Il racconto di fantascienza

 

Il racconto di fantascienza è un genere particolare di racconto fantastico. Nacque tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento. Il termine science fiction nasce negli Stati Uniti nel 1926 ed è stato tradotto in italiano con il termine fantascienza e significa storie di finzione con fondamento scientifico.

Tali storie sono caratterizzate dall’ambientazione nel futuro o in mondi paralleli. Spesso c’è la descrizione della società del futuro dominata da un potere malvagio.

Si mescolano ingredienti del mondo reale e fantastico, ma entrambe sono garantiti da un fondamento scientifico che rende la storia plausibile.

I protagonisti si trovano a viaggiare nello spazio e nel tempo con la possibilità di subire eventi catastrofici,ambientali e sanitari.

   
 

C’è sempre la presenza di macchine come robot, computer potentissimi, tecnologie avanzate.

Spesso i protagonisti entrano in contatto con creature non umane.

Si usa un linguaggio preciso con molti termini specialistici.

Anche alla base di questi racconti c’è la suspense.

L’autore grazie al quale si è affermato questo tipo di romanzo fu Jules Verne (Viaggio al centro della Terra) ecc.

 

Vedi il programma d’italiano delle medie

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi