Il geografo

 

Il geografo studia tutti gli elementi che costituiscono il paesaggio: il suolo, la vegetazione, gli animali, il clima, le costruzioni dell’uomo.

Per fare ciò si avvale dell’aiuto di altri studiosi come il botanico, lo zoologo…, inoltre, usa molti strumenti diversi per studiare la superficie del nostro pianeta. Sarebbe bello poter viaggiare per fare un’osservazione diretta dei luoghi. Ma ciò non è sempre possibile allora il geografo deve studiare soprattutto con l’osservazione indiretta: utilizza foto aeree e dal satellite, carte geografiche, tabelle, grafici e altro ancora come articoli di giornale o racconti di viaggiatori.

La fotografia è uno dei primi elementi che si prende in considerazione in quanto è in grado di fissare l’aspetto di un territorio, fornendo molte informazioni sul paesaggio e sugli elementi antropici. Ne esistono di vari tipi.

  • Le fotografie panoramiche ritraggono una “fetta” di territorio vista di fronte: un paesino di collina, un promontorio sul mare…
  • Le fotografie aeree vengono scattate da apparecchi fotografici installati sugli aerei, che riprendono dall’alto un territorio molto vasto. Queste immagini sono in grado di rivelare informazioni dettagliate, per esempio qual è la forma di una città, come sono disposte le vie,….
  • Le fotografie storiche servono a darci informazioni del territorio com’era al tempo in cui è stata scattata la foto.

 
 

Le immagini satellitari sono a disposizione dei geografi da alcuni decenni, e gli fornisce un ritratto del territorio. Esse vengono trasmesse dai satelliti artificiali che ruotano intorno alla Terra e mostrano interi paesi e continenti.

I satelliti artificiali sono apparecchiature molto sofisticate che vengono lanciate nello spazio con un razzo trasportatore (vettore) e messe in orbita attorno alla Terra.

  1. Il satellite possiede dei sensori, veri e propri “occhi elettronici” che registrano varie informazioni relative al territorio.
  2. Le informazioni vengono trasformate in dati matematici e inviate sulla Terra.
  3. Una parabola riceve i dati e li trasmette a un computer.
  4. Il computer elabora le informazioni e produce immagini della superficie terrestre.

 

Programma di geografia quarta elementare

Se vuoi ascolta l’articolo.