La legge delle proporzioni multiple

 

John Dalton , insegnante di matematica e filosofia naturale dopo vari esperimenti , verificò che due elementi , reagendo tra di loro in quantità diverse , potevano dare composti diversi quindi enunciò la legge delle proporzioni multiple. Il carbonio e l’ossigeno per esempio possono reagire e dare sia monossido di carbonio che il diossido di carbonio.

Infatti, partendo da 1 g di carbonio l’ossigeno che reagisce può essere pari a 1,33 g oppure 2,66 g. Nel primo caso si formerà monossido di carbonio, nel secondo diossido di carbonio.

1 g carbonio + 1,33 g ossigeno → 2,33 g monossido di carbonio

1 g carbonio + 2,66 g ossigeno → 3,66 g diossido di carbonio

Si può notare come le quantità di ossigeno che si combinano con 1 g di carbonio sono tra loro in un rapporto di numeri piccoli, infatti 1,33: 2,33 = 1: 2.

Da questa osservazione lui ricavò la legge delle proporzioni multiple che afferma: quando due elementi si combinano per formare due o più composti, tenendo fissa la quantità di uno , le quantità dell’altro stanno tra loro in rapporti esprimibili con numeri piccoli e interi.

Vedi programma di chimica 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi