Esercizi sul predicato

 

Esercizi sul predicato

Esercizio n° 1

Sottolinea il predicato:

– Anna saltellava felice sull’erba del prato.

– Il nonno fuma la sua pipa.

– Il conducente dell’autobus frenò di colpo nella piazza.

– Il leone ruggiva nella gabbia dello zoo.

– Angelo ha vinto la corsa ad ostacoli.

– I bambini sono andati a casa di corsa.

– I libri aiutano i bambini ad imparare.

– Le classi quinte hanno vinto la partita.

– La mamma lavora in ufficio.

Esercizio n° 2

Inserisci nella frase il predicato adatto:

– I  tifosi. a squarciagola nello stadio.

– I bambini.. la favola di biancaneve.

– La gallina…… sull’aia.

– Marco….. il gatto per la coda.

– Gianni….. da Luca per studiare insieme.

– All’arrivo del preside i bambini………..

– Anna ..una cartolina alla nonna.

– Il lupo………….le pecore nascosto dietro un cespuglio.

– La mia famiglia…. tutte le sere a tavola per la cena.

– Rosanna………con le sue amiche in salotto.

– Gli amici di Stefano………… volentieri con lui.

Esercizio n° 3

In questa frase colora di rosso i predicati verbali e di blu i predicati nominali.

  • Ieri sera ti ho chiamato più volte.
  • A ferragosto molti paesi festeggiano con i fuochi d’artificio.
  • Andrea è stato accompagnato a casa dal nonno.
  • I furti ai danni degli anziani sono molto frequenti.
  • Tutti erano ipnotizzati dallo spettacolo.
  • Nell’aula non si sentiva volare una mosca.
  • I cavalli percorrevano in tondo tutto il recinto del maneggio.
  • Noi crediamo alla vostra buonafede.
  • Elisa è una bambina allegra, aperta e sempre sorridente.
  • Di pomeriggio è sempre in cortile con gli amici.
  • Lia, l’amica della mamma, è in viaggio per Londra.
  • E’ una signora davvero gentile.
  • Il computer è utile per tante attività diverse.
  • Mi è stato regalato per il mio compleanno.

   
 

Esercizio n° 4

Sottolinea di rosso i predicati verbali e di blu quelli nominali.

  • Il sole è sorto alle 5 e 20.
  • La zia è a Londra da alcuni mesi.
  • I nonni sono affettuosi con i nipotini.
  • Questo giubbotto è di Manuele.
  • L’inverno è alle porte.
  • Qualcuno ha bussato alla porta.
  • L’aereo era già sulla pista.
  • L’alba è radiosa.
  • Hai già terminato l’esercizio.
  • Alina è del Marocco.
  • La zia di Nicola insegna matematica.
  • Il papà è arrivato tardi.
  • Sono stata sempre in casa.
  • Emma sarà sempre una cara amica.

Esercizio n° 5

Colora i predicati nominali.

  • Il cielo appariva grigio fini all’orizzonte.
  • Lo zio è arrivato prima del previsto.
  • Il problema sembra difficile per molti.
  • Il signor Rossi sarà eletto sindaco.
  • Il babbo è severo.
  • Il cane è stato morso da un altro cane.
  • Il nonno è in cantina a pulire.
  • Luca pare triste, oggi.
  • Mio fratello è in piscina.
  • Il babbo stasera appare stanco.
  • La zia è partita ieri sera.
  • Dante fu un grande poeta.
  • L’acqua del laghetto alpino era trasparente.
  • L’acqua del fiume era inquinata.
  • L’acqua è un composto d’idrogeno e ossigeno.
  • In agosto la scuola era deserta.
  • La scuola era stata costruita in periferia.I miei zii sono partiti per una vacanza ai caraibi.
  • I miei zii sono molto gentili con me.
  • Le piramidi sono in Egitto.
  • Ilaria è di Roma.
  • Questa penna è di Andrea.
  • La torta della nonna era deliziosa.
  • Tutti i compagni di Teo sono stati invitati alla festa.

Esercizio n° 6

Colora l’azione con il rosso, se è compiuta dal soggetto, con il blu se è subita.

  • Il topo rosicchia una crosta di formaggio.
  • Paolo è stato svegliato dalle campane.
  • Quel ramo è stato spogliato dal vento.
  • Nino è partito per una breve vacanza.
  • L’automobile è stata investita da un camion.
  • L’albero venne abbattuto dai boscaioli.
  • Il gatto gioca con un gomitolo.
  • Tutti gli alunni sono stati puniti.
  • Chiara ha preso l’influenza.
  • La nonna ha montato la panna.
  • Laura veste la sua bambolina.
  • Mirco ha acceso il suo PC.

Esercizio n° 7

Sottolinea nel brano soli i predicati verbali.

I due bambini, condotti per mano dalla madre, avevano un palloncino rosso legato con il filo al polso della destra. Erano contenti. La sera si annunciava dolcemente, come sempre a Roma di autunno, e le mura della vecchia piazza si coloravano di rosa mentre il cielo sbiadiva in un verde tenero. Improvvisamente uno dei bambini si lasciò sfuggire il palloncino. Gridò, ma la madre non riuscì ad afferrare il filo che salì davanti ai suoi occhi. Il palloncino ondeggiò e prese a salire. L’aria era dolcissima: salì a perpendicolo, come una mongolfiera in una stampa del Settecento. Un vetturino disse: “To’, guarda er pallone”. Subito altri vetturini si volsero e stettero a guardare con gli occhi al cielo il pallone che saliva.

Esercizio n° 8

Individua nelle seguenti frasi i predicati verbali. Colora di rosso quelli nella forma attiva, di blu quelli nella forma passiva e di verde quelli nella forma riflessiva.

  1. Il palloncino era rimasto imprigionato fra i rami di un albero.
  2. Questa mattina la mamma è uscita presto.
  3. Il palloncino era spinto dal vento verso la punta del cipresso.
  4. La mia gatta è stata riportata a casa dal mio vicino.
  5. Il cavallo è stato introdotto a Troia di nascosto.
  6. Questa mattina non mi sono pettinata.
  7. La bimba si inoltrò da sola nel bosco.
  8. Ho mangiato un meraviglioso piatto di lasagne.
  9. I soldati si fermarono sul ponte.
  10. La mamma si lamentava per il freddo.
  11. Un’auto era fermo ai bordi della strada.
  12. Il conducente del taxi aveva vinto la scommessa.

Esercizio n° 9

Individua i predicati verbali e colora di rosso quelli formati con i verbi fraseologici e di blu quelli formati da verbi servili.

  1. Mario è dovuto rientrare a casa di corsa.
  2. Il vecchio campione ha ricominciato ad allenarsi.
  3. La fisarmonica ha smesso di suonare.
  4. Le regole devono essere rispettate.
  5. Per un imprevisto il nostro amico non potrà venire.
  6. Proprio ora ho iniziato a divertirmi.
  7. Mio padre sta per venire.
  8. Il nonno è dovuto andare dal medico.
  9. Filippo si lascia trasportare facilmente dall’entusiasmo.
  10. Abbiamo terminato di cucire il vestito.

Esercizio n° 10

Nelle seguenti frasi colora di rosso i predicati verbali e di blu i soggetti a cui si riferiscono; quando il soggetto è sottinteso indicalo tra parentesi.

  1. Quell’attrice ha recitato in molti film.
  2. Anna e Michela hanno comprato un gelato e poi sono andate al parco.
  3. Conosceva bene la grafia, ma non sapeva la storia.
  4. Hai comprato il latte al supermercato?
  5. Chi viene con te al cinema?
  6. Avendo bevuto, il cane si accucciò in un angolo.
  7. Se non ti fossi divertito, non saresti certo ritornato.
  8. E’ salita in camera da letto la mamma.
  9. Un uccellino ha beccato le briciole di pane e poi è fuggito.
  10. Essendo la scuola lontana, la ragazzina percorre ogni giorno a piedi un lungo tratto di strada.

Esercizio n° 11

Sottolinea nel brano solo i predicati nominali.

Poseidone era un dio imponente e barbuto, con capelli lunghi e arricciati che fanno pensare alle onde del mare; il suo aspetto era maestoso quasi quanto quello di Zeus; la sua abitazione era uno splendido palazzo adorno d’oro e perle, situato nelle profondità degli abissi marini. Era armato di un enorme tridente con cui faceva alzare le onde e le placava a suo piacimento.

La moglie di Poseidone era Anfitrite, una delle Nereidi, di cui il dio si era invaghito un giorno che l’aveva vista danzare nell’isola di Nasso.

Il dio del mare era capriccioso e talvolta violento, benigno, ma anche vendicativo. Egli ebbe per figli esseri assai strani: Critone, che era metà uomo e metà pesce, Glauco, che si trasformò da pescatore in pesce per aver mangiato un’erba miracolosa, e Polifemo, che era un gigante con un occhio solo, abitava sulle coste della Sicilia e venne accecato da Ulisse.

   
 

Esercizio n° 12

Individua i predicati nominali e colora di rosso la copula e di blu il nome del predicato.

  1. Massimo è il nome di mio marito.
  2. Il bello, il brutto e il cattivo è il titolo di un film western.
  3. Le previsioni del tempo per il fine settimana sono abbastanza buone.
  4. Il petrolio è un’importantissima materia prima, molto diffusa nel Medio Oriente.
  5. La quercia e il castagno sono legni resistenti e danno ottimi risultati nella costruzione di mobili.
  6. Le foreste si sono molto ridotte a causa dell’azione dell’uomo, che spesso è distruttiva.
  7. Se fosse stato costante nei suoi propositi, ora sarebbe soddisfatto.
  8. In certi giorni il nonno era un leone, nonostante fosse piuttosto anziano.
  9. Enrico sarà bello, ma è molto antipatico.
  10. Silvia gioca con le bambole, che sono il passatempo preferito.

Esercizio n° 13

Colora di rosso la copula e di blu il nome del predicato, indicando se esso è un aggettivo (A), da un nome (N) o da un pronome (P).

  1. Questo articolo è interessante.
  2. Nerone fu un imperatore romano.
  3. Quel quaderno è il mio.
  4. La camicetta che ho comprato è rossa.
  5. Vorrei che tu fossi sincero.
  6. Il professore Rossi è stato preside della scuola.
  7. La mia amica è quella.
  8. I serpenti sono rettili.
  9. Manzoni è uno scrittore dell’Ottocento.
  10. La giacca blu è la sua.

Esercizio n° 14

Indica se il verbo essere è usato come predicato nominale colorandolo di rosso, come predicato verbale colorandolo di blu o come ausiliare di un predicato verbale colorandolo di verde.

  1. Oggi il cielo è azzurro.
  2. Questa mattina siamo usciti in barca.
  3. Sull’albero non ci sono più mele.
  4. Tutti sono pronti per l’inizio della lezione.
  5. Vincere alla lotteria è un sogno per tutti.
  6. A Luca è stato chiesto un nuovo certificato medico.
  7. La notte è chiara.
  8. C’è la luce in casa.
  9. Marco era corso via, spaventato.
  10. E’ andata via la luce.

Esercizio n° 15

Colora di rosso il verbo essere se è un predicato verbale e di blu se è un predicato nominale.

  1. Dopo quella disgrazia, Marco era un uomo distrutto.
  2. Saranno selezionati tre giornalisti per quel viaggio in Cina.
  3. Moltissimi giovani sono intervenuti al concerto del famoso complesso rock.
  4. Nella mia carriera ci sono state molte difficoltà, ma anche molti successi.
  5. Saremmo corsi volentieri a darvi una mano.
  6. Nella vita non c’è nulla di meglio dell’ottimismo.
  7. Lo spettacolo fu molto apprezzato grazie all’interpretazione della protagonista.
  8. Com’è strana la mentalità di certe persone.
  9. Non siete abbastanza soddisfatti della soluzione trovata?
  10. In caso di rischio, la cittadina sarebbe stata evacuata per motivi di sicurezza.
  11. D’ora in poi saremo prudenti nella scelta delle amicizie.
  12. In fatto di abbigliamento le tue preferenze sono molto raffinate.
  13. Una bellissima corona era stata deposta ai piedi dell’altare.
  14. Stamane ci è stata recapitata una raccomandata urgente.

   
 

Svolgimento

Esercizio n° 1

Sottolinea il predicato:

– Anna saltellava felice sull’erba del prato.

– Il nonno fuma la sua pipa.

– Il conducente dell’autobus frenò di colpo nella piazza.

– Il leone ruggiva nella gabbia dello zoo.

– Angelo ha vinto la corsa ad ostacoli.

– I bambini sono andati a casa di corsa.

– I libri aiutano i bambini ad imparare.

– Le classi quinte hanno vinto la partita.

– La mamma lavora in ufficio.

Esercizio n° 2

Inserisci nella frase il predicato adatto:

– I  tifosi urlano a squarciagola nello stadio.

– I bambini amano la favola di biancaneve.

– La gallina riposa  sull’aia.

– Marco prende il gatto per la coda.

– Gianni è andato  da Luca per studiare insieme.

– All’arrivo del preside i bambini si alzano.

– Anna ha mandato una cartolina alla nonna.

– Il lupo guarda le pecore nascosto dietro un cespuglio.

– La mia famiglia si riunisce tutte le sere a tavola per la cena.

– Rosanna ride con le sue amiche in salotto.

– Gli amici di Stefano parlano volentieri con lui.

Esercizio n° 3

In questa frase colora di rosso i predicati verbali e di blu i predicati nominali.

  • Ieri sera ti ho chiamato più volte.
  • A ferragosto molti paesi festeggiano con i fuochi d’artificio.
  • Andrea è stato accompagnato a casa dal nonno.
  • I furti ai danni degli anziani sono molto frequenti.
  • Tutti erano ipnotizzati dallo spettacolo.
  • Nell’aula non si sentiva volare una mosca.
  • I cavalli percorrevano in tondo tutto il recinto del maneggio.
  • Noi crediamo alla vostra buonafede.
  • Elisa è una bambina allegra, aperta e sempre sorridente.
  • Di pomeriggio è sempre in cortile con gli amici.
  • Lia, l’amica della mamma, è in viaggio per Londra.
  • E’ una signora davvero gentile.
  • Il computer è utile per tante attività diverse.
  • Mi è stato regalato per il mio compleanno.

Esercizio n° 4

Sottolinea di rosso i predicati verbali e di blu quelli nominali.

  • Il sole è sorto alle 5 e 20.
  • La zia è a Londra da alcuni mesi.
  • I nonni sono affettuosi con i nipotini.
  • Questo giubbotto è di Manuele.
  • L’inverno è alle porte.
  • Qualcuno ha bussato alla porta.
  • L’aereo era già sulla pista.
  • L’alba è radiosa.
  • Hai già terminato l’esercizio.
  • Alina è del Marocco.
  • La zia di Nicola insegna matematica.
  • Il papà è arrivato tardi.
  • Sono stata sempre in casa.
  • Emma sarà sempre una cara amica.

Esercizio n° 5

Colora i predicati nominali.

  • Il cielo appariva grigio fini all’orizzonte.
  • Lo zio è arrivato prima del previsto.
  • Il problema sembra difficile per molti.
  • Il signor Rossi sarà eletto sindaco.
  • Il babbo è severo.
  • Il cane è stato morso da un altro cane.
  • Il nonno è in cantina a pulire.
  • Luca pare triste, oggi.
  • Mio fratello è in piscina.
  • Il babbo stasera appare stanco.
  • La zia è partita ieri sera.
  • Dante fu un grande poeta.
  • L’acqua del laghetto alpino era trasparente.
  • L’acqua del fiume era inquinata.
  • L’acqua è un composto d’idrogeno e ossigeno.
  • In agosto la scuola era deserta.
  • La scuola era stata costruita in periferia.I miei zii sono partiti per una vacanza ai caraibi.
  • I miei zii sono molto gentili con me.
  • Le piramidi sono in Egitto.
  • Ilaria è di Roma.
  • Questa penna è di Andrea.
  • La torta della nonna era deliziosa.
  • Tutti i compagni di Teo sono stati invitati alla festa.

Esercizio n° 6

Colora l’azione con il rosso, se è compiuta dal soggetto, con il blu se è subita.

  • Il topo rosicchia una crosta di formaggio.
  • Paolo è stato svegliato dalle campane.
  • Quel ramo è stato spogliato dal vento.
  • Nino è partito per una breve vacanza.
  • L’automobile è stata investita da un camion.
  • L’albero venne abbattuto dai boscaioli.
  • Il gatto gioca con un gomitolo.
  • Tutti gli alunni sono stati puniti.
  • Chiara ha preso l’influenza.
  • La nonna ha montato la panna.
  • Laura veste la sua bambolina.
  • Mirco ha acceso il suo PC.

Esercizio n° 7

Sottolinea nel brano soli i predicati verbali.

I due bambini, condotti per mano dalla madre, avevano un palloncino rosso legato con il filo al polso della destra. Erano contenti. La sera si annunciava dolcemente, come sempre a Roma di autunno, e le mura della vecchia piazza si coloravano di rosa mentre il cielo sbiadiva in un verde tenero. Improvvisamente uno dei bambini si lasciò sfuggire il palloncino. Gridò, ma la madre non riuscì ad afferrare il filo che salì davanti ai suoi occhi. Il palloncino ondeggiò e prese a salire. L’aria era dolcissima: salì a perpendicolo, come una mongolfiera in una stampa del Settecento. Un vetturino disse: “To’, guarda er pallone”. Subito altri vetturini si volsero e stettero a guardare con gli occhi al cielo il pallone che saliva.

Esercizio n° 8

Individua nelle seguenti frasi i predicati verbali. Colora di rosso quelli nella forma attiva, di blu quelli nella forma passiva e di verde quelli nella forma riflessiva.

  1. Il palloncino era rimasto imprigionato fra i rami di un albero.
  2. Questa mattina la mamma è uscita presto.
  3. Il palloncino era spinto dal vento verso la punta del cipresso.
  4. La mia gatta è stata riportata a casa dal mio vicino.
  5. Il cavallo è stato introdotto a Troia di nascosto.
  6. Questa mattina non mi sono pettinata.
  7. La bimba si inoltrò da sola nel bosco.
  8. Ho mangiato un meraviglioso piatto di lasagne.
  9. I soldati si fermarono sul ponte.
  10. La mamma si lamentava per il freddo.
  11. Un’auto era ferma ai bordi della strada.
  12. Il conducente del taxi aveva vinto la scommessa.

Esercizio n° 9

Individua i predicati verbali e colora di rosso quelli formati con i verbi fraseologici e di blu quelli formati da verbi servili.

  1. Mario è dovuto rientrare a casa di corsa.
  2. Il vecchio campione ha ricominciato ad allenarsi.
  3. La fisarmonica ha smesso di suonare.
  4. Le regole devono essere rispettate.
  5. Per un imprevisto il nostro amico non potrà venire.
  6. Proprio ora ho iniziato a divertirmi.
  7. Mio padre sta per venire.
  8. Il nonno è dovuto andare dal medico.
  9. Filippo si lascia trasportare facilmente dall’entusiasmo.
  10. Abbiamo terminato di cucire il vestito.

   
 

Esercizio n° 10

Nelle seguenti frasi colora di rosso i predicati verbali e di blu i soggetti a cui si riferiscono; quando il soggetto è sottinteso indicalo tra parentesi.

  1. Quell’attrice ha recitato in molti film.
  2. Anna e Michela hanno comprato un gelato e poi sono andate al parco.
  3. (Egli) Conosceva bene la grafia, ma non sapeva la storia.
  4. (Tu)Hai comprato il latte al supermercato?
  5. Chi viene con te al cinema?
  6. (Esso) Avendo bevuto, il cane si accucciò in un angolo.
  7. Se (tu)non ti fossi divertito, non (tu) saresti certo ritornato.
  8. (lei)E’ salita in camera da letto la mamma.
  9. Un uccellino ha beccato le briciole di panw e poi è fuggito.
  10. Essendo la scuola lontana, la ragazzina percorre ogni giorno a piedi un lungo tratto di strada.

Esercizio n° 11

Sottolinea nel brano solo i predicati nominali.

Poseidone era un dio imponente e barbuto, con capelli lunghi e arricciati che fanno pensare alle onde del mare; il suo aspetto era maestoso quasi quanto quello di Zeus; la sua abitazione era uno splendido palazzo adorno d’oro e perle, situato nelle profondità degli abissi marini. Era armato di un enorme tridente con cui faceva alzare le onde e le placava a suo piacimento.

La moglie di Poseidone era Anfitrite, una delle Nereidi, di cui il dio si era invaghito un giorno che l’aveva vista danzare nell’isola di Nasso.

Il dio del mare era capriccioso e talvolta violento, benigno, ma anche vendicativo. Egli ebbe per figli esseri assai strani: Critone, che era metà uomo e metà pesce, Glauco, che si trasformò da pescatore in pesce per aver mangiato un’erba miracolosa, e Polifemo, che era un gigante con un occhio solo, abitava sulle coste della Sicilia e venne accecato da Ulisse.

Esercizio n° 12

Individua i predicati nominali e colora di rosso la copula e di blu il nome del predicato.

  1. Massimo è il nome di mio marito.
  2. Il bello, il brutto e il cattivo è il titolo di un film western.
  3. Le previsioni del tempo per il fine settimana sono abbastanza buone.
  4. Il petrolio è un’importantissima materia prima, molto diffusa nel Medio Oriente.
  5. La quercia e il castagno sono legni resistenti e danno ottimi risultati nella costruzione di mobili.
  6. Le foreste si sono molto ridotte a causa dell’azione dell’uomo, che spesso è distruttiva.
  7. Se fosse stato costante nei suoi propositi, ora sarebbe soddisfatto.
  8. In certi giorni il nonno era un leone, nonostante fosse piuttosto anziano.
  9. Enrico sarà bello, ma è molto antipatico.
  10. Silvia gioca con le bambole, che sono il passatempo preferito.

Esercizio n° 13

Colora di rosso la copula e di blu il nome del predicato, indicando se esso è un aggettivo (A), da un nome (N) o da un pronome (P).

  1. Questo articolo è interessante.(A)
  2. Nerone fu un imperatore romano.(N)
  3. Quel quaderno è il mio.(P)
  4. La camicetta che ho comprato è rossa.(A)
  5. Vorrei che tu fossi sincero.(A)
  6. Il professore Rossi è stato preside della scuola.(N)
  7. La mia amica è quella.(P)
  8. I serpenti sono rettili.(N)
  9. Manzoni è uno scrittore dell’Ottocento.(N)
  10. La giacca blu è la sua.(P)

Esercizio n° 14

Indica se il verbo essere è usato come predicato nominale colorandolo di rosso, come predicato verbale colorandolo di blu o come ausiliare di un predicato verbale colorandolo di verde.

  1. Oggi il cielo è azzurro.
  2. Questa mattina siamo usciti in barca.
  3. Sull’albero non ci sono più mele.
  4. Tutti sono pronti per l’inizio della lezione.
  5. Vincere alla lotteria è un sogno per tutti.
  6. A Luca è stato chiesto un nuovo certificato medico.
  7. La notte è chiara.
  8. C’è la luce in casa.
  9. Marco era corso via, spaventato.
  10. E’ andata via la luce.

Esercizio n° 15

Colora di rosso il verbo essere se è un predicato verbale e di blu se è un predicato nominale.

  1. Dopo quella disgrazia, Marco era un uomo distrutto.
  2. Saranno selezionati tre giornalisti per quel viaggio in Cina.
  3. Moltissimi giovani sono intervenuti al concerto del famoso complesso rock.
  4. Nella mia carriera ci sono state molte difficoltà, ma anche molti successi.
  5. Saremmo corsi volentieri a darvi una mano.
  6. Nella vita non c’è nulla di meglio dell’ottimismo.
  7. Lo spettacolo fu molto apprezzato grazie all’interpretazione della protagonista.
  8. Com‘è strana la mentalità di certe persone.
  9. Non siete abbastanza soddisfatti della soluzione trovata?
  10. In caso di rischio, la cittadina sarebbe stata evacuata per motivi di sicurezza.
  11. D’ora in poi saremo prudenti nella scelta delle amicizie.
  12. In fatto di abbigliamento le tue preferenze sono molto raffinate.
  13. Una bellissima corona era stata deposta ai piedi dell’altare.
  14. Stamane ci è stata recapitata una raccomandata urgente.

 

Programma grammatica elementari