I Babilonesi

 

Verso il 2 000 a.C i Babilonesi occuparono le terre dei Sumeri e di altri popoli, fondando l’impero babilonese, con capitale Babilonia.

I Babilonesi appresero molto dai Sumeri come anche la scrittura cuneiforme.

Babilonia fu distrutta e costruita molte volte, ma rinacque ancora più grande e splendente. Fu una delle città più belle dell’antichità , circondata da muri, all’interno dei quali si trovavano la reggia , la ziggurat e altri templi. La città era famosa per i giardini pensili, costruiti sui tetti dei palazzi, e per la splendida porta smaltata blu.

Intorno al 1 700 a.C. il dominio babilonese raggiunse il massimo splendore con il re Hammurabi. Egli infatti introdusse nuove tecniche di coltivazione, fece costruire nuovi canali e acquedotti, estese il suo governo anche alle città stato.

 

Programma storia quarta elementare

Se vuoi ascolta l’articolo