*** In questi giorni potrebbe capitare che riscontriate qualche disservizio, stiamo aggiornando il sito. Ma torneremo più forti di prima ***

Acqua e terra

 

L’acqua e la terra sono i due elementi da cui può nascere la vita.

Il terreno è la parte più superficiale della Terra che ricopre le terre emerse. E’ molto importante perchè le piante affondano in esso le radici per trovare nutrimento; alcuni animali come i lombrichi, i vermi, le formiche e tanti altri, vi trovano l’ambiente ideale per la vita. Nella parte più superficiale del terreno, il suolo, i resti degli animali e dei vegetali morti formano una sostanza scura e soffice l’humus, molto nutriente per le piante. Più humus c’è, più il terreno è fertile .

Oltre all’humus, se si scende più in basso rispetto al terreno ci troviamo circondati da sabbia, ghiaia, argilla

Più in basso ci sono moltissimi sassi.

Alla fine di questo percorso, più giù non si riesce a scendere. Si è arrivati sulla roccia madre, dura e compatta, che non lascia passare neanche l’acqua.

A seconda dei materiali di cui sono composti, alcuni terreni sono permeabili, cioè si lasciano attraversare facilmente dall’acqua, senza trattenerla; altri invece sono impermeabili cioè la trattengono in superficie.

 

Vedi programma di scienze della terza elementare

Se vuoi ascolta l’articolo