I continenti

 

Il 70% della superficie terrestre è occupato dalle acque, quindi solo il 30% dalle terre emerse.

Le terre emerse sono divise in blocchi a cui è stato dato il nome di continenti, quindi sono grandi estensioni di terra circondate dagli oceani.

La maggior parte delle terre si trova nell’emisfero boreale sopra la linea dell’equatore

I continenti sono: Europa, Africa, America, Oceania e Antartide.

L’Europa e l’Asia fisicamente sono un unite quindi rappresentano un unico blocco che sarebbe il continente antico ed è detto Eurasia ma per motivi storici geograficamente viene suddiviso in due continenti.

L’Asia è il continente più esteso ed è separato dall’Africa dal Canale di Suez, dall’America settentrionale dallo stretto di Bering e da un breve tratto di mare dall’Oceania.

L’Africa è separata dall’Europa dallo stretto di Gibilterra.

L’America è bagnata sia dall‘Oceano Atlantico che Pacifico ed è divisa in tre parti: America settentrionale, centrale e meridionale, nella parte centrale è assottigliata ed è tagliata dallo stretto artificiale di Panama.

L’Oceania è il più piccolo dei continenti ed è situata tra l‘Oceano Indiano e Pacifico. Essa comprende l’Australia e alcune grandi e piccole isole.

L’Antartide, situato in corrispondenza del Polo sud è perennemente coperta da una calotta di ghiaccio.

 

Programma di geografia della terza media