*** In questi giorni potrebbe capitare che riscontriate qualche disservizio, stiamo aggiornando il sito. Ma torneremo più forti di prima ***

L’idrolisi

 

L’idrolisi è la reazione che avviene fra ioni del sale disciolto e le molecole di acqua.

E’ possibile  cambiare il pH di una soluzione senza aggiungere un acido o una base ma aggiungendo un sale. Perchè gli ioni che si liberano dal sale possono comportarsi da acidi o basi, ma non tutti i sali sono capaci di far variare il pH.

Quando il sale è sciolto in acqua , cationi e anioni si trovano in libertà e sono circondati da molecole di acqua . Alcuni di essi non sono capaci di reagire e fungono da ioni spettatori. Tutti gli anioni e gli anioni provenienti da acidi e basi forti, non reagiscono in acqua come gli anioni Cl ^{-},  Br^{-}, I ^{-},NO_{{3}} ^{-}, ClO_{{4}} ^{-}, SO_{{4}} ^{2-}, . I cationi sono: Na^{+},  K^{+},Li  ^{+},Ca ^{2+},Mg ^{2+}, Ba ^{2+},

Tutti i cationi e gli anioni, che invece provengono da acidi e basi deboli, reagiscono con l’acqua, comportandosi da acidi e da basi. Tutto ciò perchè la loro base e acido coniugato sono forti.

Possiamo prevedere se la soluzione di un sale è acida, basica o neutra. Per fare ciò bisogna individuare i cationi e gli ioni che si liberano in soluzione:

  • se anione e catione provengono da acidi e basi forti, la soluzione è neutra;
  • se l’anione proviene da un acido debole e il catione da una base forte, la soluzione è basica;
  • se l’anione proviene da un acido forte e il catione da una base debole, la soluzione è acida;
  • se anione e catione derivano da acido e base entrambi deboli, ma con valori di costante acida e basica simili, la soluzione è neutra.

Vedi programma di chimica 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi