Il verbo sum

 

Il verbo essere in latino, come in italiano ha funzioni diverse e viene tradotto dal verbo sum (io sono). Può essere usato come copula, come predicato verbale (con il significato di esisto, sto, mi trovo) o come verbo ausiliare.

Rispetto agli altri verbi questo ha una coniugazione diversa perchè alcune voci sono legate direttamente al tema senza la presenza della vocale tematica.

Il suo paradigma è: sum, es, fui, esse.

Il tema es- costituisce il tema del presente, il tema fu-, costituisce il tema del perfetto.

Vediamo ora la coniugazione del verbo essere in latino.

INDICATIVO

Presente Imperfetto Futuro semplice
sum  io sono eram       io ero ero            io sarò
es eras eris
est erat erit
sumus eramus erimus
estis eratis eritis
sunt erant erunt
Perfetto Piuccheperfetto Futuro anteriore
fui   io fui\sono stato fueram   io ero stato fuero    io sarò stato
fuisti fueras fueris
fuit fuerat fuerit
fuimus fueramus fuerimus
fuistis fueratis fueritis
fuerun\fuere fuerant fuerint

 
 

CONGIUNTIVO

Presente Imperfetto
sim   che io sia essem     che io fossi, io sarei
sis esses
sit esset
simus essemus
sitis essetis
sint essent
Perfetto Piuccheperfetto
fuerim  che io sia stato fuissem     che io fossi, io sarei stato
fueris fuisses
fuerit fuisset
fuerimus fuissemus
fueritis fuissetis
fuerint fuissent

 

IMPERATIVO

Presente Futuro
sing.2° es   sii tu sing.2°  esto    sarai tu
plur.2°  este  siate voi sing.3°  esto    sarà egli
plur.2°  estote   sarete voi
plur.3° sunto   saranno essi

 

INFINITO

Presente Futuro Perfetto
esse    essere futurum,-am,-um (esse) stare per essere fuisse   essere stato
futuros,-as,-a, (esse) stare per essere

PARTICIPIO

Presente Futuro
manca futurus,-a,-um    che sarà

Poichè il verbo sum manca del supino il participio futuro e l’infinito futuro si formano dal tema del perfetto fu-.

Da come si vede dalle tabelle il verbo sum manca del participio presente che troviamo invece nei verbi composti da sum.

 

Vedi programma di latino