Il commercio nell’antico Egitto

 

Gli Egizi scambiavano merci con gli altri prodotti, quindi, il commercio nell’antico Egitto con gli altri popoli era molto fiorente. Scambiavano grano, profumi, stoffe, armi, carta di papiro e altro, in cambio di spezie, argento, pietre, schiavi e di tutto ciò di cui avevano bisogno e non erano capaci di prodursi.

Le principali vie di comunicazione erano il Nilo e i suoi canali. I mezzi più usati, ovviamente, erano le imbarcazioni: le più piccole, costruite con piante di papiro, erano utili per piccoli spostamenti. Le barche di legno si usavano per la pesca, le chiatte per il trasporto di pietre pesanti, infine, le grandi navi servivano per le cerimonie religiose e per i lunghi viaggi commerciali.

Se non viaggiavano per mare, si spostavano con carovane di asini attraverso il deserto. Questi erano tutti i fattori per cui il commercio nell’antico Egitto era così sviluppato.

 

Programma storia quarta elementare

Se vuoi ascolta l’articolo