Il pH

 

Per descrivere la concentrazione di ioni idronio H _{3}O^{+}in soluzione , i chimici usano una scala numerica, nota come scala del pH che può assumere valori che vanno da 0 a 14.

Quindi la definizione di pH è la seguente: è la misura della concentrazione degli ioni idronio. Un pH uguale a 7 indica una soluzione neutra, minore a 7 una soluzione acida e superiore a 7 una soluzione basica.

Il pH può essere definito anche come il logaritmo decimale negativo della concentrazione molare degli ioni H _^{+}, quindi pH=- log \left [ H _^{+} \right ].

Possiamo dire che il pH è uguale all’esponente, cambiato di segno, della concentrazione molare degli ioni H _^{+}, espressa come potenza di 10:

\left [ H _^{+} \right ] 10^{-pH}

Nella ionizzazione dell’acqua abbiamo detto che k_{{w}}\left [  H^{+} \right ] \cdot\left [  OH^{-} \right ] quindi –k_{{w}}= -log\left [  H^{+} \right ] - log\left [  OH^{-} \right ]

Se sostituiamo al logaritmo la notazione p otteniamo:

pk_{{w}}= pH + pOH

A 298 K, k_{{w}} è uguale a  1\cdot10^{-14} quindi l’equazione di sopra diventa:

14 = pH + pOH formula che ci permette a di calcolare entrambe.

L’acqua ha un pH neutro, quindi uguale a 7.

Vedi programma di chimica