*** In questi giorni potrebbe capitare che riscontriate qualche disservizio, stiamo aggiornando il sito. Ma torneremo più forti di prima ***

Dittonghi, trittonghi e iato

 

Le vocali possono trovarsi da sole, in gruppi di due, di tre ma anche di quattro (aiuola). In base a questa caratteristica si dividono in dittongo, trittongo e iato.

DITTONGO: formato da due vocali che si pronunciano con una sola emissione di voce, tale dittongo si forma con la i e la u con le altre vocali (iu,ui,ie,ia,uo ecc.)

Alcuni esempi sono: piuma, astronauta, piano, ieri, iodio, fiume, mosaico, quadro, lui, nuovo, sei, poi, causa ecc.

TRITTONGO: formato da tre vocali che si pronunciano con una sola emissione di voce, i trittonghi possibili sono: iài, ièi, uài, uòi, iuò.

Alcuni esempi sono: rinviai, miei , guai, tuoi, buoi.

IATO: si forma dall’incontro di due vocali che si pronunciano con emissione di voce separate. Può essere formato da:

  • due vocali forti (a,o,e): poeta, aorta, leone, paese, maestra, beato;
  • da una vocale forte (a, o,e ) e una debole  accentata (ì, ù): simpatìa, faìna, paùra, baùle ecc.;
  • da una vocale debole accentata (ù, ì) e una vocale debole (u, i): flùido, circùito;
  • da due vocali la cui prima faccia parte dei prefissi ri,re,bi, tri: riabilitare, reagire, biossido, triennio ecc.

L’importanza dei dittonghi e trittonghi è nella divisione in sillabe in quanto non devono essere separati al contrario dello iato.

Programma di grammatica prima media

 

Esercizio n° 1

Colora di rosso i dittonghi e di blu i trittonghi.

piede – guaio – sguardo – buio – aia – aiuola – incendio – baita – fiume – chiodo – direi – seguiamo – quieto – altrui.

Esercizio n° 2

In ogni parola sottolinea lo iato.

caffeina – aorta – beato – balaustra – poeta – buio – triangolo – bue – maestro – reato

Esercizio n° 3

Nel seguente elenco separa le parole con dittongo da quelle con iato.

paesano – fievole – residuo – viale – piovoso – aereo – beato – tiepido – pauroso – piantare – poeta – bietola – laico – autunno – dromedario – maestrale – Aosta – reale – serio – zia – tuo

Esercizio n° 4

Indica la parola con il dittongo da cui deriva ciascuno dei seguenti gruppi di parole.

  1. pedalare, pedone, pedata =
  2. novità, novizie, novella =
  3. bontà, bonaccione, bonario =
  4. sonoro, sonaglio, sonata=
  5. decina, decimare =

Esercizio n° 5

Inserisci. Completa le frasi seguenti, aggiungendo parole opportune che contengano un dittongo o uno iato, a seconda dell’indicazione fornita tra parentesi. L’esercizio è avviato.

  1. Per fortuna ti avevo detto di non mangiare troppo! Hai il (dittongo) piatto pieno.
  2. Ho troppa paura di viaggiare in (dittongo)……! Quando è possibile preferisco prendere il treno.
  3. Hai dimenticato le (dittongo)……..! Come faremo ad entrare!
  4. Le acque del (dittongo) ………. erano percorse da moltissime onde .
  5. Le salsicce si preparano con la carne (dittongo) ……. .
  6. In alcune lingue, oltre al femminile e al maschile, esiste anche il genere (dittongo)……… .
  7. Vado spesso al cinema, ma non hai mai visto uno spettacolo a (iato)………… .
  8. Non puoi mancare alla finale: tu sei la (dittongo) …….. della squadra.

Svolgimento

Esercizio n° 1

Colora di rosso i dittonghi e di blu i trittonghi.

piede – guaio – sguardo – buio – aia – aiuola – incendio – baita – fiume – chiodo – direi – seguiamo – quieto – altrui.

Esercizio n° 2

In ogni parola sottolinea lo iato.

caffeina – aortabeato balaustra – poeta – buio triangolo – bue – maestro – reato

Esercizio n° 3

Nel seguente elenco colora di rosso  il dittongo e di blu lo iato.

paesano – fievole – residuo – viale – piovoso – aereo – beato – tiepido – pauroso – piantare – poeta – bietola – laico – autunno – dromedario – maestrale – Aosta – reale – serio – zia – tuo

Esercizio n° 4

Indica la parola con il dittongo da cui deriva ciascuno dei seguenti gruppi di parole.

  1. pedalare, pedone, pedata = piede
  2. novità, novizie, novella = nuovo
  3. bontà, bonaccione, bonario = buono
  4. sonoro, sonaglio, sonata= suono
  5. decina, decimare = dieci

Esercizio n° 5

Inserisci. Completa le frasi seguenti, aggiungendo parole opportune che contengano un dittongo o uno iato, a seconda dell’indicazione fornita tra parentesi. L’esercizio è avviato.

  1. Per fortuna ti avevo detto di non mangiare troppo! Hai il (dittongo) piatto pieno.
  2. Ho troppa paura di viaggiare in (dittongo) aereo! Quando è possibile preferisco prendere il treno.
  3. Hai dimenticato le (dittongo) chiavi! Come faremo ad entrare!
  4. Le acque del (dittongo) fiume erano percorse da moltissime onde.
  5. Le salsicce si preparano con la carne (dittongo) di maiale .
  6. In alcune lingue, oltre al femminile e al maschile, esiste anche il genere (dittongo)neutro .
  7. Vado spesso al cinema, ma non hai mai visto uno spettacolo a (iato) teatro. .
  8. Non puoi mancare alla finale: tu sei la (dittongo) campionessa della squadra.

 

Programma di grammatica prima media

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi