*** In questi giorni potrebbe capitare che riscontriate qualche disservizio, stiamo aggiornando il sito. Ma torneremo più forti di prima ***

Esercizi sugli avverbi

 

Esercizi sugli avverbi

Esercizio n° 1

Completa le frasi con l’avverbio i luogo opportuno.

  • Perchè ti sei seduto…………? Vieni ………..: si vede molto meglio.
  • Sono venuto…………, perchè ……….. c’è troppo freddo.
  • I bambini avevano sparso………….. i coriandoli.
  • Ho tanta paura, stammi…………..!
  • ……….. fa troppo caldo, voglio andare ……….. .

Esercizio n° 2

Sottolinea gli avverbi di tempo.

  • Oggi fa ancora più caldo di ieri; speriamo che domani rinfreschi.
  • Finora non è arrivato nessuno, ma presto saranno qui.
  • Sai come si dice: “Meglio tardi che mai!”.
  • Adesso ho capito che cosa stava accadendo!
  • Spero che non ti capitino spesso imprevisti del genere!

Esercizio n° 3

Colora di rosso l’avverbio di quantità e di blu l’aggettivo indefinito.

  • Marcello ha dormito molto, ma ha ancora sonno.
  • Il cuoco preparò molto riso per l’insalata.
  • Ho parlato troppo e mi è anadat via la voce.
  • C’è troppo disordine in questa stanza.
  • Costa parecchio: non ha niente di economico?
  • Mangiò parecchio gelato e gli fece male la pancia.

Esercizio n° 4

Scrivi di che tipo di avverbio si tratta.

presto…………….                 volentieri ……………..                assai ……………..                dentro ……………..

prontamente ………….       meno ……………..                       certo …………..                    domani …………

qua ……………..

Esercizio n° 5

Trasforma le seguenti espressioni in avverbi che terminano in -mente.

di continuo ……………….                                                       con attenzione ………………….

in modo semplice …………..                                                  con allegria …………………..

con ogni probabilità …………                                                a lungo ………………………..

   
 

Esercizio n° 6

Nel seguente brano sottolinea gli avverbi in rosso e in verde le locuzioni avverbiali.

Un orsacchiotto viveva felicemente con i genitori in mezzo al bosco. Era un piccolo orso, ma già capace di urlare forte: ogni volta che qualcosa non gli piaceva, tutt’a un tratto urlavo. Perciò la gente lo chiamava l’Orsacchiotto Urlatore.

I genitori lo lasciavano raramente solo in casa, perchè a lui non piaceva, e, quando aveva paura, urlava fortissimo. Non voleva vedere mai il buio. Avrebbe voluto di sicuro essere subito un orso grande, forte e ragionevole. Ma, in effetti, aveva solamente paura.

Esercizio n° 7

Leggi le parole e colora solo gli avverbi.

laggiù – grazioso – vicino – male – uragano – efficacemente – molto – perchè – troppo – nemmeno – della – forse – salute – adesso – correre – sì – sincero – domani – sicuramente – infatti.

Esercizio n° 8

Completa le espressioni con le locuzioni avverbiali adatte.

alla rinfusa – in un batter d’occhio – di quando in quando – alla bell’ e meglio – in fretta e furia – di buon grado.

  • Ritirare in cartella ……………………….
  • Mangiare un gelato …………………….
  • Partire ………………………………………
  • Ubbidire ……………………………………
  • Finire l’esercizio …………………………
  • Aggiustare un vaso ………………………

Esercizio n° 9

Nelle frasi seguenti colora le locuzioni avverbiali.

  • Il ladro si introdusse notte tempo nella villa.
  • Ho visto di sfuggita Marta al supermercato.
  • Prepararono i bagagli in fretta e furia.
  • I ragazzi corsero in un batter d’occhio in cima alla collinetta.
  • Di tanto in tanto si sentiva in lontananza il borbottio di un tuono.
  • Verremo senz’altro da te domani pomeriggio.
  • Ho perso di nuovo il mio segnalibro preferito!
  • Tengo le chiavi a portata di mano per non perdere tempo.
  • Fra poco comincerà lo spettacolo.
  • Il prosciutto pesa all’incirca tre ettogrammi.
  • Il tempo era cambiato all’improvviso e il cielo si era rannuvolato.
  • A mano a mano che si avvicinavano al ruscello, il rumore si faceva più forte.
  • Ci siamo alzati di buon’ora per metterci in cammino prima delle otto.
  • Vado di fretta, non posso fermarmi a chiacchierare.
  • Vai di corsa a salutare i nonni.
  • Di solito il giovedì pomeriggio c’è lezione di musica.

Esercizio n° 10

Scegli l’avverbio opportuno per completare ciascuna frase : accuratamente, lì, domani, eccessivamente, sicuramente, come mai, come, bene, qua, moltissimo, forse, così, male , dietro, abbastanza, neanche, oggi.

  • Esegui i compiti più ………… !
  • …………… devo studiare, non posso venire da te.
  • Vieni ……………, ci divertiremo …………… .
  • Certe persone hanno ……………… paura del buio e si comportano ………….. bambini.
  • Non rimandare a ……………. quello che puoi fare …………. .
  • Non so ……………….. ho dimenticato le chiavi!
  • L’aria era fredda: mi sono coperta ……………. .
  • Cammina ……………….. di me.
  • La tua casa è …………. bella: peccato che non abbia ………….. un piccolo giardino.
  • Sei ……………. grande per capire le cose ma …………….. non le vuoi capire.
  • Gigi si sente …………… e non verrà a scuola per qualche giorno.

Esercizio n° 11

Sottolinea con due colori diversi gli avverbi (9) e le locuzioni avverbiali (9).

  1. La prova si è svolta regolarmente.
  2. Il soldato ha sbagliato la mira intenzionalmente e non per caso.
  3. L’ho vista di sfuggita perchè correva rapidamente verso casa per non arrivare in ritardo.
  4. Il bambino camminava piano piano e si guardava attentamente intorno.
  5. A malincuore il padre doveva partire e affettuosamente salutò i figli.
  6. Ti stai agitando scompostamente e sudi a più non posso.
  7. Piangendo disperatamente mi raccontò per intero ciò che gli era capitato.
  8. Vado di fretta.
  9. Gli ho detto chiaro e tondo il mio pensiero.
  10. Cantando sottovoce fece addormentare dolcemente il figlioletto.

Esercizio n° 11

Sottolinea l’aggettivo usato in funzione di avverbio di modo, presente in ognuna delle seguenti frasi.

  1. Sono alti uguali.
  2. Non mi guardare così storto.
  3. Ho dormito davvero sodo.
  4. Mio nonno deve mangiare leggero.
  5. Ho dovuto lavorare duro.
  6. Non perdete tempo e tagliate corto.
  7. Dovete parlare chiaro se volete farvi capire.
  8. L’elicottero volava davvero basso.
  9. Va di moda vestirsi giovane.
  10. Ha pagato caro il suo scherzo.

   
 

Esercizio n° 13

Sostituisci le espressioni in corsivo con un avverbio di modo.

  1. Quell’uomo vive in povertà (=………).
  2. Tuo fratello si è comportato in maniera scorretta (=……).
  3. Grazie a lui siamo entrati senza pagare (=………).
  4. Spiegami in breve (=……….).
  5. Il nonno cammina con lentezza (=………).
  6. Ho trovato un posto solo per caso (=……).
  7. Mi ha colpito senza volerlo (=……..) e si è scusato con prontezza (=………).

Esercizio n° 14

Sottolinea il significato corretto di ogni locuzione avverbiale di modo.

  1. a vanvera: con presunzione\ senza riflettere\disordinatamente
  2. su per giù: all’incirca\ qua e là\ dapertutto
  3. di soppiatto: lentamente\ di nascosto\ di fianco
  4. di primo acchito: al primo colpo\di sicuro\subito
  5. in cagnesco: in modo torvo\in modo adirato\in modo amichevole
  6. lemme, lemme: con calma\ di corsa\in modo disordinato
  7. a bizzeffe: ad alta voce\in grande quantità\alla fine
  8. alla carlona: alla buona\in fretta\ in modo ordinato\come una volta

Esercizio n° 15

Colora di rosso gli avverbi di luogo(11) e di blu le locuzioni avverbiali di luogo (7).

  1. Io abito al secondo piano, mia zia abita sotto a mia cugina sopra.
  2. Quassù l’aria è pulita e tutto intorno ci sono molti alberi.
  3. Aspettami nella via qui dirimpetto: io sarò lì nei pressi.
  4. Per di qua: venga pure avanti!
  5. Là in fondo ci sono molte sedie: portale qui.
  6. Quelle scatole sono troppo in alto: mettile giù.
  7. Sono giunti fin qua a piedi.
  8. Il suono delle sirene dei pompieri si sentiva dovunque.
  9. Ho guardato a lungo la moderna composizione di scultura, ma non mi sono accorto che l’osservavo di fianco.
  10. Non puoi trovare altrove fragole come quelle che maturano nel mio giardino.

Esercizio n° 16

Colora di rosso le particelle ci, vi, ne quando sono pronomi e di blu quando sono avverbi di luogo.

  1. Fino a quando vi lamenterete di tutto?
  2. Il film era in  inglese e non ne ho capito una parola.
  3. Ce ne andremo appena potremo.
  4. L’argomento è interessante: parlamene ancora!
  5. Vi chiedo di accompagnarci.
  6. Ci passiamo tutti i giorni, ma non ci fermiamo mai.
  7. Il museo è aperto: visitiamolo perchè vi sono raccolti veri capolavori.
  8. La torta è molto buona: ne posso avere un’altra fetta?
  9. Se andate al cinema ci vengo volentieri anche io.
  10. CFi vediamo stasera per studiare insieme?
  11. Ha avuto un grave incidente, ma ne è uscito sano e salvo.

Esercizio n° 17

Colora di rosso gli avverbi (8) e di blu le locuzioni avverbiali (10) di tempo.

  1. Domani ci dovremo alzare di buon’ora.
  2. E’ successo tutto all’improvviso e ora è tardi per rimediare.
  3. Di tanto in tanto mi concedo qualche giorno di vacanza.
  4. Di giorno devo lavorare ma stasera andrò a ballare.
  5. Giorni fa è venuto un tizio a cercarti e oggi è ritornato.
  6. In primavera mi accade spesso di soffrire di una strana allergia.
  7. Di notte sembra tutto più pauroso.
  8. Tutti vorremo che i momenti felici durassero a lungo, ma questo succede raramente.
  9. Tra non molto saprò se partiremo di buon’ora o sul tardi.
  10. Sovente ti vedo passeggiare con Marco.

Esercizio n° 18

Colora di rosso gli avverbi (12) e di blu le locuzioni (9) di quantità.

  1. Questa pianta di ficus è cresciuta a dismisura: tocca quasi il soffitto.
  2. Con questi ingredienti fate una pasta piuttosto soda, lavoratela molto e lasciatela un poco a riposo.
  3. Ci hai messo molto ad arrivare: per poco non mi trovavi più.
  4. Non mi piace nè tanto nè poco.
  5. Su per giù ha l’età di mia sorella, quindi ha almeno vent’anni.
  6. Ho soltanto dieci euro; all’incirca quanti ne hai tu.
  7. Non sono affatto contenta del vostro comportamento: siete fin troppo arroganti.
  8. Ho quasi terminato il mio quadro, sono abbastanza soddisfatto del risultato.
  9. Lucia ti è di gran lunga in agilità.
  10. Appena tagliato il traguardo, il ciclista alzò le braccia e lanciò un urlo, fin troppo contento per la vittoria insperata.

Esercizio n° 19

Distingui gli avverbi di quantità colorandoli di rosso dagli aggettivi indefiniti colorandoli di blu.

  1. Ho mangiato poco, quindi poitrò fare subito il bagno in piscina.
  2. Ci vuole troppa forza, perchè io riesca a sollevare quel peso.
  3. Luca ha mostrato poco rispetto nei confronti del professore.
  4. Da quella finestra entra molto vento, chiudila per favore!
  5. Ci ho pensato molto, ma non cambio opinione.
  6. E’ tanto veloce da lasciare indietro tutti gli altri concorrenti.
  7. C’è ancora parecchio tempo prima che i negozi chiudano.
  8. Ho atteso parecchio, ma non è venuto nessuno.

Esercizio n° 20

Completa le frasi seguenti con gli opportuni avverbi o locuzioni avverbiali di giudizio.

  1. Sono….. dispiaciuto di non poter uscire con te.
  2. Non sono ….. contento di voi.
  3. Qui non è casa Rossi …. ha sbagliato numero.
  4. Mi scriverai? ……….
  5. “Ti sei divertito alla festa?”…….
  6. Potrai venire….. domani?
  7. Mi dici …….. la verità?
  8. Ti sto dicendo …… quello che volevi sapere da me.
  9. Andrò ……. con lui a teatro.
  10. Prendete ….. 100 grammi di burro.

Esercizio n° 21

Colora di rosso gli avverbi interrogativi e di blu quelli esclamativi.

  1. Come hai fatto a uscire di lì?
  2. Com’è bella questa casa.
  3. Quanto pesa?
  4. Nessuno osa fiatare: perchè?
  5. Quanto ho pianto per lui!
  6. Come mai sei partito?
  7. Perchè mai non parli?
  8. Dove sei andato a finire?
  9. Quando mai è arrivato puntuale?
  10. Dove andrai in vacanza?
  11. Quanto sono contento!
  12. Quando finirai il lavoro?

   
 

Svolgimento

Esercizio n° 1

Completa le frasi con l’avverbio i luogo opportuno.

  • Perchè ti sei seduto lì? Vieni qui : si vede molto meglio.
  • Sono venuto qua, perchè  c’è troppo freddo.
  • I bambini avevano sparso ovunque i coriandoli.
  • Ho tanta paura, stammi vicino!
  • Qui fa troppo caldo, voglio andare laggiù .

Esercizio n° 2

Sottolinea gli avverbi di tempo.

  • Oggi fa ancora più caldo di ieri; speriamo che domani rinfreschi.
  • Finora non è arrivato nessuno, ma presto saranno qui.
  • Sai come si dice: “Meglio tardi che mai!”.
  • Adesso ho capito che cosa stava accadendo!
  • Spero che non ti capitino spesso imprevisti del genere!

Esercizio n° 3

Colora di rosso l’avverbio di quantità e di blu l’aggettivo indefinito.

  • Marcello ha dormito molto, ma ha ancora sonno.
  • Il cuoco preparò molto riso per l’insalata.
  • Ho parlato troppo e mi è anadat via la voce.
  • C’è troppo disordine in questa stanza.
  • Costa parecchio: non ha niente di economico?
  • Mangiò parecchio gelato e gli fece male la pancia.

Esercizio n° 4

Scrivi di che tipo di avverbio si tratta.

presto tempo                volentieri modo                assai quantità                dentro luogo              prontamente modo      meno quantità              certo modo                        domani tempo             qua luogo

Esercizio n° 5

Trasforma le seguenti espressioni in avverbi che terminano in -mente.

di continuo continuamente                                                  con attenzione attentamente

in modo semplice semplicemente                                      con allegria allegramente

con ogni probabilità probabilmente                                   a lungo lungamente

Esercizio n° 6

Nel seguente brano sottolinea gli avverbi in rosso e in verde le locuzioni avverbiali.

Un orsacchiotto viveva felicemente con i genitori in mezzo al bosco. Era un piccolo orso, ma già capace di urlare forte: ogni volta che qualcosa non gli piaceva, tutt’a un tratto urlavo. Perciò la gente lo chiamava l’Orsacchiotto Urlatore.

I genitori lo lasciavano raramente solo in casa, perchè a lui non piaceva, e, quando aveva paura, urlava fortissimo. Non voleva vedere mai il buio. Avrebbe voluto di sicuro essere subito un orso grande, forte e ragionevole. Ma, in effetti, aveva solamente paura.

Esercizio n° 7

Leggi le parole e colora solo gli avverbi.

laggiù – grazioso – vicinomale – uragano – efficacementemolto – perchè – troppo nemmeno – della – forse – salute – adesso – correre – – sincero – domanisicuramente – infatti.

Esercizio n° 8

Completa le espressioni con le locuzioni avverbiali adatte.

alla rinfusa – in un batter d’occhio – di quando in quando – alla bell’ e meglio – in fretta e furia – di buon grado.

  • Ritirare in cartella in un batter d’occhio
  • Mangiare un gelato di buon grado
  • Partire in fretta e furia
  • Ubbidire di quando in quando
  • Finire l’esercizio alla bell’ e meglio
  • Aggiustare un vaso alla rinfusa

Esercizio n° 9

Nelle frasi seguenti colora le locuzioni avverbiali.

  • Il ladro si introdusse notte tempo nella villa.
  • Ho visto di sfuggita Marta al supermercato.
  • Prepararono i bagagli in fretta e furia.
  • I ragazzi corsero in un batter d’occhio in cima alla collinetta.
  • Di tanto in tanto si sentiva in lontananza il borbottio di un tuono.
  • Verremo senz’altro da te domani pomeriggio.
  • Ho perso di nuovo il mio segnalibro preferito!
  • Tengo le chiavi a portata di mano per non perdere tempo.
  • Fra poco comincerà lo spettacolo.
  • Il prosciutto pesa all’incirca tre ettogrammi.
  • Il tempo era cambiato all’improvviso e il cielo si era rannuvolato.
  • A mano a mano che si avvicinavano al ruscello, il rumore si faceva più forte.
  • Ci siamo alzati di buon’ora per metterci in cammino prima delle otto.
  • Vado di fretta, non posso fermarmi a chiacchierare.
  • Vai di corsa a salutare i nonni.
  • Di solito il giovedì pomeriggio c’è lezione di musica.

   
 

Esercizio n° 10

Scegli l’avverbio opportuno per completare ciascuna frase : accuratamente, lì, domani, eccessivamente, sicuramente, come mai, come, bene, qua, moltissimo, forse, così, male , dietro, abbastanza, neanche, oggi.

  • Esegui i compiti più accuratamente !
  • Oggi devo studiare, non posso venire da te.
  • Vieni qua, ci divertiremo moltissimo .
  • Certe persone hanno eccessivamente paura del buio e si comportano come bambini.
  • Non rimandare a domani quello che puoi fare oggi .
  • Non so forse ho dimenticato le chiavi!
  • L’aria era fredda: mi sono coperta bene .
  • Cammina dietro di me.
  • La tua casa è sicuramente bella: peccato che non abbia neanche un piccolo giardino.
  • Sei abbastanza grande per capire le cose ma forse non le vuoi capire.
  • Gigi si sente male e non verrà a scuola per qualche giorno.

Esercizio n° 11

Sottolinea l’aggettivo usato in funzione di avverbio di modo, presente in ognuna delle seguenti frasi.

  1. Sono alti uguali.
  2. Non mi guardare così storto.
  3. Ho dormito davvero sodo.
  4. Mio nonno deve mangiare leggero.
  5. Ho dovuto lavorare duro.
  6. Non perdete tempo e tagliate corto.
  7. Dovete parlare chiaro se volete farvi capire.
  8. L’elicottero volava davvero basso.
  9. Va di moda vestirsi giovane.
  10. Ha pagato caro il suo scherzo.

Esercizio n° 13

Sostituisci le espressioni in corsivo con un avverbio di modo.

  1. Quell’uomo vive in povertà (=poveramente).
  2. Tuo fratello si è comportato in maniera scorretta (=scorrettamente).
  3. Grazie a lui siamo entrati senza pagare (=gratuitamente).
  4. Spiegami in breve (=brevemente).
  5. Il nonno cammina con lentezza (=lentamente).
  6. Ho trovato un posto solo per caso (=casualmente).
  7. Mi ha colpito senza volerlo (=involontariamente) e si è scusato con prontezza (=prontamente).

Esercizio n° 14

Sottolinea il significato corretto di ogni locuzione avverbiale di modo.

  1. a vanvera: con presunzione\ senza riflettere\disordinatamente
  2. su per giù: all’incirca\ qua e là\ dapertutto
  3. di soppiatto: lentamente\ di nascosto\ di fianco
  4. di primo acchito: al primo colpo\di sicuro\subito
  5. in cagnesco: in modo torvo\in modo adirato\in modo amichevole
  6. lemme, lemme: con calma\ di corsa\in modo disordinato
  7. a bizzeffe: ad alta voce\in grande quantità\alla fine
  8. alla carlona: alla buona\in fretta\ in modo ordinato\come una volta

Esercizio n° 15

Colora di rosso gli avverbi di luogo(11) e di blu le locuzioni avverbiali di luogo (7).

  1. Io abito al secondo piano, mia zia abita sotto a mia cugina sopra.
  2. Quassù l’aria è pulita e tutto intorno ci sono molti alberi.
  3. Aspettami nella via qui dirimpetto: io sarò lì nei pressi.
  4. Per di qua: venga pure avanti!
  5. in fondo ci sono molte sedie: portale qui.
  6. Quelle scatole sono troppo in alto: mettile giù.
  7. Sono giunti fin qua a piedi.
  8. Il suono delle sirene dei pompieri si sentiva dovunque.
  9. Ho guardato a lungo la moderna composizione di scultura, ma non mi sono accorto che l’osservavo di fianco.
  10. Non puoi trovare altrove fragole come quelle che maturano nel mio giardino.

Esercizio n° 16

Colora di rosso le particelle ci, vi, ne quando sono pronomi e di blu quando sono avverbi di luogo.

  1. Fino a quando vi lamenterete di tutto?
  2. Il film era in  inglese e non ne ho capito una parola.
  3. Ce ne andremo appena potremo.
  4. L’argomento è interessante: parlamene ancora!
  5. Vi chiedo di accompagnarci.
  6. Ci passiamo tutti i giorni, ma non ci fermiamo mai.
  7. Il museo è aperto: visitiamolo perchè vi sono raccolti veri capolavori.
  8. La torta è molto buona: ne posso avere un’altra fetta?
  9. Se andate al cinema ci vengo volentieri anche io.
  10. Ci vediamo stasera per studiare insieme?
  11. Ha avuto un grave incidente, ma ne è uscito sano e salvo.

Esercizio n° 17

Colora di rosso gli avverbi (8) e di blu le locuzioni avverbiali (10) di tempo.

  1. Domani ci dovremo alzare di buon’ora.
  2. E’ successo tutto all’improvviso e ora è tardi per rimediare.
  3. Di tanto in tanto mi concedo qualche giorno di vacanza.
  4. Di giorno devo lavorare ma stasera andrò a ballare.
  5. Giorni fa è venuto un tizio a cercarti e oggi è ritornato.
  6. In primavera mi accade spesso di soffrire di una strana allergia.
  7. Di notte sembra tutto più pauroso.
  8. Tutti vorremo che i momenti felici durassero a lungo, ma questo succede raramente.
  9. Tra non molto saprò se partiremo di buon’ora o sul tardi.
  10. Sovente ti vedo passeggiare con Marco.

Esercizio n° 18

Colora di rosso gli avverbi (12) e di blu le locuzioni (9) di quantità.

  1. Questa pianta di ficus è cresciuta a dismisura: tocca quasi il soffitto.
  2. Con questi ingredienti fate una pasta piuttosto soda, lavoratela molto e lasciatela un poco a riposo.
  3. Ci hai messo molto ad arrivare: per poco non mi trovavi più.
  4. Non mi piace nè tanto nè poco.
  5. Su per giù ha l’età di mia sorella, quindi ha almeno vent’anni.
  6. Ho soltanto dieci euro; all’incirca quanti ne hai tu.
  7. Non sono affatto contenta del vostro comportamento: siete fin troppo arroganti.
  8. Ho quasi terminato il mio quadro, sono abbastanza soddisfatto del risultato.
  9. Lucia ti è di gran lunga in agilità.
  10. Appena tagliato il traguardo, il ciclista alzò le braccia e lanciò un urlo, fin troppo contento per la vittoria insperata.

Esercizio n° 19

Distingui gli avverbi di quantità colorandoli di rosso dagli aggettivi indefiniti colorandoli di blu.

  1. Ho mangiato poco, quindi poitrò fare subito il bagno in piscina.
  2. Ci vuole troppa forza, perchè io riesca a sollevare quel peso.
  3. Luca ha mostrato poco rispetto nei confronti del professore.
  4. Da quella finestra entra molto vento, chiudila per favore!
  5. Ci ho pensato molto, ma non cambio opinione.
  6. E’ tanto veloce da lasciare indietro tutti gli altri concorrenti.
  7. C’è ancora parecchio tempo prima che i negozi chiudano.
  8. Ho atteso parecchio, ma non è venuto nessuno.

Esercizio n° 20

Completa le frasi seguenti con gli opportuni avverbi o locuzioni avverbiali di giudizio.

  1. Sono proprio dispiaciuto di non poter uscire con te.
  2. Non sono affatto  contento di voi.
  3. Qui non è casa Rossi forse ha sbagliato numero.
  4. Mi scriverai? Certamente
  5. “Ti sei divertito alla festa?”Per niente
  6. Potrai venire eventualmente domani?
  7. Mi dici proprio la verità?
  8. Ti sto dicendo davvero quello che volevi sapere da me.
  9. Andrò sicuro con lui a teatro.
  10. Prendete circa 100 grammi di burro.

Esercizio n° 21

Colora di rosso gli avverbi interrogativi e di blu quelli esclamativi.

  1. Come hai fatto a uscire di lì?
  2. Com’è bella questa casa.
  3. Quanto pesa?
  4. Nessuno osa fiatare: perchè?
  5. Quanto ho pianto per lui!
  6. Come mai sei partito!
  7. Perchè mai non parli?
  8. Dove sei andato a finire?
  9. Quando mai è arrivato puntuale?
  10. Dove andrai in vacanza?
  11. Quanto sono contento!
  12. Quando finirai il lavoro?

 

Programma grammatica elementari

Programma grammatica prima media

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi