Le città cretesi

 

Le città cretesi non erano circondate da mura, probabilmente perchè si sentivano protetti dal mare e così forti da non temere nessuno.

Gli scavi archeologici hanno portato alla luce  grandi palazzi, attorno ai quali si svolgevano le attività della città. Ogni città aveva un re chiamato “Minos“, per questo la civiltà cretese è anche detta minoica.

Le città più importanti furono Cnosso, Mallia e Festo. Ogni città aveva un grande palazzo chiamato labirinto, esso comprendeva un centinaio di stanze, che erano destinate al re e alla sua corte, vi era la sala del trono e le stanze per i riti religiosi. Inoltre vi erano le botteghe artigianali, i magazzini ecc.

Attorno al 1450 a.C. non si hanno più notizie della civiltà cretese, forse a causa di un maremoto, o a causa dell’invasione dei Micenei.

 

Programma storia quarta elementare

La civiltà cretese e micenea

I Cretesi e il commercio

Le città cretesi

Il labirinto di Cnosso

La scrittura, l’arte e la religione cretese

Se vuoi ascoltare l’articolo scarica il file.