*** In questi giorni potrebbe capitare che riscontriate qualche disservizio, stiamo aggiornando il sito. Ma torneremo più forti di prima ***

Esercizi sulle congiunzioni

 

Esercizi sulle congiunzioni

Esercizio n° 1

Inserisci E oppure O in base al significato della frase.

  • Preferisci uscire ………….. rimanere in casa?
  • Ti piace di più il giallo ……… il rosso?
  • Ho visto Tania ……… suo cugino in palestra.
  • …….. vengo domani, …….. vengo martedì.
  • Hai lezione al giovedì……… al sabato.
  • Non so se sono le otto …… le nove.
  • Era freddo ………. soffiava un forte vento.
  • C’è il sole ………. il cielo è nuvoloso?

Esercizio n° 2

Cancella le congiunzioni sbagliate e colora quella giusta.

  • La nonna continuava a lavorare sebbene\mentre\quando fosse molto stanca.
  • La gara doi corsa era molto difficile quindi\tuttavia\perciò Luca è arrivato primo.
  • Mi hai chiesto di lasciarti solo ma\oppure\perchè io sono rimasto.
  • Persero la partita nonostante\perchè\tuttavia avessero giocato molto bene.
  • Non aveva paura però\perchè\benchè fosse notte e risuonassero strani rumori.
  • Abbiamo finito in fretta i compiti poichè\finchè\come volevamo andare a giocare.
  • Il tuo orologio si ferma quando\ mentre\finchè ti dimentichi di usarlo per un pò di tempo.
  • Stavamo leggendo mentre\quando\dal momento che è mancata la luce.
  • Devi essere molto prudente quando\come\appena attraversi la strada.
  • Ti sei fatto tagliare i capelli quando\perchè\come erano molto lunghi?

Esercizio n° 3

Leggi il testo e colora le sei congiunzioni.

Il tuo amico Dino e la tua amica Diana sono venuti a casa mia. Sul tavolo della cucina c’era una torta: avrei potuta offrirgliela, ma io non sapevo se fosse stata preparata per noi o per gli amici dei miei genitori. Ci siamo consolati con un pò di cioccolato al latte. Poi siamo andati a giocare in cortile, però ha iniziato a piovere, perciò siamo rientrati in casa velocemente.

Esercizio n° 4

Colora di rosso il che congiunzione e di verde il che pronome relativo.

  • Preferisco leggere che scrivere.
  • Raccogli i pezzi di carta che sono in terra!
  • Pensa che domani andremo al cinema.
  • Il vaso che è caduto in terra si è rotto.
  • Ho scritto tanto che mi si è stancata la mano.
  • Ho incontrato un’amica che mi ha accompagnato a casa.

Esercizio n° 5

Nel testo sono evidenziati tutti i che. Colora di rosso il che congiunzione e in verde il che pronome relativo.

Io dico che tu sei un po’ sciocco ad avere paura di un cagnolino così piccolo che non farebbe male a nessuno. Il tuo amico Lello, che è molto più piccolo di te, gioca sempre con questo cagnolino e non vorrebbe mai lasciarlo.

Sai che uno dei primi animali che visse accanto all’uomo fu proprio il cane? Il cane, per me, è veramente il migliore amico che si possa trovare. Tu, che a scuola hai studiato la storia degli uomini primitivi, dovresti ricordartelo.

Sappi che il cane, come tutti gli animali, non attacca l’uomo che non gli fa del male: quindi non devi avere paura. E dillo ai tuoi compagni che sono fifoni come te.

Esercizio n° 6

Leggi le frasi e tra le due congiunzioni nelle parentesi cancella quella non adatta:

  • Ho visto una scala così alta (che – ma) arrivava al quarto piano.
  • La mamma nel borsellino aveva i soldi necessari per fare la spesa (infatti – tuttavia) non comprò niente.
  • Volevo comprarti un bel maglioncino (ma – sebbene) il negozio era chiuso.
  • Ero preoccupata per il ritardo (anche se – tanto più che) minacciava un temporale.
  • Le piante sono appassite (perchè- sebbene) non le hai annaffiate.
  • Corri subito a comprare il pane (perciò – altrimenti) rimarremo senza.
  • Avevo dimenticato le chiavi in macchina (invece – allora) tornai indietro a prenderle.
  • Indossa pure il tuo abito nuovo (purchè – eppure) non giochi a pallone.
  • Non ho sonno (perciò – tuttavia) vado a letto presto.
  • Metterò bene in alto il cartello (purchè – affinchè) tutti lo vedano.
  • Oggi ho da fare molti compiti (perciò – perchè) non posso andare dalla nonna.
  • Io voglio andare fuori (però – perciò) la mamma non vuole.
  • Ti ho già detto di no (ma – dunque) non insistere.

 

Svolgimento

Esercizio n° 1

Inserisci E oppure O in base al significato della frase.

  • Preferisci uscire o rimanere in casa?
  • Ti piace di più il giallo o il rosso?
  • Ho visto Tania e suo cugino in palestra.
  • O vengo domani,o vengo martedì.
  • Hai lezione al giovedì e al sabato.
  • Non so se sono le otto o le nove.
  • Era freddo e soffiava un forte vento.
  • C’è il sole o il cielo è nuvoloso?

Esercizio n° 2

Cancella le congiunzioni sbagliate e colora quella giusta.

  • La nonna continuava a lavorare sebbene fosse molto stanca.
  • La gara doi corsa era molto difficile tuttavia Luca è arrivato primo.
  • Mi hai chiesto di lasciarti solo ma io sono rimasto.
  • Persero la partita nonostante avessero giocato molto bene.
  • Non aveva paura benchè fosse notte e risuonassero strani rumori.
  • Abbiamo finito in fretta i compiti poichè volevamo andare a giocare.
  • Il tuo orologio si ferma quando ti dimentichi di usarlo per un pò di tempo.
  • Stavamo leggendo mentre è mancata la luce.
  • Devi essere molto prudente quando attraversi la strada.
  • Ti sei fatto tagliare i capelli perchè erano molto lunghi?

Esercizio n° 3

Leggi il testo e colora le sei congiunzioni.

Il tuo amico Dino e la tua amica Diana sono venuti a casa mia. Sul tavolo della cucina c’era una torta: avrei potuta offrirgliela, ma io non sapevo se fosse stata preparata per noi o per gli amici dei miei genitori. Ci siamo consolati con un pò di cioccolato al latte. Poi siamo andati a giocare in cortile, però ha iniziato a piovere, perciò siamo rientrati in casa velocemente.

Esercizio n° 4

Colora di rosso il che congiunzione e di verde il che pronome relativo.

  • Preferisco leggere che scrivere.
  • Raccogli i pezzi di carta che sono in terra!
  • Pensa che domani andremo al cinema.
  • Il vaso che è caduto in terra si è rotto.
  • Ho scritto tanto che mi si è stancata la mano.
  • Ho incontrato un’amica che mi ha accompagnato a casa.

Esercizio n° 5

Nel testo sono evidenziati tutti i che. Colora di rosso il che congiunzione e in verde il che pronome relativo.

Io dico che tu sei un po’ sciocco ad avere paura di un cagnolino così piccolo che non farebbe male a nessuno. Il tuo amico Lello, che è molto più piccolo di te, gioca sempre con questo cagnolino e non vorrebbe mai lasciarlo.

Sai che uno dei primi animali che visse accanto all’uomo fu proprio il cane? Il cane, per me, è veramente il migliore amico che si possa trovare. Tu, che a scuola hai studiato la storia degli uomini primitivi, dovresti ricordartelo.

Sappi che il cane, come tutti gli animali, non attacca l’uomo che non gli fa del male: quindi non devi avere paura. E dillo ai tuoi compagni che sono fifoni come te,

 Esercizio n° 6

Leggi le frasi e tra le due congiunzioni nelle parentesi cancella quella non adatta:

  • Ho visto una scala così alta che arrivava al quarto piano.
  • La mamma nel borsellino aveva i soldi necessari per fare la spesa  tuttavia non comprò niente.
  • Volevo comprarti un bel maglioncino ma il negozio era chiuso.
  • Ero preoccupata per il ritardo tanto più che minacciava un temporale.
  • Le piante sono appassite perchè non le hai annaffiate.
  • Corri subito a comprare il pane altrimenti rimarremo senza.
  • Avevo dimenticato le chiavi in macchina  allora tornai indietro a prenderle.
  • Indossa pure il tuo abito nuovo purchè  non giochi a pallone.
  • Non ho sonno  tuttavia vado a letto presto.
  • Metterò bene in alto il cartello  affinchè tutti lo vedano.
  • Oggi ho da fare molti compiti perciò  non posso andare dalla nonna.
  • Io voglio andare fuori però  la mamma non vuole.
  • Ti ho già detto di no dunque non insistere.

 

Programma grammatica elementari

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi