Le misure di superficie

 

Per misurare le superfici, l‘unità di misura convenzionale è il metro quadrato (m²), cioè un quadrato con il lato di un metro.

Il 2 si scrive in alto a destra (²): esso sta a indicare che le misure di superficie hanno due dimensioni: lunghezza e larghezza.

Per misurare superfici meno estese si usano i sottomultipli del metro quadrato:

il decimetro quadrato (dm²) è 100 volte più piccolo del m².

Il centimetro quadrato (cm²) è 10 000 volte più piccolo del m².

Il millimetro quadrato (mm²) è 1 000 000 volte più piccolo del m².

Per misurare superfici più estese si usano i multipli del metro quadrato:

Il decametro quadrato (dam²) è 100 volte più grande del m².

L’ettometro quadrato (hm²) è 10 000 volte più grande del m².

Il chilometro quadrato (km²) è 1 000 000 più grande del m².

 

superficie
il metro quadrato

Nelle misure di superficie, per passare da una misura all’altra, si divide o si moltiplica per 100.

In 1 km² ci sono hm²

1 m² corrisponde a 0,01 dam².

Ogni misura di superficie è formata da due cifre, quella delle decine e quella delle unità. Nelle misure di superficie, quindi, la marca si riferisce alle ultime due cifre della parte intera del numero.

 

Programma matematica quarta elementare