Esercizi sulla forma riflessiva

 

Esercizi sulla forma riflessiva

Esercizio n° 1

Sottolinea i verbi riflessivi.

Laura leggeva molto la sera prima di dormire. Leggeva a pancia in giù: posava il libro in terra e sporgeva la testa fuori dal letto. Oppure metteva il libro in fondo al letto e si stendeva con i piedi sul cuscino. Se la storia che leggeva era avventurosa, si agitava, si avvolgeva nel lenzuolo, cambiava continuamente posizione. Se la storia era emozionante restava immobile come una statua: si muovevano solo gli occhi sulle parole. Quando c’erano storie paurose, si stringeva al suo gattone di peluche, ma non si fermava.

Esercizio n° 2

Sottolinea di rosso le voci verbali riflessive (13) e di blu le particelle pronominali.

  1. Ci riposeremo quando avremo finito il compito che ci hanno affidato.
  2. Marco si trovò a fare il viaggio da solo.
  3. Venite avanti che ci sono ancora posti per sedersi.
  4. Si tolse la giacca e si affrettò con passo deciso.
  5. L’automobilista si era accorto troppo tardi del semaforo rosso e si era preso una multa.
  6. Vediamoci ancora questa sera per accordarci sulle vacanze.
  7. Si erano tolti la giacca a vento e si erano bagnati dalla testa ai piedi.
  8. Andrea si era fratturato il polso.
  9. Non preoccuparti.

Esercizio n° 3

Colora di rosso nelle frasi seguenti i verbi di forma riflessiva apparente e colora di blu il complemento oggetto su cui passa direttamente l’azione compiuta dal soggetto.

  1. Mia sorella voleva tingersi i capelli.
  2. Dopo aver cercato a lungo si trovò un lavoro part-time.
  3. Si abbottonò con cura la giacca e si mise in marcia con passo deciso.
  4. Andrea si era fratturato un polso.
  5. Tu ti sei sporcato la maglietta.
  6. Asciugati le mani.
  7. Si è guardato a lungo il viso nello specchio.
  8. Prima della partenza si è preparato con cura lo zainetto.
  9. Marcella si è procurata due biglietti per il concerto di domenica.
  10. In fretta e furia si scaldò il latte.

Esercizio n° 4

Indica il significato delle particelle pronominali riflessive nelle frasi seguenti.

  1. Io mi vesto.
  2. Ti sei strappata la maglia.
  3. Si è ammalato per il freddo.
  4. Asciugati i capelli.
  5. I due amici si sono abbracciati con affetto.
  6. Perchè non vi salutate più?
  7. Prima di separarsi si scambiarono gli indirizzi.
  8. Il papà si è precipitato in ufficio.
  9. Non ti truccare così tanto.
  10. Ci siamo persi nel bosco.
  11. Mi sono preoccupata per lui.
  12. Vestitevi in fretta.

Esercizio n° 5

Nelle frasi seguenti inserisci le particelle necessarie per completare le forme riflessive.

  1. ……. siamo avvicinati al nido di gabbiano con cautela.
  2. Almeno ora rendete …… utili anche voi.
  3. I due amici ….. scambiarono un caloroso saluto.
  4. Sentendo …… stanca, andò a riposare.
  5. Sono due atleti della stessa squadra…… aiutano sempre.
  6. Perchè voi non ….. rivolgete più la parola?
  7. Lara…… sta preparando per la festa.
  8. Se…… è sporcata,…….. deve lavare subito.
  9. ……. siamo proprio spaventati.
  10. ……. siamo incontrati per caso alla stazione.

Esercizio n° 6

Colora i verbi di forma riflessiva reciproca presenti nelle frasi seguenti, sottolinea di blu i soggetti dell’azione e, dove non sono espressi, indicali tra parentesi.

  1. Mario e Anna si telefonano ogni sera.
  2. A presto; (….) vediamoci alle sette.
  3. Perchè (….) non vi siete salutati?
  4. I due gatti si sono azzuffati furiosamente.
  5. (….) Ci scambiammo un caloroso saluto.
  6. I due contendenti si sono affrontati a viso aperto.
  7. I vecchi compagni di classe si ritroveranno per una cena.
  8. Dopo una lunga lontananza (…….) si rividero con piacere.
  9. (…….) Ci lasciammo con la promessa di scriverci.
  10. I bambini durante l’intervallo si rincorrono in cortile.

 

Esercizio n° 7

Colora di rosso le frasi in cui è presente una forma riflessiva pronominale.

  1. Silvia non si era accorta di aver perso il borsellino.
  2. Luca si preparò lo zaino per l’escursione in montagna.
  3. E’ buona norma lavarsi prima dei pasti.
  4. Non ti domandare il perchè.
  5. Spesso mi preoccupo per il mio futuro.
  6. Troppo tardi si arrese all’evidenza dei fatti.
  7. Vergognatevi del vostro comportamento!
  8. Gli attori prima di entrare in scena si truccano.
  9. Vorrei regalarmi un bella borsa.
  10. Non offendetevi per così poco!

Esercizio n° 8

Riscrivi le frasi coniugando opportunamente il verbo riflessivo colarto di rosso all’infinito.

  1. Non vedo l’ora di sdraiarsi al sole!
  2. Mia sorella è in bagno sta pettinarsi.
  3. Ogni mattina alle sei Simonetta svegliarsi.
  4. La lepre nascondersi tra i cespugli.
  5. Ieri tu andarsene senza salutare.
  6. Quei due amici amarsi e aiutarsi come fratelli.
  7. Voi due non azzuffarsi così!
  8. Luca, non sporcarsi la camicia!
  9. Enrico disperarsi perchè aveva perso il portafoglio.

Esercizio n° 9

Distingui i verbi riflessivi propri colorandoli di rosso da quelli apparenti colorandoli di blu.

  1. Dopo mangiato, lavati sempre i denti.
  2. Marco si pettina continuamente.
  3. Ma come ti sei vestito oggi!
  4. Anna si è appena lavata.
  5. Mi pettinerò i capelli in modo diverso dal solito.
  6. Marta si guarda allo specchio.
  7. Si lavano le mani con molta cura.
  8. Luisa si copre.
  9. Asciugati le mani.
  10. Luisa si prepara la cena.

Esercizio n° 10

Colora di rosso le forme riflessive proprie e reciproche e colora di blu quelle pronominali.

  1. Si pentì presto della sua reazione.
  2. Tutti si ribellarono a quell’idea.
  3. Chiara impiega sempre ore per vestirsi.
  4. Paolo non si vergogna mai di niente.
  5. Perchè vi insultate sempre?
  6. Mi sono accorto dell’imbroglio troppo tardi.
  7. Arrenditi all’evidenza dei fatto!
  8. Ci siamo lavate e pettinate con cura.
  9. Ci siamo rivisti dopo un anno.
  10. Non arrabbiarti in continuazione.

Esercizio n° 11

Sottolinea solo i verbi di forma riflessiva. (8)

  1. In autunno gli alberi si spogliano delle foglie.
  2. In autunno si vedono gli alberi privi di foglie .
  3. Molti si consolano anche delle  peggiori  sventure.
  4. Chi ti ha detto di vestirti così?
  5. Si dice che la storia sia maestra di vita.
  6. Giorgio si vanta di essere il più bello della classe.
  7. Il tuffatore si immerse senza sollevare uno spruzzo d’acqua.
  8. In autunno si raccolgono molti  frutti nel bosco.
  9. Chi si loda s’imbroda.
  10. Pietro si è ferito a una mano .
  11. Maria si  trova brutta.

Svolgimento

Esercizio n° 1

Sottolinea i verbi riflessivi.

Laura leggeva molto la sera prima di dormire. Leggeva a pancia in giù: posava il libro in terra e sporgeva la testa fuori dal letto. Oppure metteva il libro in fondo al letto e si stendeva con i piedi sul cuscino. Se la storia che leggeva era avventurosa, si agitava, si avvolgeva nel lenzuolo, cambiava continuamente posizione. Se la storia era emozionante restava immobile come una statua: si muovevano solo gli occhi sulle parole. Quando c’erano storie paurose, si stringeva al suo gattone di peluche, ma non si fermava.

Esercizio n° 2

Sottolinea di rosso le voci verbali riflessive (13) e di blu le particelle pronominali.

  1. Ci riposeremo quando avremo finito il compito che ci hanno affidato.
  2. Marco si trovò a fare il viaggio da solo.
  3. Venite avanti che ci sono ancora posti per sedersi.
  4. Si tolse la giacca e si affrettò con passo deciso.
  5. L’automobilista si era accorto troppo tardi del semaforo rosso e si era preso una multa.
  6. Vediamoci ancora questa sera per accordarci sulle vacanze.
  7. Si erano tolti la giacca a vento e si erano bagnati dalla testa ai piedi.
  8. Andrea si era fratturato il polso.
  9. Non preoccuparti.

Esercizio n° 3

Colora di rosso nelle frasi seguenti i verbi di forma riflessiva apparente e colora di blu il complemento oggetto su cui passa direttamente l’azione compiuta dal soggetto.

  1. Mia sorella voleva tingersi i capelli.
  2. Dopo aver cercato a lungo si trovò un lavoro part-time.
  3. Si abbottonò con cura la giacca e si mise in marcia con passo deciso.
  4. Andrea si era fratturato un polso.
  5. Tu ti sei sporcato la maglietta.
  6. Asciugati le mani.
  7. Si è guardato a lungo il viso nello specchio.
  8. Prima della partenza si è preparato con cura lo zainetto.
  9. Marcella si è procurata due biglietti per il concerto di domenica.
  10. In fretta e furia si scaldò il latte.

Esercizio n° 4

Indica il significato delle particelle pronominali riflessive nelle frasi seguenti. (a me, a te….., me, te…… reciproco)

  1. Io mi vesto. (me stessa)
  2. Ti sei strappata la maglia.  (a te)
  3. Si è ammalato per il freddo. (se stesso)
  4. Asciugati i capelli. (a te)
  5. I due amici si sono abbracciati con affetto. (reciproco)
  6. Perchè non vi salutate più? (reciproco)
  7. Prima di separarsi si scambiarono gli indirizzi. (reciproco)
  8. Il papà si è precipitato in ufficio. (se stesso)
  9. Non ti truccare così tanto. (te)
  10. Ci siamo persi nel bosco. (noi stessi)
  11. Mi sono preoccupata per lui. (me stessa)
  12. Vestitevi in fretta. (voi)

 

Esercizio n° 5

Nelle frasi seguenti inserisci le particelle necessarie per completare le forme riflessive.

  1. Ci siamo avvicinati al nido di gabbiano con cautela.
  2. Almeno ora rendetevi utili anche voi.
  3. I due amici si scambiarono un caloroso saluto.
  4. Sentendosi stanca, andò a riposare.
  5. Sono due atleti della stessa squadra si aiutano sempre.
  6. Perchè voi non vi rivolgete più la parola?
  7. Lara si sta preparando per la festa.
  8. Se si è sporcata si deve lavare subito.
  9. Ci siamo proprio spaventati.
  10. Ci siamo incontrati per caso alla stazione.

Esercizio n° 6

Colora i verbi di forma riflessiva reciproca presenti nelle frasi seguenti, sottolinea di blu i soggetti dell’azione e, dove non sono espressi, indicali tra parentesi.

  1. Mario e Anna si telefonano ogni sera.
  2. A presto; (Noi) vediamoci alle sette.
  3. Perchè (voi) non vi siete salutati?
  4. I due gatti si sono azzuffati furiosamente.
  5. (Noi) Ci scambiammo un caloroso saluto.
  6. I due contendenti si sono affrontati a viso aperto.
  7. I vecchi compagni di classe si ritroveranno per una cena.
  8. Dopo una lunga lontanza (Essi) si rividero con piacere.
  9. (Noi) Ci lasciammo con la promessa di scriverci.
  10. I bambini durante l’intervallo si rincorrono in cortile.

Esercizio n° 7

Colora di rosso le frasi in cui è presente una forma riflessiva pronominale.

  1. Silvia non si era accorta di aver perso il borsellino.
  2. Luca si preparò lo zaino per l’escursione in montagna.
  3. E’ buona norma lavarsi prima dei pasti.
  4. Non ti domandare il perchè.
  5. Spesso mi preoccupo per il mio futuro.
  6. Troppo tardi si arrese all’evidenza dei fatti.
  7. Vergognatevi del vostro comportamento!
  8. Gli attori prima di entrare in scena si truccano.
  9. Vorrei regalarmi un bella borsa.
  10. Non offendetevi per così poco!

Esercizio n° 8

Riscrivi le frasi coniugando opportunamente il verbo riflessivo colorato di rosso all’infinito.

  1. Non vedo l’ora di sdraiarmi al sole!
  2. Mia sorella è in bagno sta pettinandosi.
  3. Ogni mattina alle sei Simonetta si sveglia.
  4. La lepre si nasconde tra i cespugli.
  5. Ieri tu te ne andasti senza salutare.
  6. Quei due amici si amano e si aiutano come fratelli.
  7. Voi due non azzuffatevi così!
  8. Luca, non sporcarti la camicia!
  9. Enrico si disperò perchè aveva perso il portafoglio.

Esercizio n° 9

Distingui i verbi riflessivi propri colorandoli di rosso da quelli apparenti colorandoli di blu.

  1. Dopo mangiato, lavati sempre i denti.
  2. Marco si pettina continuamente.
  3. Ma come ti sei vestito oggi!
  4. Anna si è appena lavata.
  5. Mi pettinerò i capelli in modo diverso dal solito.
  6. Marta si guarda allo specchio.
  7. Si lavano le mani con molta cura.
  8. Luisa si copre.
  9. Asciugati le mani.
  10. Luisa si prepara la cena.

Esercizio n° 10

Colora di rosso le forme riflessive proprie e reciproche e colora di blu quelle pronominali.

  1. Si pentì presto della sua reazione.
  2. Tutti si ribellarono a quell’idea.
  3. Chiara impiega sempre ore per vestirsi.
  4. Paolo non si vergogna mai di niente.
  5. Perchè vi insultate sempre?
  6. Mi sono accorto dell’imbroglio troppo tardi.
  7. Arrenditi all’evidenza dei fatto!
  8. Ci siamo lavate e pettinate con cura.
  9. Ci siamo rivisti dopo un anno.
  10. Non arrabbiarti in continuazione.

Esercizio n° 11

Sottolinea solo i verbi di forma riflessiva. (8)

  1. In autunno gli alberi si spogliano delle foglie.
  2. In autunno si vedono gli alberi privi di foglie .
  3. Molti si consolano anche delle  peggiori  sventure.
  4. Chi ti ha detto di vestirti così?
  5. Si dice che la storia sia maestra di vita.
  6. Giorgio si vanta di essere il più bello della classe.
  7. Il tuffatore si immerse senza sollevare uno spruzzo d’acqua.
  8. In autunno si raccolgono molti  frutti nel bosco.
  9. Chi si loda s’imbroda.
  10. Pietro si è ferito a una mano .
  11. Maria si  trova brutta.

 

Programma grammatica prima media

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi