Gli animali vertebrati

 

Il mondo degli animali comprende una grande varietà di viventi, dalle grandi balene alle piccolissime formiche.

Per fare ordine in tanta varietà gli scienziati hanno classificato il grande gruppo degli animali secondo il criterio: “non avere le ossa” (invertebrati), “avere le ossa” (vertebrati).

I vertebrati

Gli animali che hanno uno scheletro interno e possiedono una colonna vertebrale si chiamano vertebrati. Anche gli esseri umani sono vertebrati.

I vertebrati hanno gli organi di senso molto sviluppati e, in generale, un cervello abbastanza grande per elaborare le informazioni che i sensi raccolgono.

I vertebrati vivono nelle acque dei fiumi, dei laghi e dei mari, sulla terraferma e nell’aria.

Gli scienziati hanno osservato le loro caratteristiche e li hanno suddivisi in cinque gruppi: pesci, anfibi, rettili, uccelli e mammiferi.

La carpa è un pesce. Ha il corpo affusolato ricoperto di grandi scaglie. Si sposta nell’acqua usando la coda e le pinne. 

Per respirare l’ossigeno disciolto nell’acqua usa le branchie.

Si riproduce attraverso le uova.

Sono pesci anche il tonno e lo squalo.

   
 

La rana è un anfibio. Vive sulla terra vicino all’acqua perchè la sua pelle sottile ha bisogno sempre di essere umida.

Si riproduce deponendo le uova nell’acqua; da queste nascono i girini, che respirano con le branchie.

Attraverso la metamorfosi, si sviluppa poi l’animale adulto che ha le zampe, respira con i polmoni e vive fuori dall’acqua.

Sono anfibi anche i tritoni e le salamandre.

La biscia è un rettile. Ha il corpo ricoperto di squame e si riproduce deponendo le uova. Respira con i polmoni, non ha le zampe, perciò si muove strisciando. Anche la lucertola e il coccodrillo sono rettili, ma sono dotati di corte zampe.

Il passero è un uccello: ha il corpo ricoperto di penne e piume. Possiede un becco, due ali e due zampe.

I piccoli nascono dalle uova che vengono deposte in un nido e covate. Le ali permettono alla gran parte degli uccelli di volare.

Sono uccelli anche l’aquila, la gallina e il pinguino, che, però, non è in grado di volare.

Lo scoiattolo è un mammifero. Ha il corpo ricoperto di peli e ha quattro zampe. Nasce direttamente dal corpo della madre, che, dopo la nascita, lo allatta e lo protegge per un po’ di tempo.

Alcuni mammiferi, come il delfino e la foca, si sono adattati alla vita nell’acqua; il pipistrello, invece, è un mammifero capace di volare.

 

Vedi programma di scienze della terza elementare

Se vuoi ascolta l’articolo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi