*** In questi giorni potrebbe capitare che riscontriate qualche disservizio, stiamo aggiornando il sito. Ma torneremo più forti di prima ***

Dalla frazione all’intero

 

Vediamo come si fa a passare dalla frazione all’intero.

Talvolta si conosce il valore numerico della frazione, ma non quello del numero che rappresenta l’intero. Vediamo come procedere in questi casi.

Per capire come si ragiona partiamo da un esempio:

Anna ha mangiato 18 cioccolatini, cioè i \frac{3}{4} di tutti i cioccolatini contenuti nella scatola. Quanti cioccolatini c’erano in tutto nella scatola?

Come si ragiona.

Conosciamo il valore di 3 parti su 4:

18 cioccolatini corrispondono ai \frac{3}{4} di tutti i cioccolatini.

Per calcolare il valore dell’unità frazionaria si fa 18 : 3= 6  → \frac{1}{4}

Moltiplichiamo il risultato per 4, cioè il numero delle unità frazionarie che compongono l’intero: 6 x 4 = 24 (n° cioccolatini totali) → valore di \frac{4}{4}

Per calcolare l’intero quando si conosce il valore numerico di una sua frazione:

  • si divide il numero per il numeratore e si trova il valore dell’unità frazionaria;
  • poi si moltiplica il risultato per il denominatore, cioè per il numero di tutte le unità frazionarie che compongono l’intero.

Vedi gli esercizi

 

Programma matematica quinta elementare