un occhio solo, abitava sulle coste della Sicilia e venne accecato da Ulisse.

Esercizio n° 12

Individua i predicati nominali e colora di rosso la copula e di blu il nome del predicato.

  1. Massimo è il nome di mio marito.
  2. Il bello, il brutto e il cattivo è il titolo di un film western.
  3. Le previsioni del tempo per il fine settimana sono abbastanza buone.
  4. Il petrolio è un’importantissima materia prima, molto diffusa nel Medio Oriente.
  5. La quercia e il castagno sono legni resistenti e danno ottimi risultati nella costruzione di mobili.
  6. Le foreste si sono molto ridotte a causa dell’azione dell’uomo, che spesso è distruttiva.
  7. Se fosse stato costante nei suoi propositi, ora sarebbe soddisfatto.
  8. In certi giorni il nonno era un leone, nonostante fosse piuttosto anziano.
  9. Enrico sarà bello, ma è molto antipatico.
  10. Silvia gioca con le bambole, che sono il passatempo preferito.

Esercizio n° 13

Colora di rosso la copula e di blu il nome del predicato, indicando se esso è un aggettivo (A), da un nome (N) o da un pronome (P).

  1. Questo articolo è interessante.
  2. Nerone fu un imperatore romano.
  3. Quel quaderno è il mio.
  4. La camicetta che ho comprato è rossa.
  5. Vorrei che tu fossi sincero.
  6. Il professore Rossi è stato preside della scuola.
  7. La mia amica è quella.
  8. I serpenti sono rettili.
  9. Manzoni è uno scrittore dell’Ottocento.
  10. La giacca blu è la sua.

Esercizio n° 14

Indica se il verbo essere è usato come predicato nominale colorandolo di rosso, come predicato verbale colorandolo di blu o come ausiliare di un predicato verbe colorandolo di verde.

  1. Oggi il cielo è azzurro.
  2. Questa mattina siamo usciti in barca.
  3. Sull’albero non ci sono più mele.
  4. Tutti sono pronti per l’inizio della lezione.
  5. Vincere alla lotteria è un sogno per tutti.
  6. A Luca è stato chiesto un nuovo certificato medico.
  7. La notte è chiara.
  8. C’è la luce in casa.
  9. Marco era corso via, spaventato.
  10. E’ andata via la luce.

Esercizio n° 15

Colora di rosso il verbo essere se è un predicato verbale e di blu se è un predicato nominale.

  1. Dopo quella disgrazia, Marco era un uomo distrutto.
  2. Saranno selezionati tre giornalisti per quel viaggio in Cina.
  3. Moltissimi giovani sono intervenuti al concerto del famoso complesso rock.
  4. Nella mia carriera ci sono state molte difficoltà, ma anche molti successi.
  5. Saremmo corsi volentieri a darvi una mano.
  6. Nella vita non c’è nulla di meglio dell’ottimismo.
  7. Lo spettacolo fu molto apprezzato grazie all’interpretazione della protagonista.
  8. Com’è strana la mentalità di certe persone.
  9. Non siete abbastanza soddisfatti della soluzione trovata?
  10. In caso di rischio, la cittadina sarebbe stata evacuata per motivi di sicurezza.
  11. D’ora in poi saremo prudenti nella scelta delle amicizie.
  12. In fatto di abbigliamento le tue preferenze sono molto raffinate.
  13. Una bellissima corona era stata deposta ai piedi dell’altare.
  14. Stamane ci è stata recapitata una raccomandata urgente.

 

Svolgimento

Esercizio n° 1

Sottolinea il predicato:

– Anna saltellava felicè sull’erba del prato.

– Il nonno fuma la sua pipa.

– Il conducente dell’autobus frenò di colpo nella piazza.

– Il leone ruggiva nella gabbia dello zoo.

– Angelo ha vinto la corsa ad ostacoli.

– I bambini sono andati a casa di corsa.

– I libri aiutano i bambini ad imparare.

– Le classi quinte hanno vinto la partita.

– La mamma lavora in ufficio.

Esercizio n° 2

Inserisci nella frase il predicato adatto:

– I  tifosi urlano a squarciagola nello stadio.

– I bambini amano la favola di biancaneve.

– La gallina riposa  sull’aia.

– Marco prende il gatto per la coda.

– Gianni è andato  da Luca per studiare insieme.

– All’arrivo del preside i bambini si alzano.

– Anna ha mandato una cartolina alla nonna.

– Il lupo guarda le pecore nascosto dietro un cespuglio.

– La mia famiglia si riunisce tutte le sere a tavola per la cena.

– Rosanna ride con le sue amiche in salotto.

– Gli amici di Stefano parlano volentieri con lui.

Esercizio n° 3

In questa frase colora di rosso i predicati verbali e di blu i predicati nominali.

  • Ieri sera ti ho chiamato più volte.
  • A ferragosto molti paesi festeggiano con i fuochi d’artificio.
  • Andrea è stato accompagnato a casa dal nonno.
  • I furti ai danni degli anziani sono molto frequenti.
  • Tutti erano ipnotizzati dallo spettacolo.
  • Nell’aula non si sentiva volare una mosca.
  • I cavalli percorrevano in tondo tutto il recinto del maneggio.
  • Noi crediamo alla vostra buonafede.
  • Elisa è una bambina allegra, aperta e sempre sorridente.
  • Di pomeriggio è sempre in cortile con gli amici.
  • Lia, l’amica della mamma, è in viaggio per Londra.
  • E’ una signora davvero gentile.
  • Il computer è utile per tante attività diverse.
  • Mi è stato regalato per il mio compleanno.

Esercizio n° 4

Sottolinea di rosso i predicati verbali e di blu quelli nominali.

  • Il sole è sorto alle 5 e 20.
  • La zia è a Londra da alcuni mesi.
  • I nonni sono affettuosi con i nipotini.
  • Questo giubbotto è di Manuele.
  • L’inverno è alle porte.
  • Qualcuno ha bussato alla porta.
  • L’aereo era già sulla pista.
  • L’alba è radiosa.
  • Hai già terminato l’esercizio.
  • Alina è del Marocco.
  • La zia di Nicola insegna matematica.
  • Il papà è arrivato tardi.
  • Sono stata sempre in casa.
  • Emma sarà sempre una cara amica.

Esercizio n° 5

Colora i predicati nominali.

  • Il cielo appariva grigio fini all’orizzonte.
  • Lo zio è arrivato prima del previsto.
  • Il problema sembra difficile per molti.
  • Il signor Rossi sarà eletto sindaco.
  • Il babbo è severo.
  • Il cane è stato morso da un altro cane.
  • Il nonno è in cantina a pulire.
  • Luca pare triste, oggi.
  • Mio fratello è in piscina.
  • Il babbo stasera appare stanco.
  • La zia è partita ieri sera.
  • Dante fu un grande poeta.
  • L’acqua del laghetto alpino era trasparente.
  • L’acqua del fiume era inquinata.
  • L’acqua è un composto d’idrogeno e ossigeno.
  • In agosto la scuola era deserta.
  • La scuola era stata costruita in periferia.I miei zii sono partiti per una vacanza ai caraibi.
  • I miei zii sono molto gentili con me.
  • Le piramidi sono in Egitto.
  • Ilaria è di Roma.
  • Questa penna è di Andrea.
  • La torta della nonna era deliziosa.
  • Tutti i compagni di Teo sono stati invitati alla festa.

Esercizio n° 6

Colora l’azione con il rosso, se è compiuta dal soggetto, con il blu se è subita.

  • Il topo rosicchia una crosta di formaggio.
  • Paolo è stato svegliato dalle campane.
  • Quel ramo è stato spogliato dal vento.
  • Nino è partito per una breve vacanza.
  • L’automobile è stata investita da un camion.
  • L’albero venne abbattuto dai boscaioli.
  • Il gatto gioca con un gomitolo.
  • Tutti gli alunni sono stati puniti.
  • Chiara ha preso l’influenza.
  • La nonna ha montato la panna.
  • Laura veste la sua bambolina.
  • Mirco ha acceso il suo PC.

Esercizio n° 7

Sottolinea nel brano soli i predicati verbali.

I due bambini, condotti per mano dalla madre, avevano un palloncino rosso legato con il filo al polso della destra. Erano contenti. La sera si annunciava dolcemente, come sempre a Roma di autunno, e le mura della vecchia piazza si coloravano di rosa mentre il cielo sbiadiva in un verde tenero. Improvvisamente uno dei bambini si lasciò sfuggire il palloncino. Gridò, ma la madre non riuscì ad afferrare il filo che salì davanti ai suoi occhi. Il palloncino ondeggiò e prese a salire. L’aria era dolcissima: salì a perpendicolo, come una mongolfiera in una stampa del Settecento. Un vetturino disse: “To’, guarda er pallone”. Subito altri vetturini si volsero e stettero a guardare con gli occhi al cielo il pallone che saliva.

Esercizio n° 8

Individua nelle seguenti frasi i predicati verbali. Colora di rosso quelli nella forma attiva, di blu quelli nella forma passiva e di verde quelli nella forma riflessiva.

  1. Il palloncino era rimasto imprigionato fra i rami di un albero.
  2. Questa mattina la mamma è uscita presto.
  3. Il palloncino era spinto dal vento verso la punta del cipresso.
  4. La mia gatta è stata riportata a casa dal mio vicino.
  5. Il cavallo è stato introdotto a Troia di nascosto.
  6. Questa mattina non mi sono pettinata.
  7. La bimba si inoltrò da sola nel bosco.
  8. Ho mangiato un meraviglioso piatto di lasagne.
  9. I soldati si fermarono sul ponte.
  10. La mamma si lamentava per il freddo.
  11. Un’auto era ferma ai bordi della strada.
  12. Il conducente del taxi aveva vinto la scommessa.

Esercizio n° 9

Individua i predicati verbali e colora di rosso quelli formati con i verbi fraseologici e di blu quelli formati da verbi servili.

  1. Mario è dovuto rientrare a casa di corsa.
  2. Il vecchio campione ha ricominciato ad allenarsi.
  3. La fisarmonica ha smesso di suonare.
  4. Le regole devono essere rispettate.
  5. Per un imprevisto il nostro amico non potrà venire.
  6. Proprio ora ho iniziato a divertirmi.
  7. Mio padre sta per venire.
  8. Il nonno è dovuto andare dal medico.
  9. Filippo si lascia trasportare facilmente dall’entusiasmo.
  10. Abbiamo terminato di cucire il vestito.

Esercizio n° 10

Nelle seguenti frasi colora di rosso i predicati verbali e di blu i soggetti a cui si riferiscono; quando il soggetto è sottinteso indicalo tra parentesi.

  1. Quell’attrice ha recitato in molti film.
  2. Anna e Michela hanno comprato un gelato e poi sono andate al parco.
  3. (Egli) Conosceva bene la grafia, ma non sapeva la storia.
  4. (Tu)Hai comprato il latte al supermercato?
  5. Chi viene con te al cinema?
  6. (Esso) Avendo bevuto, il cane si accucciò in un angolo.
  7. Se (tu)non ti fossi divertito, non (tu) saresti certo ritornato.
  8. (lei)E’ salita in camera da letto la mamma.
  9. Un uccellino ha beccato le briciole di panw e poi è fuggito.
  10. Essendo la scuola lontana, la ragazzina percorre ogni giorno a piedi un lungo tratto di strada.

Esercizio n° 11

Sottolinea nel brano solo i predicati nominali.

Poseidone era un dio imponente e barbuto, con capelli lunghi e arricciati che fanno pensare alle onde del mare; il suo aspetto era maestoso quasi quanto quello di Zeus; la sua abitazione era uno splendido palazzo adorno d’oro e perle, situato nelle profondità degli abissi marini. Era armato di un enorme tridente con cui faceva alzare le onde e le placava a suo piacimento.

La moglie di Poseidone era Anfitrite, una delle Nereidi, di cui il dio si era invaghito un giorno che l’aveva vista danzare nell’isola di Nasso.

Il dio del mare era capriccioso e talvolta violento, benigno, ma anche vendicativo. Egli ebbe per figli esseri assai strani: Critone, che era metà uomo e metà pesce, Glauco, che si trasformò da pescatore in pesce per aver mangiato un’erba miracolosa, e Polifemo, che era un gigante con un occhio solo, abitava sulle coste della Sicilia e venne accecato da Ulisse.

Esercizio n° 12

Individua i predicati nominali e colora di rosso la copula e di blu il nome del predicato.

  1. Massimo è il nome di mio marito.
  2. Il bello, il brutto e il cattivo è il titolo di un film western.
  3. Le previsioni del tempo per il fine settimana sono abbastanza buone.
  4. Il petrolio è un’importantissima materia prima, molto diffusa nel Medio Oriente.
  5. La quercia e il castagno sono legni resistenti e danno ottimi risultati nella costruzione di mobili.
  6. Le foreste si sono molto ridotte a causa dell’azione dell’uomo, che spesso è distruttiva.
  7. Se fosse stato costante nei suoi propositi, ora sarebbe soddisfatto.
  8. In certi giorni il nonno era un leone, nonostante fosse piuttosto anziano.
  9. Enrico sarà bello, ma è molto antipatico.
  10. Silvia gioca con le bambole, che sono il passatempo preferito.

Esercizio n° 13

Colora di rosso la copula e di blu il nome del predicato, indicando se esso è un aggettivo (A), da un nome (N) o da un pronome (P).

  1. Questo articolo è interessante.(A)
  2. Nerone fu un imperatore romano.(N)
  3. Quel quaderno è il mio.(P)
  4. La camicetta che ho comprato è rossa.(A)
  5. Vorrei che tu fossi sincero.(A)
  6. Il professore Rossi è stato preside della scuola.(N)
  7. La mia amica è quella.(P)
  8. I serpenti sono rettili.(N)
  9. Manzoni è uno scrittore dell’Ottocento.(N)
  10. La giacca blu è la sua.(P)

Esercizio n° 14

Indica se il verbo essere è usato come predicato nominale colorandolo di rosso, come predicato verbale colorandolo di blu o come ausiliare di un predicato verbale colorandolo di verde.

  1. Oggi il cielo è azzurro.
  2. Questa mattina siamo usciti in barca.
  3. Sull’albero non ci sono più mele.
  4. Tutti sono pronti per l’inizio della lezione.
  5. Vincere alla lotteria è un sogno per tutti.
  6. A Luca è stato chiesto un nuovo certificato medico.
  7. La notte è chiara.
  8. C’è la luce in casa.
  9. Marco era corso via, spaventato.
  10. E’ andata via la luce.

Esercizio n° 15

Colora di rosso il verbo essere se è un predicato verbale e di blu se è un predicato nominale.

  1. Dopo quella disgrazia, Marco era un uomo distrutto.
  2. Saranno selezionati tre giornalisti per quel viaggio in Cina.
  3. Moltissimi giovani sono intervenuti al concerto del famoso complesso rock.
  4. Nella mia carriera ci sono state molte difficoltà, ma anche molti successi.
  5. Saremmo corsi volentieri a darvi una mano.
  6. Nella vita non c’è nulla di meglio dell’ottimismo.
  7. Lo spettacolo fu molto apprezzato grazie all’interpretazione della protagonista.
  8. Com‘è strana la mentalità di certe persone.
  9. Non siete abbastanza soddisfatti della soluzione trovata?
  10. In caso di rischio, la cittadina sarebbe stata evacuata per motivi di sicurezza.
  11. D’ora in poi saremo prudenti nella scelta delle amicizie.
  12. In fatto di abbigliamento le tue preferenze sono molto raffinate.
  13. Una bellissima corona era stata deposta ai piedi dell’altare.
  14. Stamane ci è stata recapitata una raccomandata urgente.