I disastri ambientali

 

Spesso si sentono notizie di eventi disastrosi, come eruzioni vulcaniche , incendi di boschi e alluvioni. Alcuni di questi disastri sono calamità naturali, cioè dipendono dalle forze della natura. Le cause di un terremoto, di una mareggiata, di una valanga, in genere sono naturali. Spesso alcune calamità sono provocate dagli uomini, per esempio molti incendi nei boschi sono causati volontariamente dall’uomo.

Rischio frane

Molte zone del territorio italiano sono a forte rischio frane. Le cause sono molte.

Innanzitutto sono importanti le caratteristiche del suolo, che in molte aree è di natura friabile e può essere sbriciolato da piogge prolungate. L’ uomo contribuisce al rischio frane con il diboscamento. La distruzione o la mancata cura dei boschi, infatti, rendono il suolo meno compatto.

Infine, la costruzione di strade, ponti e gallerie senza che si conosca bene la natura del terreno può causare danni alle zone circostanti. Per prevenire le frane è necessario provvedere al rinnovamento e al mantenimento  dei boschi. Gli alberi, infatti, con le foglie e i rami attenuano la violenza delle piogge e con le radici trattengono il terreno.

 
 

Rischio terremoti

Una delle calamità naturali che fanno più paura è il terremoto. L’Italia soprattutto nelle zone del centro-sud, è spesso interessata da scosse che fanno tremare la terra. Nel nostro paese ci sono stati molti terremoti , che hanno fatto tantissime vittime.

I terremoti sono fenomeni sismici provocati dall’enorme energia che i movimenti dell’interno della crosta terrestre liberano. Dove i bordi delle placche entrano in contatto e si spingono oppure scivolano una accanto all’altro, lì, a ogni brusco spostamento, si libera energia e la terra si muove.

Difendersi dai terremoti non è semplice perché non sono prevedibili, l’unica cosa è che si conoscono le zone più a rischio e quindi in quei luoghi bisognerebbe costruire delle abitazioni antisismiche.

 

Programma geografia quarta elementare

Se vuoi ascoltare l’articolo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi