Grafico di una funzione

 

La rappresentazione grafica dei punti mediante le coordinate cartesiane ha una notevole importanza. Infatti, mediante tali coordinate possiamo rappresentare graficamente le funzioni.

ESEMPIO:

Consideriamo la funzione y=2x+1, in cui x è la variabile indipendente. Se diamo ad x successivamente dei valori scelti a piacere vediamo che si determinano i corrispondenti valori di y.

prova

 

Tracciamo un sistema di assi cartesiani e riportiamo i valori trovati in tabella e cioè A(0,1); B(+1,+3); C(+2,+5);…. D(-1,-1); E(-2,-3); F(-3,-5); quindi ad ogni coppia di ascissa e ordinata corrisponde un punto, dove l’ascissa si trova nella prima colonna e l’ordinata nella seconda.

FUNZIONE ALGEBRICA

Tutti questi punti sono legati dalla relazione y=2x+1 che si dice grafico della funzione.

 

Programma matematica primo superiore

Programma matematica terza media

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi