Complemento di abbondanza e privazione

 

Il complemento di abbondanza indica ciò di cui una persona, un animale o una cosa è fornita, ricca e dotata. Il complemento di privazione si ha, al contrario, se si parla di ciò che manca a una persona, a un animale o a una cosa. Rispondono alle domande: pieno/fornito/ricco di che cosa? privo/ scarso di che cosa?

Entrambi sono introdotti dalla preposizione di.

Il complemento di abbondanza dipende da espressioni come essere ricco, abbondante, nutrito, rifornito, dotato, pieno, zeppo, colmo, munito ecc. e da verbi di significato corrispondente, come arricchire, abbondare, riempire, traboccare.

Luca è un ragazzo  ricco di fantasia.

Il complemento di privazione invece dipende da essere privo, povero, carente, mancante, scarso, bisognoso, vuoto, ecc. e da verbi di significato corrispondente, come mancare, scarseggiare, abbisognare, privare ecc.

Il cruciverba mancava delle soluzioni più difficili.

Esercizio n° 1

Colora di rosso i complementi di abbondanza e di blu quelli di privazione.

Dopo un autunno colorato ma privo di colore, era venuto un inverno pieno di nebbia e poi di neve, poi le prime giornate di aria tiepida con gli alberi colmi di gemme: la primavera!

Ed ora l’estate, un’estate ricca di promesse e che sarebbe stata abbondante di frutti. Un’estate che sarebbe stata splendida: c’era il papà pieno di iniziative, c’era Romeo, e presto sarebbe arrivata la cugina Marzia, l’unica persona che aveva amato, fra i suoi coetanei. Marzia, così allegra, vivace, piena di risorse: durante l’inverno si erano scritti con regolarità e Marianna era impaziente di mostrarle l’universo che aveva conquistato e di cui si sentiva padrona, un universo privo di tristezza e di preoccupazioni.

Esercizio n° 2

Colora di rosso i complementi di abbondanza e di blu quelli di privazione.

  1. Una nave carica di profughi è stata tratta in salvo dalla guardia costiera.
  2. I lavori del cantiere mancano dei permessi necessari.
  3. Le bancarelle del mercato abbondano di frutta e di verdura di stagione.
  4. Questo compito è ricco di spunti interessanti.
  5. Il casale in campagna era privo di acqua corrente e vi mancava l’energia elettrica.
  6. Mia sorella sembra priva di entusiasmo, invece non mancava l’iniziativa.
  7. Chi ha intelligenza ed è pieno di volontà otterrà buoni risultati.
  8. L’aereo privo di carburante ha tentato un atterraggio di fortuna.
  9. La mamma è rientrata con la borsa della spesa traboccante di acquisti per la cena di stasera.

Esercizio n° 3

Sottolinea nelle frasi seguenti i complementi di abbondanza e privazione. Attenzione a non confonderli con il complemento di specificazione presenti in due frasi.

  1. Luigi manca di spirito.
  2. Il suo album è pieno di francobolli.
  3. Il frigorifero della signora Luisa è ricco di provviste.
  4. Il cassetto dei giocattoli è in disordine.
  5. Carmelo è totalmente privo di ambizioni.
  6. Ho riempito la bottiglia di olio extra-vergine.

 
 

Svolgimento

Esercizio n° 1

Colora di rosso i complementi di abbondanza e di blu quelli di privazione.

Dopo un autunno colorato ma privo di colore, era venuto un inverno pieno di nebbia e poi di neve, poi le prime giornate di aria tiepida con gli alberi colmi di gemme: la primavera!

Ed ora l’estate, un’estate ricca di promesse e che sarebbe stata abbondante di frutti. Un’estate che sarebbe stata splendida: c’era il papà pieno di iniziative, c’era Romeo, e presto sarebbe arrivata la cugina Marzia, l’unica persona che aveva amato, fra i suoi coetanei. Marzia, così allegra, vivace, piena di risorse: durante l’inverno si erano scritti con regolarità e Marianna era impaziente di mostrarle l’universo che aveva conquistato e di cui si sentiva padrona, un universo privo di tristezza e di preoccupazioni.

Esercizio n° 2

Colora di rosso i complementi di abbondanza e di blu quelli di privazione.

  1. Una nave carica di profughi è stata tratta in salvo dalla guardia costiera.
  2. I lavori del cantiere mancano dei permessi necessari.
  3. Le bancarelle del mercato abbondano di frutta e di verdura di stagione.
  4. Questo compito è ricco di spunti interessanti.
  5. Il casale in campagna era privo di acqua corrente e vi mancava l’energia elettrica.
  6. Mia sorella sembra priva di entusiasmo, invece non mancava l’iniziativa.
  7. Chi ha intelligenza ed è pieno di volontà otterrà buoni risultati.
  8. L’aereo privo di carburante ha tentato un atterraggio di fortuna.
  9. La mamma è rientrata con la borsa della spesa traboccante di acquisti per la cena di stasera.

Esercizio n° 3

Sottolinea nelle frasi seguenti i complementi di abbondanza e privazione. Attenzione a non confonderli con il complemento di specificazione presenti in due frasi.

  1. Luigi manca di spirito.
  2. Il suo album è pieno di francobolli.
  3. Il frigorifero della signora Luisa è ricco di provviste.
  4. Il cassetto dei giocattoli è in disordine.
  5. Carmelo è totalmente privo di ambizioni.
  6. Ho riempito la bottiglia di olio extra-vergine.

 

Programma di grammatica seconda media