Concentrazione e concentrazione percentuale

 

Le soluzioni sono composte da parte variabili di soluto e solvente. Per determinare tale composizione si usa la concentrazione.La concentrazione di una soluzione è la quantità di soluto sciolto in una specifica quantità di solvente.

A seconda della concentrazione di soluto in una soluzione, si può dire che quella soluzione è diluita se , quindi contiene molto solvente e poco soluto, oppure la soluzione è concentrata se contiene molto soluto disciolto nel solvente

La concentrazione di una soluzione può essere espressa in percentuale in massa, in massa su volume e volume, oppure in molarità, frazione molare, molalità e normalità.

 

La concentrazione percentuale in massa %m/m, indica la quantità di soluto espressa in grammi, sciolta in 100g di soluzione:

% m/m = \frac{m(soluto)}{m(soluzione)} \cdot 100

Questo tipo di concentrazione si usa se il soluto è solido

La concentrazione percentuale massa su volume, %m/V, indica la quantità di soluto , espressa in grammi, sciolta in 100 ml di soluzione:

%m/V = \frac{m(soluto)}{V(soluzione)} \cdot 100

La concentrazione percentuale in volume, %V/V, indica il volume di soluto, espresso in ml, sciolto in 100 ml di soluzione:

%V/V = \frac{V(soluto)}{V(soluzione)} \cdot 100   Questo metodo è usato, per esprimere la concentrazione di alcol etilico nelle bevande, quindi per indicare il grado alcolico.

Il grado alcolico, infatti , corrisponde ai ml di alcol disciolti in 100 ml di bevanda.

In genere quest’ultima viene usata nei casi in cui il soluto è un liquido.

La concentrazione in parti per milione, ppm, indica il numero di parti di soluto presenti in un milione di parti di soluzione . Questa può essere distinta in parti per milione in massa e in volume. E può essere uguale a:

ppm = \frac{m(soluto)}{m( soluzione ) \cdot 10^{6} }

ppm = \frac{V(soluto)}{V( soluzione ) \cdot 10^{6} }

Vedi programma di chimica